Torna nella homepage
 
n. 25 settembre 2012
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:16 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo '1 alunno su 5 abbandona gli st... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Dalla redazione 9 Dalla redazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
e-book novità e-book novità
L'intervista L'intervista
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Orizzonte scuola Orizzonte scuola
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Sotto la lente Sotto la lente
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
1 alunno su 5 abbandona gli studi prima del termine
Scuola, Rapporto Ocse
di La redazione - Dalla redazione
Suggeriamo l'articolo di Dominga D'Alano, apparso sul quotidiano online Il Quotidiano Italiano, che proponiamo ai nostri lettori, vista l'importanza e la drammaticità della questione trattata.

Secondo quanto è emerso dal rapporto Ocse, intitolato "Equity and Quality in Education: Supporting Disadvantaged Students and Schools", uno studente su 5 abbandona la scuola prima di aver finito il ciclo di istruzione superiore secondaria: il dato è preoccupante.

Lo studio è stato compiuto dall'Ocse, l'associazione intergovernativa che raduna 29 Paesi a economia di mercato e ha analizzato il tasso di dispersione scolastica dei ragazzi che oggi hanno un età compresa tra i 25 e i 35 anni.

Leggendo i numeri, si va da un tasso minimo di dispersione scolastica del 2 per cento della Corea, a un massimo del 58 per cento della Turchia. Paesi come Islanda, Spagna, Grecia, Messico e Portogallo si attestano intorno al 25 per cento, mentre in Italia la percentuale arriva al 30 per cento.

Così come confermato dal Rapporto Pisa, questi giovani mancano di competenze elementari. E' per questo che l'organizzazione suggerisce ai governi nazionali politiche di investimento in questa direzione in modo da sostenere sia gli istituti tanto gli studenti stessi. Il fine ultimo che deve muovere i governi è la pari opportunità dei ragazzi nel diritto allo studio.

Le misure che il rapporto suggerisce sono cinque. La prima consiste nell' eliminazione della bocciatura, ritenuta inefficace e costosa, visto che in alcuni Paesi la spesa diretta che questa provoca allo Stato è il 10 per cento del costo annuale per l'istruzione. La seconda è di tipo qualitativo, si invita cioè a evitare l'orientamento precoce dei ragazzi, la terza mira a gestire e migliorare la qualità dell'ambiente scolastico, la quarta spinge a investimenti più specifici, legati ai bisogni degli alunni e al potenziamento dei capitali destinati alla scuola d'infanzia.

Infine, bisogna investire sulla motivazione di questi ragazzi, incoraggiare gli studenti a terminare gli studi migliorando la qualità dei programmi delle scuole professionali e attribuendo un valore equivalente alle differenti filiere delle superiori.

Accanto a questa misure tecniche, l'Ocse suggerisce anche incentivi per il personale scolastico meritevole e un dialogo aperto tra la scuola e le famiglie dei ragazzi, attraverso una maggiore comunicazione e chiari obiettivi da condividere.

Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Scuola,Ocse: 1 alunno su 5 abbandona gli studi prima del termine Scuola,Ocse: 1 alunno su 5 abbandona gli studi prima del termine
Rapporto OCSE Rapporto OCSE
OCSE OCSE
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional