Torna nella homepage
 
Numero: 6 -Maggio 2008 -Anno I   Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 17 Novembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'Il SAISH'  >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Editoriali Editoriali
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 2 Organizzazione Scolastica
Pagina Integrazione Scolastica 3 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina In diretta dalla Segreteria 5 In diretta dalla Segreteria

Ricerca avanzata >>>
Il SAISH
I bisogni assistenziali e di integrazione sociale delle persone diversamente abili
di Martin Giuliana - Integrazione Scolastica >>> Approfondimenti
Fin dal 1985 il Comune di Roma, in risposta ai bisogni assistenziali e di integrazione sociale delle persone diversamente abili (sia adulte che minori), ha istituito un servizio di assistenza e sostegno che ha assunto dal 1997 la denominazione "SAISH" - Servizio per l'Autonomia e l'Integrazione Sociale della persona Handicappata

Sono obiettivi primari del SAISH:
? Salvaguardare l'autonomia del disabile e la sua permanenza nel proprio nucleo familiare elevandone la qualità della vita.
? Evitare il fenomeno della solitudine, dell'emarginazione, attraverso interventi di promozione del benessere, della salute individuale, della soddisfazione dei bisogni fondamentali di socializzazione, indispensabili per favorire una crescita autonoma dell'individuo
? Valorizzare le possibilità di recupero del soggetto attivando laddove possibile, una sinergia di interventi di natura sociale ed educativa.
? Creare un contesto affettivo relazionale di accettazione, di riconoscimento emotivo, che dia sicurezza e permetta l'espressione del sé del soggetto.
? Assicurare un sostegno ai familiari coinvolti nella cura della persona diversamente abile

I PACCHETTI DI SERVIZI
Nel corso degli ultimi anni il Comune di Roma ha avviato un processo di riordino dei servizi alla persona che ha modificato le modalità di intervento a favore dei cittadini diversamente abili della città introducendo il concetto di "pacchetto di servizi".
Il "pacchetto di servizi" è un insieme di prestazioni e di interventi differenziati e flessibili, definiti sulla base dei bisogni dei destinatari. Il "pacchetto di servizio" è composto da un insieme di moduli che meglio rispondono ai bisogni rilevati . La rilevazione del bisogno viene quindi tradotta all'interno dei moduli in livelli di intensità assistenziale e sulla base dell'intensità assistenziale viene elaborato un budget individuale.

I LIVELLI DI INTENSITÀ ASSISTENZIALE
I livelli di intensità assistenziale sono i livelli di intensità della risposta del servizio, definiti in relazione alla situazione della persona diversamente abile, della famiglia, della rete di servizi utilizzati e del bisogno. La Delibera 479/06 della Giunta del Comune di Roma stabilisce gli schemi quadro dei "pacchetti di servizio" e i relativi livelli di intensità assistenziale:
Alto livello d'intensità assistenziale
Medio Alto livello di intensità assistenziale
Medio livello di intensità assistenziale
Basso livello di intensità assistenziale.

LE ATTIVITÀ
Le attività svolte in ambito SAISH sono un insieme di prestazioni e interventi differenziati e flessibili, programmati attraverso progetti individuali concordati tra l'utente o la famiglia dello stesso, i Servizi Sociali del Municipio di appartenenza, i Servizi della Asl di riferimento, il referente dell'Ente gestore.
Le attività erogate spaziano dall'assistenza di base all'organizzazione di attività rivolte all'acquisizione di autonomie e integrazione sociale. In questo ultimo caso possono essere previste sia attività individuali che in gruppo.

Gli interventi individuali possono essere:
 Cura e sostegno alla cura e igiene della persona
 Acquisto, preparazione e somministrazione pasti
 Organizzazione e supporto alle attività domestiche
 Accompagno, ed eventuale supporto, in luoghi di studio e luoghi di lavoro
 Accompagno per visite mediche, terapie, ecc..
 Attività per lo sviluppo di autonomie sociali
 Accompagno e sostegno in attività socio-ricreative presenti sul territorio
 Partecipazione ad iniziative a carattere ricreativo mirate alla crescita e alla socializzazione
 Attivazione di reti territoriali
 Segretariato sociale
 Pratiche burocratiche

Nell'ambito degli interventi di gruppo possono essere previste attività laboratoriali o attività di tipo ricreativo svolte con altre persone diversamente abili e/o integrate.
Per tutte queste attività gli Enti gestori mettono a disposizione un ufficio di coordinamento, strutture e operatori qualificati.

COME SI RICHIEDE IL SAISH
Per fare richiesta del Servizio per l'Autonomia e l'Integrazione Sociale per le persone con Handicap è necessario fare richiesta alla ASL e ai Servizi Sociali del Municipio di appartenenza. In base al principio della centralità dell'utente, nel momento in cui viene accordato il SAISH, lo stesso ha l'opportunità di scegliere tra gli Enti erogatori accreditati nel Municipio ove si è residenti.
Gli interventi sono totalmente gratuiti.

Giuliana Martin Responsabile Servizi SAISH e AEC della Cooperativa Eureka per il IV Municipio - Roma

In allegato:
il link al sito della cooperativa
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
il sito della cooperativa il sito della cooperativa
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional