Torna nella homepage
 
Numero: 4-dicembre 2008- Anno II   Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 22 Settembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'Accogliamoli con attenzione e ... >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Integrazione Scolastica 4 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 5 Didattica Laboratoriale
Pagina In diretta dalla Segreteria 6 In diretta dalla Segreteria
Pagina Long Life Learning 8 Long Life Learning

Ricerca avanzata >>>
Accogliamoli con attenzione e professionalità
Il passaggio da un ordine all'altro di scuola
di Cellura Carla - Organizzazione Scolastica
I ragazzi che passano da un grado dell'istruzione ad un altro hanno bisogno di sentirsi "ACCOLTI " non come soggetti passivi, ma come persone che hanno una loro storia da raccontare, capaci di agire ed interagire e quindi , la scuola che li riceve deve attuare opportune strategie e modalità operative che favoriscano la "CONTINUITA' " con la scuola precedente.
Ogni anno i docenti del 196° Circolo si adoperano affinché il passaggio dalla scuola dell'infanzia a quella primaria sia il più possibile sereno , evitando di creare situazioni che possano far insorgere disagi ed ansie.
Quest'anno noi docenti delle classi prime abbiamo voluto rendere palesi tali consuetudini educative attraverso il " Progetto accoglienza" che spiega le finalità pedagogiche , le fasi di attuazione, i contenuti delle attività didattiche da svolgersi in questa delicata fase della vita scolastica di ciascun bambino.
Tale progetto si inserisce nel quadro di rinnovamento della scuola primaria ed è volto:
a garantire a tutti gli alunni uguaglianza di opportunità
ad assicurare a tutti i bambini il raggiungimento delle condizioni indispensabili che favoriscono l'apprendimento scolastico nel rispetto delle diversità individuali e socio-culturali
a motivare gli alunni ad apprendere, valorizzando e mettendo in luce i loro lati positivi
a garantire percorsi di successo per la crescita dell'autostima nei vari ambienti di apprendimento.

Con questo progetto si vuole evitare il pericolo che la scuola formuli proposte educative inadeguate alle reali possibilità dei bambini e possa essa stessa essere fattore di disadattamento.
A tal fine i docenti hanno creato delle griglie di osservazione degli alunni nei vari contesti, tenendo presente il grado di autonomia, di partecipazione, di autostima e di creatività.
Gli alunni sono stati valutati in ingresso e lo saranno alla fine del 1° quadrimestre e al termine dell'anno scolastico, proprio per seguire attentamente l' evoluzione di ognuno. Tale strumento è per noi di notevole aiuto perché, attraverso l'osservazione sistematica, ci permette di osservare il processo di maturazione di ogni alunno e di poter intervenire in modo adeguato e professionale con attività che permettono l'instaurarsi delle prime positive relazioni tra compagni e tra alunni ed insegnanti.

Carla Cellula Docente 196° Circolo Didattico Via Perazzi 46 - Roma

In allegato:
Le griglie di osservazione create dai docenti del 196° C.D. Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Griglia attività ludiche libere Griglia attività ludiche libere
griglia attività ludico organizzate griglia attività ludico organizzate
griglia attività di conversazione griglia attività di conversazione
griglia di osservazione durante la mensa griglia di osservazione durante la mensa
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional