Torna nella homepage
 
Numero: 1 -Dicembre 2007 -Anno I-   Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 26 Settembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'Il computer'  >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Editoriali Editoriali
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 2 Organizzazione Scolastica
Pagina Integrazione Scolastica 3 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina In diretta dalla Segreteria 5 In diretta dalla Segreteria

Ricerca avanzata >>>
Il computer
Un potente strumento didattico
di Meligrana Francesca - Didattica Laboratoriale >>> Percorsi laboratoriali
Cari colleghi vorrei raccontarvi la mia esperienza con i bambini e il computer, perché mi auguro che sia un' occasione di confronto con chi come me crede nella validità del computer come strumento didattico e magari, nel contempo, possa servire a far superare le proprie reticenze a chi ancora è diffidente nei confronti di questo "strumento".
Chi, nel corso della propria carriera scolastica, non si è trovata di fronte ad alunni non motivati o con scarsa autostima o con disturbi dell'apprendimento o ancora con problemi di attenzione o con tutti questi problemi messi insieme?
Ebbene vi assicuro che il computer può essere un ottimo alleato, oserei dire uno strumento "terapeutico" soprattutto nei confronti di alunni in difficoltà proprio grazie al notevole fascino che esercita su di loro.
Non dimentichiamo che quella di oggi è una generazione di bambini che vive sommersa nella tecnologia; basti pensare ai giochi quali il gameboy, la playstation e agli oggetti casalinghi elettronici, come la videocamera, il videoregistratore, la TV satellitare e i lettori CD e DVD e naturalmente lo stesso computer che fanno parte della vita quotidiana di tutti i bambini.
Il computer è stato un ottimo supporto quando ho organizzato con un piccolo gruppo di alunni, che facevano parte di una delle classi in cui operavo in qualità di insegnante di sostegno: attività di recupero e rinforzo, in italiano e matematica, in cui i bambini coinvolti, hanno utilizzato sia programmi didattici multimediali che la scuola ha messo a disposizione, sia programmi didattici che io stessa ho scaricato da alcuni siti che si occupano di software per la scuola.
I bambini si sono impegnati molto e hanno dimostrato un grande entusiasmo in queste attività in parte perchè considerano il computer come una fonte di gioco e divertimento e non solo di lavoro ma anche perché, attraverso il computer gli alunni apprendono facilmente e velocemente e si sentono stimolati a"fare" sempre di più e meglio.
A questo proposito aggiungo che i programmi didattici per bambini si avvalgono di suoni, immagini colorate e soprattutto di un feedback immediato che permette loro di cogliere subito l'errore senza provocare frustrazione. Il feedback è una delle potenzialità del software didattico in genere, per tutti i meccanismi di verifica, non solo a livello di apprendimento, nel senso di competenza raggiunta in un dato campo, ma fondamentalmente, per la possibilità di recupero immediato, anche tramite l'intervento diretto dell'insegnante, delle situazioni critiche e non completamente apprese e maturate.
Cito un'altra esperienza significativa e cioè l'utilizzo del computer per la realizzazione del giornalino della scuola, sia per la stesura degli articoli che per la ricerca di informazioni e immagini. Anche in quel contesto gli alunni hanno dimostrato un grande entusiasmo perché l'idea di cimentarsi con il computer, e quindi di saperlo utilizzare, ha rappresentato un valido contributo per migliorare la loro autostima. L'utilizzo del computer offre loro, appunto, l'occasione per essere autori e non solo fruitori.
Per ora mi fermo qui, ma su quest'argomento sono ancora tante le cose da dire.

Francesca Meligrana Docente di sostegno I.C. di Ricadi (VV)
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882

Valid HTML 4.01 Transitional