Torna nella homepage
 
n.34 giugno 2013
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:15 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'DETACHMENT - IL DISTACCO'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Scuola & Tecnologia 2 Scuola & Tecnologia
Pagina Orizzonte scuola 3 Orizzonte scuola
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Dalla redazione 5 Dalla redazione

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
DETACHMENT - IL DISTACCO
Si chiude un percorso fatto insieme
di Riccardi Barbara - Orizzonte scuola
Non mi sono mai sentito allo stesso tempo così profondamente distaccato da me stesso e così presente nel mondo.






Questo anno scolastico per me nasce all'insegna del mio nuovo ruolo indeterminato, il 1 settembre 2012, ma anche per l'arrivo alla tappa del viaggio di 5 anni di crescita, io con loro, loro con me, un percorso fatto di gioie e dolori, prove che tenacemente abbiamo superato NOI DELLA V A.

ATTIVITA' DIDATTICA
La classe V A dell'I.C. Frignani - Spinaceto - Plesso Carlo Avolio, UNA CLASSE PARTICOLARE IN TUTTO..."imprevedibile!"!
Questa particolarità mi ha portato a sviluppare un percorso alternativo dai comuni canoni, fatto di confronti e scambi attivi, aperti all'ascolto dove ognuno è stato un sostegno al/per l'altro. La nostra V A come un cargo battente bandiera liberiana, in un continuo andirivieni di docenti dell'ambito logico-matematico che hanno contribuito a rendere più forti e più plastici tutti noi ai cambiamenti, ci hanno portato ad adeguarci a modi e modalità, INSIEME, ai vari cambi docenti.
Sarà sicuramente un loro punto di forza all'ingresso alle Scuole Superiori, già pronti alla varietà umana. Nulla accade per caso!!

Modalità didattiche e metodologiche.
La particolarità della classe mi ha sicuramente fatto praticare strade alternative e non convenzionali sul modo di come fare lezione, improntandole soprattutto sul valore dell'aspetto ludico e di ricerca, basate sul dialogo e l'ascolto in un continuo confronto scambio, dove io ho imparato da loro e loro da me. Fondamentale è stato per me il primo giorno, il primo anno, l'inserimento ed il passaggio dalla Scuola dell'Infanzia alla Scuola Primaria, è stato un vero momento di integrazione, focalizzato sull'attenzione delle loro aspettative, megafoni dei loro stati d'animo.

Organizzazione della classe
La Scuola è un ambiente educativo di apprendimento ci viene insegnato. Così ho concentrato il lavoro utilizzando progetti e laboratori a classi aperte, lavori individuali integrandoli con lavori di gruppo. La presenza di alcuni bambini con "abilità diverse", è stato il nostro punto di forza dal quale attingere risorse, dai quali imparare a lottare e non arrendersi mai, imparare ad ironizzare e sdrammatizzare, ad avere cura ed attenzione verso sensazioni, emozioni e sentimenti. Imparare dalla loro curiosità e caparbietà verso tutto. Sono diventati lo stimolo quotidiano del fare per imparare a fare anche nei momenti di sconforto.
Questo scambio di abilità ha dato alla luce, messo in luce i GENI della V A.
L'insegnante di sostegno, l'Amica/collega Claudia, con le sue indicazioni è stata la guida fondamentale, la bussola per calare i giusti interventi, un rinforzo positivo costante che ha reso il lavoro leggero, lontano da zavorre di insicurezze, incoraggiando e punzecchiando ad andare avanti ad osare, lei/NOI ha prodotto la vittoria che giorno dopo giorno, passo dopo passo li ha fatti sentire unici ed importanti nella loro identità individuale facenti parti della loro comunità classe, dove ognuno è parte integrale di insieme, che senza uno di loro il resto non può funzionare.
La condivisione di pensieri, paure, qui il circle-time è stato vincente, le barriere di omertà, dei silenzi, delle timidezze lentamente hanno ceduto e lasciato spazio alla fiducia nel nostro gruppo dove potersi fidare ed affidare serenamente!!

Il nostro lavoro di Team vincente è stato rivolto al progettare azioni corali, partecipative, solidali e non solitarie, dove tutti sono corresponsabili delle diverse azioni significative verso lo stesso obiettivo: la crescita di loro, i nostri alunni.
Altro perno di forza l'arrivo del "punto stabile", il collega ambito logico-matematico, ecco il triangolo è chiuso. Grazie ai due colleghi impavidi di classe, Claudia & Pino, insieme quest'anno ce la siamo proprio goduta. Grazie a loro ho potuto dare libero sfogo alla mia creatività organizzativa, alla mia fantasia che ha trovato terreno fertile in loro due, Claudia Marietti & Pino Illiano, perché senza di loro nulla sarebbe potuto accadere, NOI della V A non ce ne siamo persa una, abbiamo creato un vero e proprio gioco di squadra/forza, siamo andati avanti senza timori di affrontare le varie situazioni, sempre con il sorriso come nostro baluardo e scudo verso la negatività collettiva.
Importante per un buon team: cooperazione socialmente integrante, stimolante e rispettoso dei punti di vista altrui, che integra senza equiparare, ecco questo porta i suoi frutti, grazie all'unione/relazione: Io-Tu.
Nel dialogo, con il dialogo si attua l'autentica libertà dialogica.
I rapporti con i genitori dei nostri ragazzi sono stati l'altra parte del binario per un arrivo al V anno coronamento di successi. Il nostro rapporto si è basato sulla vicendevole stima e fiducia, sulla costruzione di rapporti collaborativi nel rispetto di ruoli e compiti, in modo rilassato e complice, in armonia per il bene ed il profitto dei ragazzi.
Il più bello spettacolo, la più grande soddisfazione, la V A!!
Bonne chance ragazzi, il viaggio continua...

Barbara Riccardi, docente, IC Via Frignani, Spinaceto - Roma

Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional