Torna nella homepage
 
n. 73 maggio 2017
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:23 Maggio 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Realtà in "mostra"'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Sysform Ente di Formazione accreditato dal MIUR
  Pag Argomento
HomePage   HomePage

Ricerca avanzata >>>
Realtà in "mostra"
Le competenze nel rapporto tra scuola e territorio
di Iacoviello Maria Rosa - Didattica Laboratoriale
L'anno scolastico 2016/2017 ha visto gli alunni della scuola sec. di I grado di Castel Baronia (AV) (plesso associato all'IC "Padre Pio" di San Sossio Baronia) coinvolti in una particolare attività multidisciplinare.
Il 5 marzo 2017 è ricorso il centenario della nascita di un illustre concittadino, lo scultore, pittore e architetto Padre Andrea G. Martini, artista di fama internazionale: "Le sue opere, di scultura e di architettura, adornano e ingentiliscono le Chiese di mezzo mondo. Da Gerusalemme alla Cina, da Roma ai Paesi arabi, da Lione al resto dell'Europa" (Michele Calabrese - Le verità di Padre Martini). Il piccolo comune irpino si è preparato alla celebrazione dell'evento organizzando una mostra delle opere del frate nel prestigioso e storico palazzo Mancini (residenza del politico e giurista risorgimentale Pasquale Stanislao Mancini). La scuola si è inserita in questa manifestazione progettando un "compito di realtà" multidisciplinare che vuole gli studenti come soggetti attivi e protagonisti con ruoli definiti e chiari. Il compito di realtà propone compiti che ci si trova ad affrontare nel mondo reale, personale o professionale; non si tratta di esercizi scolastici decontestualizzati. I compiti di realtà, le prove autentiche, le prove esperte rappresentano situazioni complesse, aperte, che gli studenti affrontano per apprendere a usare nella vita le conoscenze, le abilità e le capacità personali, e per dimostrare in tal modo la competenza acquisita.
La competenza è possibile valutarla solo in situazione, perché è la capacità di assumere decisioni e di saper agire e reagire in modo pertinente e valido in situazioni contestualizzate e specifiche.
Gli alunni della scuola secondaria di Castel Baronia hanno avuto, quindi, uno scopo: allestire una mostra fotografica delle opere di Padre Andrea G. Martini e realizzare una brochure illustrativa delle sculture e dei luoghi più suggestivi del paese.
I ragazzi hanno compiuto un viaggio ideale alla scoperta delle opere del loro concittadino esposte nelle strade e nelle strutture pubbliche, ma anche nelle residenze private. Hanno scattato fotografie e commentato le opere sotto la guida attenta dei loro insegnanti. A scuola, poi, hanno lavorato alla riproduzione artistica delle sculture, utilizzando diverse tecniche, hanno selezionato le foto più belle, hanno realizzato la brochure utilizzando software specifici; hanno lavorato in gruppo socializzando e sviluppando competenze relative al collaborare con altri all'interno dei processi messi in atto. Questo compito di realtà ha avuto caratteristiche di complessità e di trasversalità, ha incoraggiato prospettive multidisciplinari e ha permesso agli studenti di assumere diversi ruoli e di sviluppare esperienze in molti settori.

Nell'allegato si propone la progettazione completa e schematica del compito di realtà realizzato.


Maria Rosa Iacoviello, Eugenia Filippone, Vittorio Leone, docenti dell'IC "Padre Pio" di San Sossio Baronia (AV)
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Compito di realtà mostrafotografica Compito di realtà mostrafotografica
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional