Torna nella homepage
 
n. 28 dicembre 2012
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:16 Dicembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Experience the exceptional'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 2 Organizzazione Scolastica
Pagina Orizzonte scuola 3 Orizzonte scuola
Pagina Didattica Laboratoriale 7 Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Experience the exceptional
I nuovi docenti Momix
di Riccardi Barbara - Orizzonte scuola
4 febbraio 2010 "Momix 30 anni di successo: l'importanza del lato imprenditoriale - un case history di straordinario interesse", convegno organizzato dalla Facoltà di Economia dell'Università Tor Vergata di Roma, in collaborazione con il Master di Economia e Gestione della Comunicazione dei Media che ha puntato i riflettori su qualcosa di innovativo per meglio comprendere come si può realizzare un percorso di successo imprenditoriale e manageriale che continua a cattura l'attenzione di tutti, piccoli e grandi, in un ponte generazionale di incontro come quello dei ballerini illusionisti di emozioni. Quindi per la Facoltà di Economia i Momix sono un successo imprenditoriale e manageriale, un caso internazionale non solo dal lato artistico, ma un successo dove sperimentare e ricercare nell'innovazione del "Movimento Momix", in cui il corpo parla di emozioni, pensieri, non solo di cose e animali, un/il percorso da prendere come esempio per raggiungere mete trionfali lavorative mettendo in campo fantasia e creatività.



Come fanno ad essere dei fenomeni per gli spettatori da così tanto tempo?

Risponde il Presidente della Filarmonica di Roma Paolo Baratta: "Il successo di Momix è il pubblico che li ama, è il risultato dell'interesse del pubblico che decide il successo. Hanno trovato la chiave per entrare nei cuori, negli affetti e nel pensiero di tutti noi, riuscendo a catturare l'attenzione con una vitalità e con un professionismo nella danza, nella musica e nelle luci. Il loro messaggio lavora nel profondo, con grazia ed ironia, trovando un accordo tra noi, la natura e il mondo in cui viviamo. In loro c'è sempre il ricordarci dell'importanza della coscienza ecologista, così essenziale per il nostro futuro e che dobbiamo essere garbati e rispettosi con lei, perché siamo solo di passaggio".

Moses Pendleton, coreografo-padre dal '71 dei Momix dichiara: "Il mio segreto è stare in contatto con la natura e usare l'umorismo cercando di non prendere tutto troppo sul serio. Mi ispira la luce del sole, bisogna essere ricettivi e farsi penetrare dal raggio di sole, è questo il motivo della mia ispirazione. Far ballare e far crescere fiori sono due fenomeni simili in un certo senso, danze della natura/naturali".

Gli spettacoli dei Momix sono fantasmagorie visive che vanno al di là delle umane forze, ispirate dalla fantasia e dalla magia dell'immaginifico. Sono la massima espressione della creatività con la quale riescono a tradurre sensazioni, emozioni facendo parlare il corpo. La "creatura Momix" è l'insieme di tecniche di danza e cinematografiche, di studio di luci, musiche e costumi che danno forma alla fantasia, una sorta di teatro che crea visioni.
Mentre i Momix rappresentano un'impresa culturale di successo che ci parla di poesia, danza, musica e recitazione, noi docenti dal nostro lato impartiamo la cultura attraverso le diverse discipline ai nostri ragazzi a scuola, volteggiando e saltando come funambuli del saper trasmettere cultura.
Questo però non è sufficiente, bisognerebbe comprendere l'importanza della libertà di interpretazione, con fantasia e immaginazione dei saperi trasmessi, dove ognuno, con le proprie abilità e competenze possa esprimere il suo modo di essere/vedere l'insieme appreso.

Sarebbe interessante poter apprendere le potenzialità di un agire alla Momix-maniera, facendo delle nostre lezioni, delle coreografie, dove saper padroneggiare il nostro sapere ed attuare passi a due, coralmente o individualmente per produrre lavori di insieme nella coralità di team docenti di grande spessore qualitativo/innovativo, dove creare sinergie attuative di modalità di insegnamento rivoluzionario, divenendo docenti della migliore fonte di cultura, nello scambio e nel confronto continuo, liberi e volteggianti di fare e saper dare.
Un gioco originale, elegante ed appassionato, dove indossare per ogni occasione il costume consono al tema coreografico da affrontare, un gioco/danza e "far nascere fiori", didatticamente parlando.

Questo dovrebbe rappresentare il nostro essere docenti oggi, per il nostro pubblico di studenti ammiratori felici, da sorprendere nella familiarità dell'incontro quotidiano e per farli sentire accolti e ascoltati, NOI/LORO/INSIEME, un ecosistema nel rispetto del pensiero ecologico cominciando dai nostri "Ragazzi di Vita", protagonisti di una Scuola di Vera Cultura!!

Barbara Riccardi, docente I.C. Via Frignani - Spinaceto - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional