Torna nella homepage
 
n 68 dicembre 2016
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:17 Dicembre 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Scriviamo sul "muro"'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Sysform Ente di Formazione accreditato dal MIUR
  Pag Argomento
HomePage   HomePage

Ricerca avanzata >>>
Scriviamo sul "muro"
Con Padlet finalmente possiamo farlo
di Palumbo Stefania - Scuola & Tecnologia
Padlet è un "muro virtuale": un'applicazione per pc, tablet e smartphone che necessita solo di una semplice e veloce registrazione per essere utilizzata.
Ho appreso di questo strumento durante l'anno scolastico passato perché, essendo stata nominata tutor, ne è stato proposto l'utilizzo ai neoassunti. In seguito, tramite il corso di formazione per Animatore Digitale, ho fatto la mia "bella figura" affermando di conoscerlo, mentre ad altri era ignoto.

E' un servizio che può essere facilmente utilizzato nella didattica, in quanto offre la possibilità di creare spazi organizzati in cui presentare temi e problemi disciplinari o multidisciplinari e aggregare informazioni dal web su temi specifici.
Un utile strumento per l'insegnamento e l'apprendimento che può essere sfruttato come accompagnamento di un compito significativo o anche per la valutazione dei traguardi di competenze, perché in esso è possibile far confluire molti lavori svolti dagli alunni, in gruppo o da soli. Con Padlet, infatti, si possono realizzare diari di apprendimento, documentazioni di eventi, condividere risorse, ricerche/relazioni, articoli, creare, attraverso la scrittura collaborativa, lezioni, presentazioni di temi, problemi, brainstorming e altro ancora.

Appena ho presentato ai mie alunni questa applicazione ne sono rimasti affascinati.
All'inizio l'ho sfruttata per inserire all'interno del "muro" tutti i contenuti che potevano servire per una lezione di storia o di geografia, in modo da non dover andare "pellegrinando" nel web al momento della spiegazione; è bastato avere questa bacheca aperta sulla lim e aprire le varie finestre, che avevo precaricato, contenenti: video, immagini, mappe ecc.
Il link poi l'ho condiviso con loro sulla piattaforma Edmodo e da casa gli alunni hanno potuto e possono ritornarci più volte e lasciare scritto sullo stesso "muro" osservazioni e domande.
In seguito gli stessi alunni hanno fatto una proposta: scrivere un libro di tutta la classe durante l'estate, un racconto a più mani; pian piano la storia, ancora oggi in elaborazione, sta prendendo forma.
Sempre durante le vacanze estive, hanno scritto sul muro il "Diario delle vacanze" e devo dire che ce l'hanno messa veramente tutta! Li ho seguiti virtualmente ovunque andassero. Ora, dopo aver ben affrontato il testo poetico, hanno voluto il muro delle loro poesie.

L'esperienza continua, loro si divertono e io registro i progressi.
Buon Padlet a tutti voi.


Stefania Palumbo, docente e Animatore Digitale, I.C. Via del Calice Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional