Torna nella homepage
 
n 67 novembre 2016
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:23 Agosto 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Apprendere con Powtoon'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Sysform Ente di Formazione accreditato dal MIUR
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Long Life Learning 1 Long Life Learning
Pagina Scuola & Tecnologia 2 Scuola & Tecnologia

Ricerca avanzata >>>
Apprendere con Powtoon
Per una didattica motivante ed inclusiva
di Melchiorre Simonetta - Scuola & Tecnologia

"Perché la scuola deve essere vissuta come luogo di stanchezza e di affaticamento? E perché la fatica è ancora segno di un apprendimento proficuo?"


Marco Pellegrino (tratto dall'articolo di ottobre de "La scuola possibile")

Le parole di Marco trovano spazio dentro di me, incontrano il mio stesso modo di pensare l'apprendimento, ancora troppo spesso sinonimo di fatica, impegno eccessivo, noia, ripetizioni, compiti, verifica, valutazione, esercizio fine a se stesso, memoria sterile.
Quando organizzo un'attività, quando penso ad un compito per raggiungere un risultato, mi domando sempre come poter arrivare a tutti i miei alunni, cerco sempre di diversificare i linguaggi con cui "raccontare" un contenuto.
Sono convinta che il coinvolgimento di più canali espressivi facilitino la comunicazione, rendano divertente, accattivante, (quindi motivante ed inclusivo) l'apprendimento.
Per questo motivo sono spesso alla ricerca di strumenti e modalità innovative che mi permettano di utilizzare la creatività nel mio lavoro e in questa mia ricerca mi sono imbattuta in Powtoon, un software per creare presentazioni animate piacevoli, attraenti dal punto di vista comunicativo e semplice da usare. Esiste una versione free, che presenta alcune limitazioni, ma per lo scopo che mi sono prefissata va benissimo.
Così per iniziare ho scelto la divisione in sillabe; un argomento abbastanza semplice e lineare, che rende facile anche questo mio primo approccio con tale software.
Avevo già iniziato la presentazione in classe, armati di carta e forbici abbiamo giocato allo spezzatino di parole, avevo anche preparato il materiale montessoriano "classico", perché i bambini potessero lavorare in classe in piccoli gruppi e individualmente, e ho creato le tabelle di autocorrezione per l'autonomia.
Mancava solo l'organizzazione dello studio individuale a casa, così ho pensato di realizzare un breve filmato di presentazione, utilizzando così PowToon.
Per renderlo davvero accessibile a tutti i miei studenti, ho registrato anche un file audio di commento realizzato con la voce dei bambini.
Il risultato è sicuramente migliorabile ma mi ha lasciato soddisfatta.
L'ho inviato a tutti i miei alunni, una classe seconda di scuola primaria, affinché possano vederlo tutte le volte che lo riterranno necessario, per memorizzare le regole e, perché no?, anche per divertirsi.



Simonetta Melchiorre docente dell'I.C. "Maria Montessori" di Roma e Art-counselor
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
La divisione in sillabe La divisione in sillabe
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional