Torna nella homepage
 
n.23 maggio 2012
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:22 Settembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Un prisma di luce colorata di ... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Dalla redazione 9 Dalla redazione
Pagina Orizzonte scuola 13 Orizzonte scuola
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
e-book novità e-book novità
L'intervista L'intervista
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Orizzonte scuola Orizzonte scuola
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Sotto la lente Sotto la lente
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Un prisma di luce colorata di eventi
A fine anno scolastico
di Riccardi Barbara - Didattica Laboratoriale
Se ad un certo punto nel trantran di tutti giorni, fatto di sincronismi di appuntamenti, di affari da seguire e gestire, all'improvviso dal plumbeo di pensieri appesantiti dalla monotonia intravedete un barlume di luce sbucare dal grigiore dei muri del quotidiano vivere, non vi preoccupate, non siete dei visionari. Se vedete dei raggi colorati che partono tutti insieme, nello stesso momento, dallo stesso punto che attraversano un prisma di cuori/menti, che arrivano e si dividono e vanno a "colpire" ogni cosa al loro passaggio, no, non vi agitate. Questi raggi una volta ammantate cose e persone, poi si ricongiungono fondendosi tutti insieme con i colori vicini formando un "ARCOBALENO"?
Se poi questa visione/immaginazione continua nell'apparirvi come l'unione di questo unico fascio di luce colorata che da "alla luce" un luogo dove poter passare il tempo, dove potersi dedicare alle proprie passioni, dove creare relazioni, imparare e studiare, dove sentirsi parte di un insieme che va verso lo stesso fine ... "fare per imparare a fare con passione e dedizione", attenti, non vi spaventate, siete entrati nella realtà di un mondo che esiste veramente, un posto così fatto, di tanti colori, dove bambini, ragazzi e famiglie possono ritrovarsi è il microcosmo della Scuola, un "Raggio Verde", un fenomeno fisico/atmosferico talmente raro, l'atmosfera dev'essere tersa, nel suo romanzo J. Verne dice: "Chi vede il raggio verde quella persona è capace di vedere nei sentimenti altrui e propri"



Una fucina di passioni e relazioni, dove creare ed inventarsi, un luogo di incontro tra conoscenza e crescita. La Scuola "luogo di coccole di pensiero" che fanno crescere la mente, contro l'apatia e l'insicurezza. I bambini sono spugne, sanno tutto, ascoltano tutto e appunto ... "assorbono" tutto e quando gli si trasmette passione e/con Amore, loro SONO "AMORE"! Immaginiamo ogni nostra Scuola come un Sole con i suoi raggi, fonte di un "ARCOETERNO" di luce di speranza, eterno perché mentre di solito pur di non andare a scuola si trovano mille scuse, qui invece, piccoli e grandi, non vediamo l'ora di rincontrarci, soprattutto dopo i weekend di separazione. Siamo strani, non vorremmo che passassero mai le otto ore di tempo pieno, ma è così, noi POSSIBILI nelle nostre Scuole ci divertiamo e ... CONDIVIDIAMO! Di solito è alla campanella dell'uscita che si vedono flotte di bambini "Ferrari" che si precipitano tra le braccia dei loro genitori, invece accade proprio il contrario, è con la campanella di inizio lezioni, quando si aprono i cancelli che i nostri ragazzi corrono all'impazzata per raggiungere le loro aule, per ritrovarci tutti insieme di nuovo. Certo è difficile da immaginare, capisco il vostro stupore di questa prova di AMORE che ci lega gli uni agli altri, piccoli e grandi, felici/festosi di riabbracciarci per raccontarci, per imparare a/e fare!

Credo che questa si possa chiamare "RICOMPENSA", per noi educatori che lo facciamo per/con passione. Certo, non è proprio per tutti così ... non è tutto oro ciò che luccica, non è tutto rose e fiori, non è proprio una passeggiata, ma per noi che non è un dovere, ma è un piacere, una "Mission Impossible" dove con dovizia ed Amore, superiamo fatiche e difficoltà, uniti e sempre pronti a dispensare sorrisi!

Per salutarci prima delle vacanze e salutare l'anno scolastico trascorso insieme, nel nostro Circolo Didattico il 143° "Spinaceto", piccoli e grandi di ogni Plesso, abbiamo preparato dei saluti un po' speciali.
Il Plesso Frignani, ormai veterano ed esperto Polo Scientifico dell'Università della Sapienza alla XV Edizione del Musis ha proposto la sua "Serata delle Stelle", venerdì 25 maggio ore 21. I ragazzi delle classi I II e V "hanno guidato" il nostro pubblico alla scoperta della volta celeste in compagnia degli esperti astrofili dell'Ass. "Accademia delle Stelle" armati dei loro potenti telescopi, sulle note musicali di "flauti magici", con coreografie e canti, coordinati dalla Referente del Progetto, la docente Liberati e dalla docente "artistica" Pieroni insieme alla collaborazione di tutti gli insegnanti di ogni classe partecipante, tra cui la classe II del Plesso Renzi. Ospiti d'eccezione, onorati di averLi con noi e che ringraziamo: il Vice Sindaco Belviso, il Presidente del Municipio XII Calzetta, il Presidente Commissione Scuola Municipio XII Alleori, il Presidente Commissione Servizi Sociali Pezone, il Consigliere Pollak.

Dal 25 maggio fino alla conclusione delle lezioni, a suon di musica giungeranno i saluti da parte dei ragazzi del Plesso Renzini che si esibiranno in una serie di kermesse ogni pomeriggio, seguiti dalla direzione dei maestri musicisti dell'Ass. Musicale Sol Fa Mi. Grande richiamo soprattutto per le classi IV che si esibiranno con uno strumento al quanto insolito, il mandolino. Le altri classi dimostreranno tutta la loro bravura tra sfide a scacchi e opere d'arte realizzate all'interno del Progetto "Laboratorio Arti e Mestieri", tutti i giovedì per classi aperte, con laboratori di pittura, riciclaggio, transformers, ceramica, creazione di burattini, murales e giardinaggio.
Coordinatori dei laboratori i docenti Romeo e Guercia.
Renzi in Festa inizia martedì 29 maggio in cui le classi I, II, III e V si esibiranno al Teatro del Torrino con lo spettacolo curato dall'Associazione Teatrale che ha lavorato durante tutto l'anno.
Come tradizione vuole anche quest'anno l'8 giugno alle ore 16,30 ogni classe darà il meglio di sé in perfomance tra coreografie e canti. Novità? Anche i genitori saranno coinvolti, i "grandi" daranno sfoggio della loro bravura con lo spettacolo "Genitori allo sbaraglio", (questa non è proprio da perdere). Il saluto alla classe V a conclusione di un anno scolastico e soprattutto del loro ciclo di cinque anni passati insieme, con lo spettacolo "Gli aquiloni e l'Arcobaleno". La parte coreografica sia dei piccoli che degli adulti è curata dal docente Illiano. Spettacolo musicale da non perdere della IV con l'Ass. Sol Fa Mi il 4 giugno ore 14,30.

Dal 23/25 maggio nel Plesso Avolio la II Edizione della Mostra degli Amici diversamente abili della Comunità di S. Egidio "Noi l'Italia", Mostra che è stata in esposizione al Quirinale. Questa Mostra raccoglierà anche le testimonianze delle interviste realizzate dai ragazzi delle classi IV e V ai nonni del territorio di Spinaceto e Tor de' Cenci e dell'opera artistica creata dai bambini delle I, II e III durante il laboratorio "Diverso da chi".
Dal 22 maggio al 7 giugno parte la kermesse con i Saggi di musica a cura della poliedrica Maestra Michela dell'Ass. Sol Fa Mi. Martedì 5 giugno ore 15,30 inaugurazione "Dalla Pianura alla montagna passando per la collina", Mostra interattiva conclusiva di un percorso laboratoriale che ha visto coinvolte tutte le classi del Plesso Avolio, ragazzi e docenti cooperatori di opere artistiche, tra cui quelle regalateci dal iologo Prof. Francesco Petretti al suo passaggio, realizzate durante il suo intervento, cartelloni esplicativi in collaborazione con la biologa Prof.ssa Valeria Giacanelli, ricerche e schemi che trattano animali e piante e i loro prodotti derivati di ogni territorio. Il tutto con il sottofondo musicale e canoro dal vivo del Coro della Siae.
La Mostra è aperta tutti i giorni dalle 14,30/16,30 alle famiglie e alle persone del territorio fino all'8 giugno, giorno in cui tutti insieme saluteremo le classi V originale, insieme al Coro del Centro Anziani di Trigoria "Alberto Sordi", con un recital dai toni originali, un saluto/ponte generazionale di unione per consolidare ancor di più l'importanza del legame con i nonni. Il tutto grazie alla grande cooperazione/collaborazione di tutti i docenti, proprio tutti, del Plesso, sotto la guida attenta e scrupolosa del Referente di Plesso il docente Franchina, la docente Monetti, la docente Citro Calabrese e al "Pesce" che non dice ma c'è!
Eccellente team di assalto positivo/fattivo.


Il Raggio Verde J. Verne
Il Raggio Verde J. Verne
Un ringraziamento a tutti, soprattutto agli esperti biologi, ricercatori e tecnici, che hanno contribuito con la loro passione, alla realizzazione di ogni manifestazione. Un grazie anche alla Protezione Civile dell'Ass. Volontari A.V.P.C. Roma Eur, al Commissariato della Polizia di Spinaceto e alla Caserma dei Carabinieri di Tor de' Cenci per il loro essere presenti, vigilanti e attenti.

Una buona visione prismatica e un RAGGIO VERDE a tutti!

Barbara Riccardi, docente 143° CD "Spinaceto" - Roma
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
XV Edizione del Musis XV Edizione del Musis
143 Spinaceto 143 Spinaceto
Plesso Frignani Plesso Frignani
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional