Torna nella homepage
 
n.34 giugno 2013
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:21 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Pensiero divergente'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Scuola & Tecnologia 2 Scuola & Tecnologia
Pagina Orizzonte scuola 3 Orizzonte scuola
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Dalla redazione 5 Dalla redazione

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Pensiero divergente
Una risorsa per l'umanità... non sprechiamola
di Lucci Laura - Scuola & Tecnologia
Qualche tempo fa mi sono imbattuta in questo video di Ken Robinson, l'ho visto più volte, perché i concetti che porta non sono semplici e soprattutto non facilmente digeribili nell'immediato, ma credo che abbia un forte impatto su un educatore e sicuramente genera forti riflessioni.


CHI È KEN ROBINSON
E' un distinto professore inglese di educazione artistica ora in pensione, lavorava presso la University of Warwick. È considerato uno dei maggiori esperti in campo educativo e lavora con le principali strutture mondiali specializzate nello sviluppo della creatività. Ha scritto parecchi libri fra cui "Out of Our Minds: Learning to be Creative", suo maggiore successo.
Nel 2003 ha ricevuto il titolo di cavaliere dalla regina Elisabetta II per i suoi contributi al mondo dell'arte.

Vorrei riproporre il video tradotto per condividere con voi una riflessione su questo tema. Buona visione.


CAMBIARE I PARADIGMI DELL'EDUCAZIONE Di Ken Robinson



Laura Lucci, docente, IC Morlupo -Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 1 commenti Visualizza tutti i commenti
inserito martedì 23/07/2013 ore 11:26 da Marina Dejoma
Grazie per la bellissima notizia che condivido. Come si legge nelle Ecclesiaste "non c'è nulla di nuovo sotto il sole" e la base, secondo il mio punto di vista, è nella maieutica socratica, nel conoscenza di se stessi, nell'educazione a trovare la verità dentro di sé, attraverso il metodo dialogico tipico di Socrate. Socrate, secondo quanto riporta Platone nel Teeteto, si sarebbe comportato come una levatrice, aiutando gli altri a "partorire" la verità. Tale metodo consisteva nell'esercizio del dialogo, ossia nel porre delle domande tali da spingere l'interlocutore a ricercare dentro di sé la verità, in modo autonomo. Lo stesso concetto è stato espresso da Galileo Galilei che così affermava: "Non puoi insegnare qualcosa ad un uomo. Lo puoi solo aiutare a scoprirla dentro di sé". La conscenza di se stessi dovrebbe essere la competenza da far acquisire per prima, secondo il mio pensiero che mi ha portato ad un'interprepatzione in tal senso dal combinato disposto del D.M. n. 139 del 2007 e la Raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio dell'Unione europea del 18 dicembre 2006.
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional