Torna nella homepage
 
n.52 Aprile 2015
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:18 Settembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Articolo 'Vitamina, ovvero leggere alla ... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Vitamina, ovvero leggere alla grande!
L'entusiasmo per l'uscita di una rivista per bambini dedicata alla lettura.
di Ansuini Cristina - Orizzonte scuola
Non esistono forse giorni della nostra infanzia che abbiam vissuti tanto pienamente come quelli che abbiam creduto di aver trascorsi senza vivere, in compagnia d'un libro prediletto... ancor oggi, se ci capita di sfogliare quei libri di un tempo, li guardiamo come se fossero i soli calendari da noi conservati dei giorni che furono, e con la speranza di veder riflesse nelle loro pagine le dimore e gli stagni che più non esistono.
Marcel Proust



L'editoria francese per ragazzi ha una ricchezza di pubblicazioni tale ed una varietà che fa davvero invidia.
Il rilievo che viene dato alla lettura e la cura con cui quest'ultima viene promossa, fin dalla più tenera età, ha fatto crescere in qualità e quantità i materiali e le iniziative editoriali.
Seguendo da anni le pubblicazioni d'Oltralpe per bambini e ragazzi e proponendo con successo a scuola le storie e le attività in esse contenute, con le opportune traduzioni e trasposizioni, mi sono chiesta più e più volte come mai non si facesse qualcosa del genere anche dai noi, magari anche solo riportare fedelmente in italiano una o più riviste.
L'amore per le storie, il piacere di ascoltare vicende di personaggi favolosi o assolutamente normali, imparare a leggere da soli e a districarsi nelle vicende, saper raffinare i propri gusti ... sono aspetti della vita che occorre coltivare con attenzione, soprattutto in un'epoca in cui c'è una netta prevalenza di messaggi immediati ed iconici che tende a mettere in secondo piano una fruizione personale, magari più "faticosa", ma senza mediazioni, di attività che portano alla riflessione e alla conoscenza di sé, degli altri e del mondo.

Ritengo che pubblicazioni come Moi je lis o J'apprende à lire, solo per citarne due tra le più diffuse nei Paesi francofoni, vadano proprio in questa direzione, proponendo racconti, sempre diversi per tipologia, ambientazione e caratterizzazione dei protagonisti.
La rivista dedicata ai lettori a partire dai 7 anni più diffusa in assoluto, e che viene letta da più di 40 anni!, è J'aime lire, un librino agile con la copertina rossa ed il titolo in stampato, grande, in giallo.
Con grande soddisfazione sono venuta a sapere che questa rivista è arrivata finalmente anche da noi e che viene proposta in edicola con il nome di Vitamina.
Sono corsa ed edicola e non sono stata delusa: ho ritrovato il mio bel giornalino con una corposa storia iniziale, alla fine della quale ne vengono presentati in modo leggero sia l'autore che l'illustratore, dei fumetti agili e divertenti, dei giochi di logica e di parole ed una vetrina sulle uscite più interessanti in tema di libri, fumetti, giochi.
Sono quelle scoperte che scaldano il cuore, che ti confermano che non stai sempre dalla parte più scomoda e meno battuta, ma che c'è qualcuno che la pensa come te e che vale la pena credere in certi valori, come quello della lettura, che prima o poi certi valori vengono riconosciuti e condivisi.
Ho portato prontamente il giornalino in classe e i miei alunni hanno riconosciuto la copertina, identica a quella francese, ma sono stati anche felici di constatare che questo lo potevano leggere tutto da soli, senza mediazioni di sorta!
L'abbiamo messo al centro del nostro cerchio, l'abbiamo osservato, annusato, sfogliato... lasciando poi ad ognuno il piacere di leggerlo per conto proprio.
Molti hanno voluto avere la loro copia, anche per metterla a disposizione degli altri, e sono corsi in edicola appena usciti da scuola, qualcuno ha iniziato a leggere dai fumetti, qualcun altro si è soffermato dapprima sui giochi, altri hanno studiato le illustrazioni prima di lanciarsi nella storia lunga...

Io ho osservato attentamente il tutto, cercando di non intervenire, ma fornendo qua e là indirizzi e spunti di elaborazione, dove mi venivano richiesti; ho poi dato un'occhiata al sito del giornalino dove c'è la possibilità di saperne di più, di sfogliare un estratto della rivista ed anche un interessante spazio-genitori.
Abbiamo tutto un mese per esplorare a fondo i contenuti di Vitamina, scambiarci le opinioni, confrontarci sui personaggi, rimescolare le sequenze, commentare i fumetti... ma già stiamo aspettando il 24 aprile per l'uscita del prossimo numero!

I genitori ti insegnano ad amare, ridere e correre. Ma solo entrando in contatto con i libri, si scopre di avere le ali.
Helen Hayes



Cristina Ansuini, Psicologa, Docente presso la scuola "2 ottobre 1870", I.C. Piazza Borgoncini Duca, Roma.
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
sito della rivista Vitamina sito della rivista Vitamina
sito della rivista J'aime lire sito della rivista J'aime lire
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional