Torna nella homepage
 
n.18 dicembre 2011
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:23 Settembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Non è la destinazione  ma il  ... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Long Life Learning 7 Long Life Learning
Pagina Dedicato a te 12 Dedicato a te
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
L'intervista L'intervista
Long Life Learning Long Life Learning
Sotto la lente Sotto la lente
Editoriali Editoriali
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Non è la destinazione ma il viaggio quello che conta
Il cinema per ragazzi tra avventure e pirati
di Agolino Simona Loretta - Didattica Laboratoriale
Per iniziare questo breve viaggio nel bellissimo mondo del cinema, ho scelto questa frase che viene pronunciata ironicamente dal protagonista del film, ma è invece molto importante per tutti noi che vogliamo che il "il viaggio culturale" dei nostri alunni sia sempre pieno e ricco di diversi linguaggi.
Noi insegnanti possiamo progettare e realizzare un affascinante percorso educativo, ponendo la comprensione estetica del film quale obiettivo pedagogico -didattico centrale. Il cinema per ragazzi è pensato, prodotto e destinato esclusivamente a loro ed è questa una realtà da prendere in grande considerazione.

Il cinema utilizza uno specifico linguaggio che riproduce, imita ed integra tutti i codici culturali preesistenti. Possiamo quindi offrire ai bambini e agli adolescenti la possibilità di godere delle immagini in sequenza, senza cercarne impliciti ed esclusivi significati didascalici: è un buon inizio per promuovere la creazione di un'identità come spettatore esigente e raffinato.
Oggi la scuola non può e non deve perdere questa opportunità, anzi dovrebbe cercare di contribuire il più possibile allo sviluppo della capacità critica, dell'autonomia di pensiero -soprattutto nella nostra società odierna- e della crescita interiore di "umanità" delle future generazioni. I miei alunni hanno scelto di vedere la serie cinematografica dei Pirati dei Caraibi. Devo essere sincera, all'inizio non ero molto convinta, mi sembrava non opportuno... ma poi è stata una vera scoperta. La serie dei film ruota intorno alla figura centrale del pirata molto ironico di JacK Sparrow e la vicende della sua nave, la Perla Nera.

Sono film sempre ricchi di azione sulle verità che devono trionfare a qualunque costo, il tradimento, la giovinezza, la morte, la lealtà, il coraggio.
Il film di avventura è un genere di film che rispecchia un mondo eroico, fatto di battaglie e di avventure. In questo tipo di genere prevale l'azione e i valori cavallereschi. Sono spesso storie emozionanti, caratterizzate da avvenimenti passionali e ambientate in località quasi sempre esotiche.

Simili ma non uguali ai film d'azione, in quanto vengono realizzati per fornire al pubblico uno spettacolo molto spesso movimentato ed eccitante. La differenza sta che nei film d'azione sono previsti sparatorie e combattimenti, nei film d'avventura è invece importante "il Viaggio".
Molti film di avventura si sono ispirati ai classici della letteratura, basti pensare a Il corsaro Nero, I pirati della Malesia, Ventimila Leghe sotto i Mari, L'Odissea ecc. ecc., film che hanno dato volto alle nostre fantasie sui personaggi e sui luoghi descritti nei racconti scritti. Abbiamo poi lavorato in classe sui film visti, condividendo le sensazioni che la visione aveva lasciato loro, cosa avevano provato, quali riflessioni rispetto alla trama dei film, ai personaggi, ai luoghi d'azione, al ruolo delle donne.

"Lo so che sono storie impossibili, non esiste la fonte della giovinezza, è solo una fantasia, e se anche esistesse io non la berrei perché la vita è nascere, crescere e morire. Gli effetti speciali sono bellissimi e ci fanno capire che la nella vita per fortuna non è così (LillY)"

"Il coraggio delle donne in questa serie è ben evidente, non si sono mai tirate indietro di fronte a nessuno ostacolo, nonostante i vari pericoli che attraversavano nella loro storia (Caterina)".

Spesso ai bambini non piace raccontare ma qui si sono lasciati veramente andare nel narrare le vicende del famoso pirata, sono stati molto attenti a tutti i particolari. Ho anche notato una straordinaria solidarietà nel raccontare il film ai compagni che non avevano assistito alla proiezione del film, ho scoperto con loro che esistono dei giochi ispirati a questo personaggio e un sito dedicato a lui con tutte le scene del film.

Ho chiesto poi cosa ne pensavano i ragazzi in generale del cinema. Sono entusiasti soprattutto delle nuove tecnologie utilizzate ma una buona parte ha "nostalgia" dei vecchi film, anche quelli in bianco e nero.

Credo fondamentalmente, quindi, che la visione di un film, e la sua successiva rielaborazione, debba essere considerato uno strumento educativo e inteso soprattutto come momento formativo nella scuola, anche per i bambini che hanno difficoltà ma che riescono a immedesimarsi in un personaggio simpatico ed ironico.
Ancora una volta i miei alunni mi hanno insegnato che anche il capitano Jak Sparow può essere un elemento di unione in una classe: in fondo, come dice Lui "non è sempre e comunque importante la destinazione, ma è il viaggio che conta" e viaggiare con la fantasia dei bambini è una delle realtà più affascinanti della vita.

Simona Loretta Agolino,Giurista,docente I.C."2 Ottobre 1870", piazza Borgoncini Duca - Roma.
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional