Torna nella homepage
 
n. 49 gennaio 2015
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:30 Gennaio 2015 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero 49 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Se vuoi realizzare il tuo giornale telematico... clicca qui
Giornale telematico del Piero Gabrielli
Giornale telematico dell' IC di via Perazzi-Roma
Global Junior Challenge
Cooperativa Giuliaparla si occupa principalmente di bambini, adolescenti e adulti con autismo e sindrome di Asperger
Portale di informazione multimediale
Segui lascuolapossibile su facebook
buon anno 2015
Una buona dose di curiosità
Riprendiamoci il tempo
Buon Anno! Buon 2015 e che sia 'buono' davvero.
In questa fase di passaggio 'da un anno all'altro' trovo che ognuno di noi elabora pensieri e strategie diverse per salutare il vecchio/accogliere il nuovo anno, tutte modalità per lo più accettabili.

Poiché sono di natura curiosa, come tanti del resto, prima della fine dello 'scorso' anno sono andata a cercare su internet dove sarei dovuta essere per festeggiare 'per primi' il 2015: sull'isola di Kiribati, in Oceania, il nuovo anno è arrivato prima di ogni altro posto al mondo, mentre in Italia eravamo ancora alle 11 del 31 dicembre! Un'altra fonte ha dato invece notizia che sono gli abitanti di Auckland in Nuova Zelanda sempre con 13 ore di anticipo su di noi. In ogni caso, con più di mezza giornata d'anticipo!
Se avessi voluto rimanere, invece, ancora più tempo nel 2014 sarei dovuta volare tra gli abitanti delle Samoa Americane, un arcipelago del Pacifico meridionale, esattamente nell'isola Howland, che però è disabitata (non fa per me!).
Mentre in Italia eravamo ancora alle 16.00, si festeggiava già in Giappone, Corea del Sud, Corea del Nord, Timor Est, Palau (le notizie seguenti ci avrebbero purtroppo raccontato di festeggiamenti che da altre parti si sono trasformati in strage, come a Shanghai).

Il fatto che lo stesso evento -il Capodanno- possa essere festeggiato in tempi differenti rende bene l'idea di come il tempo e lo spazio siano relativi e concreti allo stesso modo, e comunque determinati da convenzioni che vengono sottoscritte.

"La Linea internazionale del cambio di data è una linea immaginaria sulla superficie terrestre, istituita nel 1884 che segue in gran parte il 180º meridiano. Ogni nuova data comincia a essere contata a partire dal versante occidentale di essa, attraversando poi i diversi fusi orari da Est verso ovest. (N. d. R. Se viaggi verso est, dovrai sottrarre un giorno; se viaggi verso ovest dovrai aggiungerlo (con variazioni loc...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....


New sfoglia la rivista gennaio 2015
ICF, BES, Inclusione scolastica e Personalizzazione della didattica
L'interazione tra la condizione individuale e il proprio contesto di vita
"Gli alunni con disabilità si trovano inseriti all'interno di un contesto sempre più variegato, dove la discriminante tradizionale - alunni con disabilità / alunni senza disabilità - non rispecchia pienamente la complessa realtà delle nostre classi. Anzi, è opportuno assumere un approccio decisamente educativo, per il quale l'identificazione degli alunni con disabilità non avviene sulla base della eventuale certificazione, che certamente mantiene utilità per una serie di benefici e di garanzie, ma allo stesso tempo rischia di chiuderli in una cornice ristretta. A questo ri...
Orizzonte scuola - di: Chiappetta Cajola Lucia vai al dettaglio....
New sommario gennaio 2015
convegno Giunti 2015
Cogliere l'attimo
La mostra di Henri Cartier-Bresson all'Ara Pacis
Il linguaggio delle immagini è di per sé evocativo, un vero concentrato di significati adattabili e correlabili a circostanze e personalità diverse.
Spesso questo linguaggio è troppo carico, veloce, soffocato da altro, per venir compreso nel modo giusto, assorbito, assaporato ed elaborato nella maniera più personale ed efficace.
La mostra di Cartier-Bresson, allestita all'Ara Pacis ed aperta fino al 25 gennaio 2015, consente proprio di gustarsi l'attimo, di fermarsi sull'osservazione del momento, sulla sospensione del tempo e dello spazio.
Quell'attimo prezioso che il grande fotografo francese ha rincorso, cercato, curato per tutta la sua lunga vita - è morto a 96 anni nel 2004, coprendo il secolo probabilmente più complesso e tormentato della storia -, documentando la quotidianità più spicciola come i grandi eventi, persone comuni come personaggi strafamosi.

Questa mostra davvero l'opportunità di riflettere sul momento da cogliere, ma anche su quello da costruire minuziosamente, inquadrandolo in una geometria, in una cornice speciale, dando sfogo alla creatività più pura facendo parlare le immagini, dando loro corpo e voce...
Attività Laboratoriali - di: Ansuini Cristina vai al dettaglio....
"Habiba la Magica"
Intervista a Chiara Ingrao

"Habiba la Magica" è un libro simpatico e divertente, mi ha insegnato ...
L'intervista - di: Melchiorre Simonetta
vai al dettaglio....
Dalla pagina all'aula
Il valore di una storia - Una storia di valori

È proprio da una storia di collaborazione professionale e di amicizia che nasce questo articolo di inizio anno 2015, che vuole essere un tributo ad un'opera Prima e allo stesso tempo un augurio, una possibilità di riflessione e un'opportunità di lavoro per il mondo della scuola primaria.

"Uga la tartaruga- Il valore dell'amicizia e il rispetto della diversità
" è il titolo dell'opera in questione, partorita dalla penna della psicologa clinica e psicoterapeuta Raffaella Russo, autrice anche delle illustrazioni che la corredano, professionista impegnata su vari fronti della formazione e della cura del bambino e interessata alle relazioni che intercorrono tra lui e le figure educative che gli stanno intorno e che si occupano della sua crescita. Il libro è stato edito da Erickson Live ed è rivolto a bambini compresi tra gli otto e i dieci anni; il testo è incentrato principalmente sui valori dell'amicizia e del rispetto della diversità, ma da questo si possono estrapolare altri concetti e altre idee su cui eventualmente costruire attività didattiche fortemente inclusive; alla fine di ogni capitolo è possibile trovare delle domande (Riflett...
Orizzonte scuola - di: Pellegrino Marco vai al dettaglio....
Dare forza ai giovani
"Un uomo così" intervista ad Agnese Moro
Circa quattro anni fa ricevo l'invito per andare alla presentazione del libro <...
L'intervista - di: Riccardi Barbara
vai al dettaglio....
Metacognizione in classe
Spunti di riflessione sulla didattica metacognitiva per gli allievi con difficoltà di apprendimento
Il dibattito pedagogico attuale si muove intorno alle tematiche educative relative agli allievi con Bisogni Educativi Speciali (BES); a tale riguardo, con l'attenzione alla didattica individualizzata/personalizzata scaturita dalle recenti indicazioni normative rivolte al mondo d...
Orizzonte scuola - di: Traversetti Marianna vai al dettaglio....
Buon 2015 a tutti i ragazzi e alle loro stelle comete
Piangere lacrime di meraviglia e di gratitudine


Se non potete essere un pino sulla vetta del monte
Siate un cespuglio nella valle
Ma siate il miglior piccolo cespuglio sulla sponda del ruscello.
Siate un cespuglio se non potete essere un albero
...
Orizzonte scuola - di: Paci Lucia Giovanna vai al dettaglio....
Parolacce
Storie di scuola quotidiana
Maestra, ma se le parolacce non si possono mai dire, perché le hanno inventate? -
Così mi chiedeva il mio alunno Ashraf alcuni giorni fa quando, finito l'intervallo, tornava ...
Orizzonte scuola - di: Bono Liliana
vai al dettaglio....
smontailbullo.it
Educare alla pace per prevenire il bullismo
Studi e progetti italiani ed europei per monitorare e contrastare la gestione dei conflitti interpersonali
Con il "Programma Nazionale La Pace si fa a scuola - 4 ottobre- Giornata Nazionale della Pace a Scuola" (2007), il Ministero della Pubblica Istruzione, Dipartimento per l'Istruzione, Direzione Generale dello Studente, ha dato occasione all'Italia di rispondere fattivamente e con grande incisività alla risoluzione ONU 53/25 del 10 novembre 1998 (mediante la quale il periodo 20...
Orizzonte scuola - di: Cajola Vittorio
vai al dettaglio....
oriemntamento formativo
Le linee nazionali per l'orientamento permanente
Oltre la scelta della scuola c'è molto di più....l'esempio della Ricerca- Progetto " Orientamento e partenariato dei genitori "
Con questo articolo termina il breve excursus da me proposto attraverso le linee di indirizzo ministeriali. Ricordiamo (per chi non avesse letto nei numeri precedenti) che in queste pagine sono state trattate nell'ordine: Le linee guida ministeriali per l'Inclusione Scolastica (numero di ottobre '14), le linee guida del MIUR per gli Alunni S...
Orizzonte scuola - di: Presutti Serenella
vai al dettaglio....
Ho paura
La solitudine delle donne
Ho paura. Ho paura. La sento fin dentro le mie viscere, mi mozza il respiro, non riesco a camminare, sto vacillando, ho paura di cadere da un momento all'altro.
Lui mi chiama, piange, lo so ha bisogno di me, ma io non ce la faccio, non sono capace.
Perché perché p...
Dedicato a te - di: Di Berto Mancini Antonella vai al dettaglio....
Educare alle differenze
Valorizzare le diversità in un mondo di pari opportunità
La complessità e la varietà delle nostre società, ormai anche a livello locale, chiama il mondo della formazione a confrontarsi sulle caleidoscopiche diversità che fanno delle stesse classi scolastiche un puzzle etnico, culturale e comportamentale: contesti e occasioni di reciproco arricchimento,...
Orizzonte scuola - di: Sabatini Roberto vai al dettaglio....
www.flcgil.it
Autovalutazione
Che peccato!
A dicembre sono stata ad un seminario sull'autovalutazione in cui è stato illustrato il modulo RAV e si sono tenuti tanti discorsi.
Pare che un tema centrale, fondamentale per il rapporto di autovalutazione, sia costituito dai risultati ottenuti dai bambini in sede di valutazione, risultati misurabili in termini di promozioni, di successo scolastico, di prove INVALSI.
Qualora detti risultati dovessero risultare in qualche modo non ottimali, inferiori alla media nazionale per esempio, la scuola dovrà quindi provvedere a costituire un piano di miglioramento e a darsi dei tempi onde attuarlo, per poi verificarlo e in ultima istanza pubblicare i risultati che mostrino al pubblico degli stakeholders e dell'amministrazione l'avvenuto miglioramento.
Io credo che fare sia quasi sempre meglio che non fare, perciò sono stata al seminario, e proverò...
Orizzonte scuola - di: Bono Liliana vai al dettaglio....
Il cinema punta l'obiettivo sui ragazzi
Insieme si può fare
Le molteplici sollecitazioni che arrivano dai tanti film che circolano ultimamente come stelle cadenti nella notte di S. Lorenzo, soprattutto in questo periodo più che mai, sono come un evidenziatore su un argomento da studiare, un sottolineare un bi...
Orizzonte scuola - di: Riccardi Barbara vai al dettaglio....
La favola degli Open data
Come proporre informazioni alle nuove generazioni
Segnaliamo con piacere quanto realizzato da Carlo, Gianfranco, le rispettive moglie e la nipote che hanno partecipato ad un Contest del Trentino sull'importanza degli Opendata, realizzando un video...
Dalla redazione - di: La redazione vai al dettaglio....
L'ISSN è l'acronimo di International Standard Serial Number, o Numero internazionale normalizzato delle pubblicazioni in serie.

Ricerca avanzata >>>
Stampa Uscita Stampa uscita
Ansuini Cristina Ansuini Cristina 1 articoli
Bono Liliana Bono Liliana 2 articoli
Cajola Vittorio Cajola Vittorio 1 articoli
Chiappetta Cajola Lucia Chiappetta Cajola Lucia 1 articoli
Di Berto Mancini Antonella Di Berto Mancini Antonella 1 articoli
La redazione La redazione 3 articoli
Melchiorre Simonetta Melchiorre Simonetta 1 articoli
Paci Lucia Giovanna Paci Lucia Giovanna 1 articoli
Pellegrino Marco Pellegrino Marco 1 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 2 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 1 articoli
Sabatini Roberto Sabatini Roberto 1 articoli
Traversetti Marianna Traversetti Marianna 1 articoli
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-
Username
Password
Ruolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional