Torna nella homepage
 
n.13 maggio 2011
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:17 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'TG scuola'  >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Dalla redazione 9 Dalla redazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
Long Life Learning Long Life Learning
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
TG scuola
Oggi il TG lo facciamo noi
di Riccardi Barbara - Dalla redazione
Martedì 31 maggio 2011 ore 19, sull'emittente RomaUnoTV, potrete assistere alla puntata zero della trasmissione televisiva "TG Scuola - Oggi il TG lo facciamo noi". Una puntata pilota realizzata e condotta dai ragazzi dai 9 agli 11 anni delle scuole del XII Municipio. Un prodotto completamente diverso dal GT Ragazzi di Rai 3, dove sono gli adulti a condurre e fare le interviste ai ragazzi, qui la situazione è completamente ribaltata, sono i ragazzi ad intervistare e condurre. Un vero e proprio Tg di informazione che tratta argomenti da grandi, ma affrontati dai piccoli. Il Tg prevede inserti che riguardano Roma Capitale, il territorio del XII Municipio e le sue realtà, eventi culturali/didattici all'interno delle scuole, collegamenti anche con altri Circoli Didattici degli altri Municipi di Roma e Provincia e sevizi dall'estero con i nostri inviati speciali.

All'interno del Tg Scuola, punta di diamante, la rubrica "L'Angolo Psico - Qualcuno ci ascolta", un format interamente dedicato ai giovani tra i 16 e i 20 anni, per trattare temi come: il disagio adolescenziale in tutte le sue sfaccettature, i giovani e la famiglia, il futuro e il lavoro ecc., a cura della psicologa e psicoterapeuta dott.ssa Anna Gogosi che con la sua esperienza, guiderà con mano esperta i ragazzi in percorsi di dialogo/ascolto per sviscerare dubbi, perplessità e paure all'interno del loro mondo. La dott.ssa Anna Gogosi è anche Presidente dell'Ass. Culturale "Delphi-No Profit", Associazione ideatrice di tale progetto che da quattro anni opera all'interno del XII Municipio per progetti di formazione e di cultura, per ragazzi, famiglie e per il mondo della scuola.

Come nasce l'idea? Come referente delle comunicazioni esterne del mio Circolo Didattico, sono sempre andata faticosamente alla ricerca di giornalisti veri che si interessassero di pubblicare articoli riguardanti le nostre innumerevoli attività di qualità. L'arduo intento si è rivelato al quanto difficoltoso ed impervio. Con passione e costanza ho tessuto trame di contatti, di telefonate martellanti giornaliere, insomma una goccia cinese battente, che ci ha permesso di ottenere alla fine qualche risultato come per esempio l'intervento per tre anni del Gt Ragazzi per il progetto Musis.
Durante questo cammino di ricerca, carpendo modalità e tecniche, dentro di me si animava sempre più l'idea: "Perché no, ma sì, dai ce la possiamo fare" ... Siiiii, un Tg fatto da noi, perché basta con i NO, con i NON CI INTERESSA, NON ABBIAMO SPAZI.

Si, un vero Tg che finalmente va a raccontare il bello ed il positivo che si realizza all'interno delle scuole, i laboratori, le attività che i ragazzi praticano, per trasmettere ai telespettatori una scuola che vive di passioni tra il dare ed il fare, per sfatare e contrastare il negativo ed il brutto che ogni giorno viene evidenziato dai mass-media, che a scuola non si vive solo di scontento, ma si costruisce il saper vivere divertendosi.

E' da questa premessa che mi sono/ ci siamo adoperati affinchè tutto questo si realizzasse. Siamo andati a bussare a diverse porte, abbiamo avuto diversi colloqui anche con personaggi molto "presenti" nel quotidiano. Mi sono confrontata con i miei amici, veri giornalisti di Rai 3 e di Ballarò che mi hanno dato fiducia. Passin, passino incalzava sempre più il desiderio di realizzare un prodotto finale da diffondere e far apprezzare, per poterlo "piazzare". E' iniziato tutto come un esperimento, cominciando dai ragazzi e i loro genitori con i quali ho stretto una certa "amichevole" collaborazione a scuola. Da subito entusiasti hanno accettato di iniziare questo viaggio insieme, del voler fare "giornalismo", volere è potere, ricordate la mia insegnante di latino? Immaginate il fermento, l'entusiasmo dei giovani giornalisti all'idea di realizzare loro interviste e domande.

Location delle riprese ... il salone di casa di uno dei ragazzi, mentre si registrava, le mamme cuoche preparavano per noi dei succulenti manicaretti, mentre i papà si ingegnavano per tenere sottocontrollo cani e fratelli/sorelle più piccoli. Genitori fotografi, scenografi, costumisti, segretari, insomma ognuno ha messo a disposizione dello staff le sue capacità e il suo tempo. Ricordo ancora il primo incontro, tra l'incoscienza e l'entusiasmo nell'andare con Anna a spiegare cosa stavamo per realizzare a tutta la troupe di piccoli e grandi. Ore di riprese nascoste, ore di dialoghi e domande, ore di appunti e scritti, mentre si giocava con i Lego, la WII, sdraiati sul letto, nel modo più rilassato e naturale possibile, senza forzature.

I ragazzi poco dopo hanno iniziato a prendere confidenza e a calarsi nei panni di giornalisti, grazie all'esperienza di Anna prima come docente, poi come Dirigente Scolastico e fondamentale ... come Psico!
La soddisfazione più grande? Vedere bambini a cui non piaceva l'italiano, impegnarsi in ricerche sulle persone da intervistare e scrivere le domande da fare, porre dubbi e fare proposte. Bambini dal carattere timido ed introverso, manifestare voglia di parlare e di esporsi davanti ad una telecamera, prendere coraggio e lanciarsi di fronte a persone mai conosciute prima!!!
Italiano, Arte Immagine, Educ. Tecnologica, impostare ed usare la voce, come lanciare un servizio, come rendere snelle e veloci le interviste e un po' di recitazione sono tutti gli ingredienti serviti per rompere il muro del nuovo e per non dire più: "Non ci riesco, non lo so fare"!!!

Il momento più emozionante per tutti? La visita al Campidoglio per intervistare il primo cittadino, il Sindaco. Che dire, siamo stati accolti come una vera troupe televisiva dal Cerimoniale che ci ha condotto all'interno dei Musei Capitoli, regalandoci il privilegio di poter vedere luoghi e situazioni non praticabili al pubblico normalmente. Prima di affrontare il momento fatidico, siamo stati loro ospiti per una mega colazione sulla stupenda terrazza panoramica su Roma, i giornalisti hanno fatto man bassa di ogni bontà, che ci ha permesso di arrivare più rilassati. Confesso che il più emozionato di tutti, giuro, è stato il Sindaco. Preoccupato di quello che potevano domandargli i bambini, davanti a una decina di giornalisti veri che prendevano appunti durante tutte le riprese, per fare un comunicato stampa dell'evento/intervista.

Ora il viaggio ci ha condotto alla sua tappa conclusiva, con l'approvazione di tutti quelli che abbiamo incontrato, il progetto ha finalmente piedi e testa. Ha ottenuto il Patrocinio del nostro Municipio XII e l'ok dell'occhio attento e professionale del Direttore di RomaUnoTv.

Spetta a voi giudicare se il Tg Scuola è un programma di qualità da poter guardare, come spettatori attenti e curiosi, un programma fatto per tutti, piccoli e grandi, per famiglie e single.
La puntata è il lancio e l'avvio per riprendere poi a settembre con l'inizio dell'anno scolastico 2011/12.
Buona visione e buona informazione a tutti da tutti noi del TG Scuola ... Alla prossima puntata.

Barbara Riccardi, Docente, Associazione Culturale "Delphi-No Profit"
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional