Torna nella homepage
 
Numero: 5 -Aprile 2008 -Anno I   Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 21 Settembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'E' giunto il momento di.......... >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 2 Organizzazione Scolastica
Pagina Integrazione Scolastica 3 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
E' giunto il momento di............
... riflessioni e commiati
di Cellura Carla - Integrazione Scolastica >>> L'esperienza a scuola
Quando arriva il mese di maggio si è prossimi alla conclusione dell'anno scolastico e le insegnanti tirano le somme sul percorso educativo che oramai volge al termine.
Per noi delle classi 5^ è un momento che ti coinvolge in modo più profondo, poiché ci si domanda se abbiamo fatto tutto ciò che era nel nostro potere professionale ed umano per aiutare i ragazzi ad esser pronti a proseguire negli studi in modo sereno ed autonomo.
E così si ripensa agli anni precedenti ,a come erano gli alunni e come sono adesso diversi e , inevitabilmente , questo "AMARCORD" provoca in noi un senso di malinconia perché ci si rende conto che è giunto il momento delle riflessioni e dei commiati.
Noi insegnanti della 5 ^A della scuola Walt Disney nel corso dei tre anni con ogni bambino siamo riusciti a mettere in risalto il suo punto di forza, i suoi interessi, le sue abilità, mettendole poi a disposizione del gruppo.
In questo modo ogni alunno si sentito assegnato ad un compito speciale: l'INCARICO che è stato ed è ancora l'occasione per sentirsi parte integrante dell'organizzazione scolastica, ma soprattutto della SQUADRA.
Far parte di una squadra ha un effetto positivo sull'autostima di ogni bambino perché lo coinvolge affettivamente e lo motiva a stringere patti di reciproca collaborazione con il gruppo.
Così ogni bambino ha svolto, anche quest'anno, attività di TUTORAGGIO per gli interessi e le competenze specifiche , divenendo autorevole riferimento per gli altri: c'è chi è abile a scrivere poesie, chi è un mago con il computer , chi è un artista con il disegno, chi è un portento in matematica e poi .........chi come G. conosce tutto sugli animali del nostro pianeta , ma ..... soprattutto rappresenta per tutti noi l'esempio e lo stimolo a saper credere ai miracoli dell'amore , della solidarietà , della sincera amicizia.
Ormai G. è parte integrante della classe e quando è assente tutti ne sentiamo la mancanza . G. è divenuto più sicuro di sé , ha migliorato i rapporti con i compagni che, ormai, lo hanno non solo accettato ma anche capito, tanto da essere capaci di aiutarlo a contenere le proprie reazioni in ogni occasione, ma soprattutto nel GIOCO.

Sono giorni che ho in mente di scrivere due parole ai miei cari alunni perché sono certa che l'ultimo giorno di scuola un nodo alla gola mi impedirà di dire ciò: " GRAZIE, per avermi aiutato a costruire questo meraviglioso rapporto di amicizia. Sarete sempre unici nel mio cuore."

Carla Cellura Docente 196° Circolo Didattico Via Perazzi 46 - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional