Torna nella homepage
 
n.5 settembre 2010
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:18 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Non insegnate ai bambini, ma c... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Long Life Learning 7 Long Life Learning
Pagina Dalla redazione 9 Dalla redazione

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Non insegnate ai bambini, ma coltivate voi stessi
Cosa fare per rendere il nuovo anno speciale?
di Riccardi Barbara - Organizzazione Scolastica
Da "morto a galla", contornata dallo "sciabordio" di sogni e desideri da modificare, in balia delle onde di pensieri positivi/propositivi, cerco/attendo che prendano corpo le giuste parole per augurare a tutti noi un buon anno scolastico 2010/11 pieno di momenti speciali e significativi che lascino traccia ed impronte indelebili nell'attesa dei nostri ragazzi.

Cosa fare per rendere il nuovo anno speciale? Aspetto un'illuminazione... e quando arriva, arriva come un'energia che mi trascende atterrando sulle pagine bianche, senza sapere ancora cosa andrò a scrivere. Traduzione: questo aspetto magico e oscuro è il lato più emozionante nel momento in cui decido di voler "parlare", trasporto la mia energia in quello che andrò a scrivere, con la speranza e l'intenzione di travolgere gli "avventori" delle mie letture.

Come trasformare un anno comune in un anno veramente nuovo e innovativo?
Volontà! Cominciamo da noi, mettiamoci in gioco, usiamo tutta la nostra energia personale in scambi continui di comunicazione, cooperazione e condivisione, sperimentiamo ogni alternativa di percorso verso l'altro e verso il successo.

In un articolo di una rivista scientifica ho letto che ognuno di noi ha la propria energia personale che deriva dalla forza epigenica, cioè una forza che va oltre i geni, che non dipende dal DNA e dai nostri genitori. E' un processo chimico che entra in contatto con il bambino sin dal momento del concepimento. La cosa incredibile è che nei primi trenta giorni di gestazione il bambino è sostenuto unicamente da questa forza. Pazzesco!!!
State pensando la stessa cosa?

Con la volontà di ognuno di far entrare in contatto le nostre forze personali (epigeniche) e con le passioni di pochi si può arrivare a contaminare le moltitudini.
Una carica, una sinergia di intenti e di obiettivi educativi/sociali per contagiare le menti ed i cuori dei nostri ragazzi.
Un modo costruttivo e positivo/propositivo per creare una mega forza, che ci aiuti a far divenire il nuovo anno un anno veramente nuovo!!!

Non insegnate ai bambini (di Giorgio Gaber)



non insegnate la vostra morale
è così stanca e malata
potrebbe far male
forse una grave imprudenza
è lasciarli in balia di una falsa coscienza.

Non elogiate il pensiero
che è sempre più raro
non indicate per loro
una via conosciuta
ma se proprio volete
insegnate soltanto la magia della vita.


Giro giro tondo cambia il mondo.

Non insegnate ai bambini
non divulgate illusioni sociali
non gli riempite il futuro
di vecchi ideali
l'unica cosa sicura è tenerli lontano
dalla nostra cultura.

Non esaltate il talento
che è sempre più spento
non li avviate al bel canto, al teatro
alla danza
ma se proprio volete
raccontategli il sogno di
un'antica speranza.

Non insegnate ai bambini
ma coltivate voi stessi il cuore e la mente
stategli sempre vicini
date fiducia all'amore il resto è niente.

Giro giro tondo cambia il mondo.



Buon anno scolastico a tutti quanti

Barbara Riccardi, Docente I.C. 143° "Spinaceto" - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional