Torna nella homepage
 
n.63 maggio 2016
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:21 Novembre 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Italian Teacher Prize, il frat... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Sysform Ente di Formazione accreditato dal MIUR
  Pag Argomento
HomePage   HomePage

Ricerca avanzata >>>
Italian Teacher Prize, il fratello del Global Teacher Prize
Concorso nazionale italiano per i migliori docenti
di Riccardi Barbara - Orizzonte scuola
Segue l'intervento alla presentazione della prima edizione del Premio Nazionale Insegnanti con il Ministro Stefania Giannini presentato a Roma domenica 29 maggio 2016, con la presenza di Hanan Al Hroub, insegnante palestinese vincitrice quest'anno del Global Teacher Prize, Barbara Riccardi e Daniela Boscolo, finaliste italiane alle ultime due edizioni del Premio internazionale, Sunny Varkey, ideatore del Global Teacher Prize. La presentazione è stata seguita in diretta streaming live twitting via @SteGiannini e @MiurSocial.


Penso che se al mondo arrivano solo informazioni sulle scuole che non vanno, non funzionano, solo brutture, le persone non avranno altri termini per giudicare e valutare la nostra azione educativa efficace per l'effettivo valore. È quindi arrivato il momento di cambiare la scenografia e sceneggiatura da mostrare al mondo del nostro agire e del fare scuola, evidenziando il BELLO del nostro essere docenti, per conoscere qual è il vero vestito che indossiamo noi docenti e tutto il personale scolastico a partire dai portieri, dai collaboratori, dalle segreterie e dai DS, loro le nostre guide.

Da qui si può partire per chiedere al mondo di reinvestire nel valorizzare la professione più influente che esista, non solo a livello scolastico, ma soprattutto a livello sociale, in quanto i docenti sono i propulsori del processo formativo continuo e in divenire dei nostri ragazzi, futuri uomini e donne nel mondo del lavoro, con le proprie abilità e competenze ad opera del loro essere e fare nel mondo.

Chiedere sarà così basato sui nostri reali adempimenti per essere equiparati al sistema scolastico europeo e internazionale, essere quindi considerati l'anello che contribuisce insieme a tutti al cambiamento per un mondo migliore, iniziando da noi mondo della scuola!

Il concorso nazionale italiano il "Italian Teacher Prize", organizzato tra il Ministero Pubblica Istruzione e il "Global teacher Prize" della Fondazione Varkey, è quella giusta possibilità per mettere in luce le nostre esperienze e far parlare di noi, delle nostre cose "possibili" valorizzandole, diventa così l'opportunità per dare avvio a momenti di scambio delle nostre buone pratiche di noi docenti appassionati che guardano nella stessa direzione, IL BENE DEI NOSTRI RAGAZZI CHE SARANNO E FARANNO IL MONDO MIGLIORE..."IN PACE"!!


di Barbara Riccardi,
docente I.C. Via Frignani, Spinaceto - Roma, Counselor della Gestalt Psicosociale e Giornalista pubblicista



Barbara Riccardi, Hanan Al Hroub, insegnante palestinese vincitrice quest'anno del Global Teacher Prize e Daniela Boscolo.

Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional