Torna nella homepage
 
n.48 dicembre 2014
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:23 Settembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'L'Associazione Amici del Piero... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
L'Associazione Amici del Piero Gabrielli
Sostenere le iniziative del Laboratorio Teatrale Integrato insieme alle Istituzioni
di Travia Marco - Inclusione Scolastica
L'Associazione Amici del Piero Gabrielli è nata nel 2013 come ONLUS di riferimento per gli operatori, i genitori e i ragazzi del Gabrielli, nel sostenere le iniziative del Laboratorio Teatrale, affiancandosi alle Istituzioni che lo guidano e nel diffonderne gli obiettivi.

Lo spirito dell'inclusione del Piero Gabrielli esalta le qualità e i talenti di ciascuno, perseguendo uno sviluppo collettivo, attraverso l'esperienza artistica, che delinea un percorso di crescita e di acquisizione di capacità espressiva e di comunicazione. L'esperienza del gruppo favorisce il senso di responsabilità e la consapevolezza che il proprio bagaglio professionale è in funzione delle conquiste di tutti.
L'attitudine all'esperienza teatrale in tutti i suoi aspetti, recitativi, musicali, coreografici, di scenografie e costumi, che deve essere presente e coltivata, come la propensione alla tipologia del percorso di acquisizione, non è slegata dall'esperienza umana di confrontarsi con le difficoltà e i limiti di ciascuno, nella convinzione che con il loro superamento, si apre la strada all'espressione delle qualità interiori e profonde di ciascuno, bloccate da una preparazione o da esperienze in altri casi limitative.

In questo senso l'unicità del Piero Gabrielli, che esalta le qualità artistiche e umane, con lo spirito che ogni limitazione è il riflesso di una qualità da portare in espressione, e coniuga l'aspetto scientifico con l'aspetto artistico, per significare come insieme si ottengono crescita e sviluppo neurologico.
L'Associazione cerca il coordinamento con le Istituzioni e con altre iniziative, il cui linguaggio, il metodo e gli obiettivi possano trovare compatibilità e interazioni.
La rappresentazione teatrale del Piero Gabrielli riesce a esprimere un contenuto artistico e di intrattenimento, ma non perde la sua matrice di scientificità e di ricerca per un'espressività completa e accurata, che valorizzi le doti artistiche, ma anche le qualità umane. La combinazione risulta come un linguaggio artistico per un contenuto scientifico e arte e scienza, combinandosi insieme, producono effetti sorprendenti e inattesi nell'espressività e nella conoscenza di sé.

L'Associazione, che può contare su un Comitato Scientifico magnificamente qualificato, diventa così un interlocutore in grado di dialogare costruttivamente con il Gabrielli, senza peraltro sovrapporsi agli impegni artistici e programmatici del Laboratorio, ma al contrario, stimolarne le iniziative e divulgarne gli obiettivi. Una sorta di doppio impegno a monte della creazione artistica, nella fase della sua ideazione, con l'apporto scientifico che l'Associazione è in grado di garantire, e successivamente come amplificatore della risonanza dei lavori teatrali.

Sempre con l'intento di sostenere il progetto e di contribuire alla sua diffusione, l'Associazione ha curato la pubblicazione "Oltre il Palcoscenico", un testo che racchiude l'esperienza di tanti anni del Laboratorio Piero Gabrielli nelle scuole. L'intento condiviso con le autrici, Luigi Bertoletti, memoria storica del Progetto (venuta a mancare recentemente, subito dopo l'uscita del libro) in collaborazione con Manuela Rosci, è di restituire ai docenti, ai genitori ma anche agli esperti, una narrazione che raccoglie i punti di vista dei diversi protagonisti in una forma organizzata e documentata, che permette di introdurre nell'esperienza anche chi non l'ha vissuta direttamente. E' la parte invisibile, il supporto pedagogico che accompagna la realizzazione del progetto nelle scuole, le riflessioni che i docenti si sono scambiate, quanto il coordinamento pedagogico ha potuto offrire, quanto rimane dell'esperienza quando termina. Ci auguriamo così di contribuire alla diffusione del progetto anche con la pubblicazione "Oltre il palcoscenico", soprattutto nelle scuole, sollecitando quell'atteggiamento di curiosità, ricerca, creatività che è propria del teatro e che il Gabrielli ha sapientemente sintetizzato, dimostrando di essere un veicolo fondamentale per sperimentare l'inclusione di tutti e con tutti.

Il collegamento poi con le altre iniziative, di spettacolo o di diffusione vorrebbero aiutare il Piero Gabrielli ad assumere l'importanza che merita nel contribuire allo sviluppo dei ragazzi e al superamento delle loro problematiche. Al di fuori della scuola, risulta infatti difficile trovare un orientamento definito e un soddisfacente percorso coordinato, per cui i ragazzi, e le loro famiglie, rischiano di trovarsi isolati e privi di indirizzi programmatici, in un mondo che manca di punti di riferimento.
L'Associazione vorrebbe rappresentare uno di questi riferimenti, per coordinare gli sforzi di operatori e iniziative e offrirli ai ragazzi e alle famiglie.

Marco Travia, Presidente Associazione Amici del Piero Gabrielli

Vedi pagina facebook https://it-it.facebook.com/AssociazioneAmiciPieroGabrielliOnlus
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
pagina facebook pagina facebook
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional