Torna nella homepage
 
n.15 settembre 2011
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:15 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'La magica medicina'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Emergenza scuola 5 Emergenza scuola
Pagina Dalla redazione 9 Dalla redazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
L'intervista L'intervista
Long Life Learning Long Life Learning
Orizzonte scuola Orizzonte scuola
Sotto la lente Sotto la lente
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
La magica medicina
Un fil rouge letterario lungo un anno
di Ansuini Cristina - Didattica Laboratoriale
"Se una persona ha brutti pensieri, dopo un po' glieli leggi in faccia.
E quando i brutti pensieri li ha ogni giorno, ogni settimana, ogni anno, il suo viso diventa sempre più brutto, finché diventa talmente brutto che non sopporti quasi più di guardarlo.
Una persona con pensieri gentili non potrà mai essere brutta. "
Gli Sporcelli


Ogni anno vado in cerca di uno sfondo unificante per le attività da svolgere in classe, uno sfondo che non sia uno limitante confine, ma una trama da tessere insieme dove intrecciare conoscenze nuove, emozioni, apprendimenti, incontri...
Spesso scelgo un libro o un autore che abbia un posto speciale nel mio cuore e che possa essere stimolante e piacevole per il lavoro in classe; negli anni si sono susseguiti Gianni Rodari, Cipì, Pinocchio, l'Ultimo Elfo, con fortune alterne, ma sempre con esperienze gratificanti e belle da ricordar, dalle trasposizioni teatrali alle filastrocche trasformate, dalle letture animate alle pitture collettive.

Quest'anno, in quinta, ho deciso di puntare sul vecchio Roald, non solo perché è un personaggio che mi ha sempre stregato, ma perché ha quella complessità e quella componente di pazzia buona e divertente, quella spassosa cattiveria che trovo irresistibili.
La scelta è caduta su di lui, in verità, in modo del tutto casuale: leggendo un articolo su una rivista inglese ho letto che la moglie organizza ogni anno, per il genetliaco di Dahl, grandi festeggiamenti, proprio nello stile del suo grande - era altissimo! - marito, con giochi, scherzi, suggerimenti per feste a scuola ed iniziative varie, generalmente per aiutare bambini in difficoltà.

Visto che la data fatidica era il 13 settembre, giusto il secondo giorno di scuola!, ho pensato che capitava davvero "a fagiolo" e che, nonostante tutte le deprimenti difficoltà che hanno accolto l'inizio dell'anno scolastico -sulle quali non mi dilungo perché sono ormai parte del vissuto di ogni lavoratore della scuola-, potesse essere di buon auspicio, un buon antidoto alla negatività.

Siamo partiti da qualche lettura divertente, giusto per entrare un po' nel clima, dando la possibilità a chi aveva già letto qualcosa di Dahl, di raccontare impressioni ed esperienze: c'è stata una bella circolazione di idee!
Poi abbiamo proceduto in modo più sistematico, con la ricerca di informazioni, sia sulla "quarta" di copertina dei suoi libri che in rete, sull'autore, la cui storia dà già un sacco di spunti interessanti!
Quindi siamo passati all'assegnazione e allo scambio dei libri: ognuno ha avuto un libro di Dahl da leggere in modo individuale, mentre per la lettura collettiva abbiamo scelto Gli Sporcelli, dal quale sono state estrapolate le più diverse attività:
· la discussione ed il confronto sul testo che fa "cappello" a questo articolo e che ha colpito molto i bambini,
· l'invenzione di formule per contrastare gli scherzi tra il signor e la signora Sporcelli
· la creazione di una storia nuova a partire da un'immagine del libro
· il menu delle "schifezze"
· L'elenco delle parole "brutte"
· la lettera-acrostico a Babbo Sporcello
· l'ideazione di un nuovo titolo e di una nuova copertina
· ............
Siamo solo all'inizio, ma le reazioni dei bambini sono davvero entusiaste: Roald è stato riscoperto in vesti nuove anche da coloro che lo avevano già letto e noto spesso che approfittano di un momento di pausa per rubacchiare qualche riga oppure per parlare tra di loro del libro che stanno leggendo, anche durante la ricreazione!

Ma ancora molto bolle in pentola!
La rete è una fonte inesauribile di risorse interessanti ed un grazie davvero di cuore va alla mia amica Eva Pigliapoco che mi ha fornito del materiale davvero eccezionale per il nostro scopo!
Le attività che stiamo progettando sono le più diverse: da un vero party con quiz, premi e decorazioni a tema al circolo letterario, dall'esplorazione di Quentin Blake, il mitico illustratore di Dahl, a qualche aggancio con la lingua e la cultura inglese al lavoro sui film tratti dai libri più famosi...

Il nostro filo letterario promettere di esser molto lungo e di avvolgerci ancora e ancora in avventure straordinarie.

"Ero contento che mio padre fosse un tipo che sorrideva con gli occhi: così non poteva mai rivolgermi un sorriso falso, perché è difficile far scintillare gli occhi se non ci si sente una scintilla dentro. Il sorriso con le labbra è diverso. Si può simulare un sorriso in qualsiasi circostanza, solo atteggiando le labbra."
Danny il campione del mondo



Cristina Ansuini. Psicologa. Docente presso la scuola "2 ottobre 1870", I.C. Piazza Borgonicini Duca, Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 1 commenti Visualizza tutti i commenti
inserito sabato 01/10/2011 ore 11:11 da antonella
sempre brava cristina!
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
sito ufficiale del roald dahl day sito ufficiale del roald dahl day
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional