Torna nella homepage
 
Almanacco di autunno  
Oggi è il giorno: 20 Settembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'Bambini e Genitori  si incontr... >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Oltre a noi... 5 Oltre a noi...
Pagina Long Life Learning 6 Long Life Learning
Bambini e Genitori si incontrano in "CENTRO"
Genitori e figli coinvolti in un'iniziativa sociale
di Mugione Mariella - Oltre a noi...
Vorrei partire da questa parola "Centro" che dà modo di sviluppare e spiegare in ambito educativo e non, la posizione di un argomento, di una persona e di un fatto.
A scuola, per parlare, esprimere problematiche, ci mettiamo in cerchio e simbolicamente al centro posizioniamo i nostri problemi, le difficoltà, solo per prenderle in mano e affrontarle.
Con i genitori, specialmente coloro che hanno i bambini in classe prima, di solito rappresentiamo alla lavagna un cerchio e al centro mettiamo il bambino per intendere che tutti gli sforzi, le azioni della scuola e della famiglia devono convogliare insieme al centro.
Oggi questa parola assume ancora altri significati, è allargata al significato di centro d'interesse e d'attenzione per un'iniziativa che mi ha visto coinvolta, svoltasi nella cornice magica dell'oratorio annesso alla chiesa di S. Bartolomeo e S.Alessandro di Piazza Colonna quindi al centro di Roma.
Per otto giorni dal 10 al 18 Ottobre tra gli affreschi appena restaurati si sono succeduti eventi che hanno accompagnato la mostra fotografica di Angelo Paionni (link programma). Angelo ha esposto le sue opere fotografiche su Roma (fare link agli articoli) nella sottostante sala Manzù a favore delle associazioni Mais, Obiettivo solidarietà e Fiore del deserto.

Gli eventi sono stati pensati ed organizzati perché ponessero l'attenzione sulla centralità della persona: persona adulta, coinvolta ed impegnata in campo lavorativo, persona genitore con tutte le problematiche aperte oggi sull'essere genitori e persona sociale in rapporto con gli altri e qualche volta anche per gli altri impegnata nel campo dell'associazionismo e del volontariato.
incontro-dibattito
incontro-dibattito
"Genitori si diventa" è stato presentato dal direttore della nostra rivista Manuela Rosci, autrice del libro che ha problematizzato le tematiche esposte ai genitori presenti in un dibattito cordiale e anche sincero dove immediatamente sono emerse le proprie modalità di essere e fare il genitore.
A seguire Viki Quondamatteo, psicologa e psicoterapeuta, responsabile della casa d'accoglienza Fiore del Deserto ha esposto le problematiche e le difficoltà nel recupero di un rapporto genitori-figli in presenza di un minore affidato alla casa famiglia. Le nuove esperienze con le famiglie di appoggio dette "famiglie sociali", spiega Viki, risultano positive in quanto non si tratta di adozione solo del piccolo ma di impegno nell' accudire la mamma con il bambino e di favorire la presa di coscienza di essere genitore.

Penso che ogni azione che tende alla diffusione di valori quale quello della solidarietà debba tener conto e dialogare con i bambini quindi non poteva mancare l'intervento del prof.Giovanni Moretti dell'Università RomaTre che con la sua consueta modalità e abilità di coinvolgimento ha presentato il libro PoetiBambini aggiungendo sempre più valore alla pubblicazione che ormai ha quasi un anno di età.
poetibambini
poetibambini


La presenza dell'illustratrice Alida Massari e dell'editore Anicia e l'accompagnamento musicale dei Camomilla Isterica hanno sottolineato e riaffermato l'importanza che le iniziative anche di solidarietà devono partire dal dare valore alle cose semplici e vere come le parole che si leggono nelle poesie dei bambini e che è anche lo slogan che il Mais ha stampato sulle sue magliette che fanno il giro del mondo.

maglietta mais
maglietta mais
Sono contenta che quest'incontro ha messo in contatto associazionismo, scuola e Università che hanno convenuto nell'allargare il Concorso PoetiBambini con la sezione stranieri alla quale potranno parteciperanno i bambini sostenuti dal Mais, almeno quelli dei paesi dove è già in atto un progetto biblioteca portato avanti da ragazzi ormai grandi per i quali si cercherà di finanziare uno stage universitario.

E allora perché non incontrarsi, discutere, regalarsi qualche momento di riflessione anche in Centro? La difficoltà che emerge e che denoto è proprio quella dell'incontro, del darsi appuntamento, del farsi coinvolgere per riflettere insieme anche se in centro.

Mariella Mugione, Docente I.C. Via Perazzi, 46 - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
fiore del deserto fiore del deserto
programma mostra programma mostra
mostra fotografica mostra fotografica
Vai alla Photogallery Vai alla photogallery
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional