Torna nella homepage
 
n. 31 marzo 2013
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:15 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Scoprire il mare con i pesci r... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Scuola & Tecnologia 2 Scuola & Tecnologia

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Scoprire il mare con i pesci robot
L'Acquario di Roma alla RomeCup
di La redazione - Scuola & Tecnologia
Sembrerebbe breve ormai il tempo che rimane per inaugurare l'Acquario di Roma che si propone di essere, tra le strutture aperte al pubblico, una delle più sofisticate e all'avanguardia mai realizzate fino a oggi. Si prospetta, infatti, come un percorso espositivo moderno, dove nuove tecnologie e realtà virtuale conviveranno alla pari con gli animali veri, offrendo allo spettatore un'opportunità completamente nuova nel visitare un ambiente didattico - ricreativo.
Nell'attesa che il polo museale sia aperto al pubblico, incontriamo la dott.ssa Cristina Cerulli che tiene un laboratorio all'interno della manifestazione sulla robotica. Come si sposano mare e robotica?



Non possiamo prendere altro tempo perché intanto altre scolaresche aspettano di entrare per assistere alla proiezione dei filmati che li porteranno non solo a sognare ma a "viverlo" da dentro.
Continuerà poi il percorso didattico che viene proposto alle scuole elementari e medie, presso le sedi scolastiche che ne faranno richiesta.

Incuriositi dalle sollecitazioni ricevute, andiamo a curiosare sul loro sito che consigliamo di visitare e leggiamo sui PESCI ROBOT: L'Associazione Expomed ha messo a punto delle repliche artificiali di vari organismi marini mediterranei. Questi robot, attraverso sofisticati sensori, si muovono autonomamente negli ambienti sommersi copiando esattamente i movimenti tipici della specie. Lo scopo della ricerca è quello di applicare su questi animali artificiali dei sensori ultra sofisticati che possano monitorare e controllare il comportamento e lo stato di salute dei pesci reali presenti nelle vasche. Lo scheletro meccanico dei pesci è rivestito da pelli artificiali in lattice realizzati per MEDITERRANEUM - Acquario di Roma dai professionisti di una delle accademie più prestigiose al mondo di effetti speciali cinematografici. Costituiti da strutture meccaniche rivestite da pelli artificiali in lattice, in grado di raggiungere effetti di straordinaria somiglianza e dotate di sensori che permettono di muoversi autonomamente, riproducendo i movimenti tipici della specie, i pesci robot potranno essere "pilotati" dal pubblico attraverso appositi touch screen, situati sulle vasche, allo scopo di acquisire dettagliate informazioni, fruibili su differenti piattaforme, sulle abitudini e le caratteristiche della specie riprodotta.

L'Acquario di Roma, che sorgerà in zona Eur, al laghetto, sarà inoltre l' EXPO del Mediterraneo, uno spazio di circa 4.000 metri quadri progettato per illustrare la storia, gli habitat e la biodiversità del "mare nostrum" e educare all'amore e al rispetto per luogo straordinario, culla della nostra civiltà ma anche risorsa strategica per il nostro futuro.

La struttura dell'EXPO del Mediterraneo è avveniristica: il percorso proposto simula l'immersione negli abissi del mare grazie alla realizzazione di spettacolari tunnel di acrilico trasparente che permetteranno allo spettatore di attraversare le vasche in cui sono riprodotti gli ambienti marini. I tunnel collegano tra loro le diverse sale espositive, ognuna delle quali sarà dedicata all'approfondimento di un aspetto specifico della storia e della cultura del Mediterraneo. L'itinerario di visita, articolato in una successione di sale espositive di dimensioni e tipologie diverse, si avvarrà delle più sofisticate tecnologie robotiche e digitali per proporre ambientazioni spettacolari e modalità di interazione high tech con i contenuti multimediali proposti.

L'EXPO del Mediterraneo si propone di diventare un centro propulsore per la divulgazione di una cultura del mare responsabile e un punto di incontro tra la ricerca scientifica e il pubblico, attraverso l'organizzazione di congressi, mostre e proiezioni. Punta di diamante dell'edutainment dell' EXPO del Mediterraneo sarà la realizzazione del 4D interactive, una tecnologia cinematografica avveniristica, ideata e progettata dalla XAM srl appositamente per l'acquario di Roma. Il 4D interactive permetterà una fruizione interattiva dei contenuti stereoscopici in 3D, attraverso l'utilizzo di appositi sensori, localizzati all'interno delle ultramoderne sale cinematografiche dell'acquario, sensibili al movimento del corpo umano. I visitatori potranno così immergersi virtualmente nel Mediterraneo e "nuotare" all'interno dei pluripremiati filmati in 3D stereoscopico - realizzati in collaborazione con l'Associazione No profit Expomed da esperiti sub che hanno ripreso i fondali delle aree marine protette mediterranee - per conoscere in prima persona i segreti degli abissi marini e degli animali che li abitano. Attraverso infatti il semplice movimento delle braccia gli spettatori avranno la possibilità di decidere quale zona marina raggiungere e visionare da vicino, potranno chiedere informazioni aggiuntive sulla flora e fauna che incontreranno e interagire con i pesci, studiandone il comportamento e le abitudini di vita.
La visita dell' Expo si profila dunque come un'esperienza unica, in grado di catturare il visitatore più smaliziato, immergendolo in un universo marino in cui suoni, odori, colori e sensazioni sono state studiate per ricreare la magia del mare.

E così il Mediterraneo entrerà nella Capitale cosicché potremo conoscere da vicino le profondità del "Mare Nostrum" e ammirare lo spettacolo naturale delle Aree Marine Protette al largo delle coste italiane.

La Redazione

vedi il sito www.acquariodiroma.com
vedi il sito www.expo-med.it
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
L'Acquario di Roma L'Acquario di Roma
Associazione Expomed Associazione Expomed
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional