Torna nella homepage
 
Numero: 6-febbraio 2009- Anno II   Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 15 Novembre 2018

Pubblicato da Sysform Promozione di Sistemi Formativi

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'Ogni luogo per rivendicare ciò... >>>
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Integrazione Scolastica 4 Integrazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 5 Didattica Laboratoriale
Pagina In diretta dalla Segreteria 6 In diretta dalla Segreteria
Pagina Oltre a noi... 7 Oltre a noi...

Ricerca avanzata >>>
Ogni luogo per rivendicare ciò in cui crediamo
All'Auditorium di Firenze "parlano" le maestre
di Gianesin Maria Chiara - Emergenza scuola



Il 6 e 7 febbraio 2009 si è tenuto a Firenze il I Convegno Nazionale organizzato dalla Casa editrice Giunti: " in classe ho un bambino che...Apprendimento e aspetti relazionali nella scuola" e tra i tanti interventi di docenti universitari e specialisti del settore ho letto una lettera a nome delle "maestre":



"SIAMO MAESTRE (ci perdonino i maschietti, sono tanto pochi, ma molto importanti), siamo maestre di scuola dell'infanzia, in stragrande maggioranza maestre della primaria (tra queste: supervisori di tirocinio di future docenti, persone che collaborano alla ricerca scientifica), future maestre. Stiamo passando tempi duri e si sta cercando di umiliarci, di deprimerci togliendoci tempo, risorse umane e materiali.
Non si vuol riconoscere quanta influenza abbiamo sulle nuove generazioni ("Uno stato che non investe nella scuola non ha futuro" "Dimmi dov'è il tuo tesoro e ti dirò dov'è il tuo cuore").
Siamo più di mille e quindi possiamo trasmettere a mille Istituti Comprensivi, a un milione tra bambini, genitori, operatori in agenzie educative territoriali, unità locali che NON CI RASSEGNAMO, che non siamo fannullone, che IN NOME DI CIO' IN CUI CREDIAMO e in nome dell'AUTONOMIA (la legge è ancora in vigore), PORTEREMO AVANTI CON DETERMINAZIONE CIO' CHE CI E' CARO:
- le BUONE PRATICHE per una BUONA SCUOLA,
- le CONDIZIONI per il BEN ESSERE, di insegnanti e alunni e genitori, che sta alla base dell'APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO...

Siamo FIERE del NOSTRO MESTIERE e questo ORGOGLIO nessuno può rubarcelo."

M.Chiara Gianesin Docente I.C.Torri di Quartesolo 2 Marola (VI) insegnante in semi esonero perché supervisore di tirocinio a Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Padova.

In allegato:
per condividere le azioni che ognuno di noi ha messo in campo contro le scelte per la scuola:
Lettera scritta al ministro Gelmini
Lettera scritta a Corrado Augias
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Lettera a Corrado Augias Lettera a Corrado Augias
Lettera alla Gelmini Lettera alla Gelmini
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional