Torna nella homepage
 
n.41 marzo 2014
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:18 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'A scuola si mangia bene, fidat... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Orizzonte scuola 2 Orizzonte scuola

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
A scuola si mangia bene, fidati!!
Il nuovo servizio di ristorazione scolastica
di Riccardi Barbara - Orizzonte scuola
Da circa un mese le nuove ditte appaltatrici delle mense scolastiche sono arrivate per svolgere il loro lavoro secondo il dettame di un capitolato a norma, ma come in tutti i cambiamenti, ha destabilizzato il personale mensa e i fruitori stessi.

Come sempre, per ogni cosa, prima di trovare la giusta grammatura, la giusta misura dispensatoria di cibo, c'è bisogno di brevettarsi e di fare pratica e così all'inizio "l'allarmismo" e "la lagnanza" diventano il modo per approcciare il nuovo.

Nelle scuole è iniziata da subito la corsa all'informazione errata; tra le classi e i corridoi sono cominciate a veicolare false verità riguardo merende fatte da banane tagliate a metà, di croccantini tipo cani e gatti, ma poi la giusta visione delle cose ha ridimensionato il tutto e gli animi si sono placati, e si è visto come stanno veramente le cose.
Il nuovo piano mense del Comune di Roma è cambiato, il suo servizio mensa è migliorato dal punto di vista della qualità, della varietà e della territorialità con cibi sani, gustosi ed equilibrati nel rispetto dell'ambiente, della stagionalità e, soprattutto, delle necessità nutrizionali dei bambini, il tutto sotto l'occhio attento dalle dietiste di Roma Capitale che, in collaborazione con la Facoltà di Scienze dell'Alimentazione della Sapienza, che hanno a cuore la salute e il benessere delle bambine e dei bambini. Così arrivano nelle nostre mense prodotti locali e stagionali controllati accuratamente.

Qualità e freschezza garantita con prodotti di eccellenza, con le carni dei migliori allevamenti non intensivi (chianina, marchigiana o romagnola), a lento accrescimento, quindi con un maggiore potere nutrizionale. Prodotti con certificazioni DOP e IGP del Lazio e delle regioni limitrofe, mozzarella, pecorino, ricotta, abbacchio romano, prosciutto di Parma e parmigiano reggiano. Ortofrutta come zucchine di Terracina, fiori di zucca, broccolo romanesco, kiwi di Latina, fragole di Nemi. Nuove tipologie di pesce fresco tra cui la trota biologica. Frutta e verdura di stagione, 100% bio. Pane biologico.
Molti prodotti come la cioccolata e le banane vengono acquistati direttamente da produttori del Sud del mondo, per sostenere l'economia e lo sviluppo dei Paesi emergenti, un mercato equo e solidale.

I numeri del servizio di ristorazione scolastica a Roma: vengono forniti 145.000 pasti e 145.000 spuntini di metà mattina per i 180 giorni dell'anno scolastico.
Il servizio è erogato in 700 scuole, di cui circa il 90% dotate di cucina. Il restante 10% dei refettori riceve pasti caldi trasportati da mense contigue.

L'Assessora alla Scuola di Roma, Alessandra Cattoi dichiara: "Il tema dell'alimentazione - spiega - rientra appieno nel percorso educativo dei bambini e delle bambine nelle scuole romane. Insegnare i valori di una giusta ed equilibrata nutrizione, che sta molto a cuore a genitori e famiglie, costituisce una priorità dell'amministrazione, puntando sull'eccellenza dei prodotti offerti. Il servizio, con il nuovo appalto, è gestito da fornitori che si dovranno impegnare ancora di più per garantire l'alta qualità e la sostenibilità ambientale dei pasti, con alimenti scelti secondo il criterio della vicinanza territoriale. Per assicurarsi che questo avvenga Roma capitale aumenterà i controlli, che saranno effettuati non solo nelle mense, ma anche tra i produttori e i fornitori".

Un miglioramento di qualità fatto di attenzioni, per una distribuire una sana alimentazione, per diffondere dei comportamenti salutari, iniziando fin da piccoli. Un'attenzione che andrebbe riposta in ogni dove, chissà il primo passo verso il cambiamento, appunto, di miglioramento.

Barbara Riccardi, counselor, docente IC Via Frignani, Spinaceto - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional