Torna nella homepage
 
Numero: 2-ottobre 2008- Anno II   Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 19 Novembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'La Teatralità della Scrittura'... >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Oltre a noi... Oltre a noi...
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Emergenza scuola 2 Emergenza scuola
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Integrazione Scolastica 4 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 5 Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
La Teatralità della Scrittura
Quando la capacità d'interpretazione espressiva prende il posto della penna e..l'inchiostro scivola tra il tono di voce e la pagina bianca
di Traversetti Marianna - Didattica Laboratoriale
Questo, lo scrive Marianna!
Quante volte ho sentito dire questa frase, dai miei colleghi, dalle mie amiche... eh sì, sembra proprio che la facilità di comporre sia un'attitudine ricercata ed ambiziosa anche nel mondo della scuola.
Da sempre, fin da piccola, ho avuto una discreta dimestichezza con la parola scritta (senz'altro più che con quella orale per la quale, spesse volte, mi trovo a dover fare i conti in querelle verbali annose ed anguste!), probabilmente perché tutti i miei familiari, forti di un padre scrittore e di una madre altrettanto colta, "dalla penna facile", non hanno difficoltà nell'arricchire di parole e contenuti una pagina bianca, sia anche e soprattutto, a parer mio, grazie alla mia maestra di scuola elementare, Bianca Fiorletta, la quale mi ha insegnato a scrivere... recitando!
Tutto ciò che doveva divenire oggetto di composizione personale passava prima dal palcoscenico, sopra il quale riempivo vuoti scenici di monologhi, gesti e suoni che ritrovavo poi, quasi inconsapevolmente, nei miei temi in cui discorrevo di diversi argomenti
. Non sono certo una scrittrice raffinata, non è in fondo questo il mio mestiere, ma non mi spavento a dover scrivere un articolo o un paragrafo tecnico su qualche documento scolastico. E credo che questa sia la chiave: giungere all'età adulta privi della paura che abita nelle persone quando, "costrette" a comporre un testo, sia esso informativo o argomentativo, breve o lunghissimo, si grattano la testa, tengono la penna in bocca per ore, smanettano sul computer dando solo il titolo ad un file, senza aprirlo per digitarci su. Ed è per questo che sono tra quegli insegnanti che ritengono con fermezza che la capacità dello scrivere non sia solo un dono innato nel bambino, ma piuttosto essa si costruisce, si struttura e si affina nei campi esperenziali dell'apprendimento.
Ed ancora una volta ribadisco, anche se, senza dubbio, agli occhi dei lettori abituè di questa rivista potrà sembrare altisonante e, ahimè, ripetitivo, che il laboratorio teatrale è una delle strategia più appropriate per raggiungere anche questo ambizioso obiettivo.

Alla luce di questa consapevolezza pedagogica, insegnando lingua italiana ormai già da qualche anno a questa parte, l' obiettivo primario che perseguo è quello di insegnare ai miei alunni a scrivere un testo che possa essere definito tale, prendendo il via, così, senza paura.
In questo compito mi aiuta il teatro, in particolar modo, la teatralità espressiva che diviene, nella mia aula, nel mio laboratorio di scrittura creativa, una strategia operativa, una vera e propria modalità d'intervento individualizzato e di rinforzo. E' questo, infatti, un obiettivo di apprendimento volto a tutti i bambini, siano essi in grado di seguire la programmazione di classe, siano alunni con handicap o in difficoltà di apprendimento: la teatralità fatta scrittura e composizione aiuta tutti ad imparare a scrivere a meglio, ma soprattutto a SCRIVERE!

Marianna Traversetti Docente 196° Circolo didattico Via Perazzi 46 - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional