Torna nella homepage
 
n.2 aprile 2010
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 15 Novembre 2018  

Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma

Articolo 'XX Settimana della Cultura Sci... >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Dalla redazione 9 Dalla redazione

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
XX Settimana della Cultura Scientifica - marzo 2010
Museo Didattico - Polo MUSIS Permanente
di La redazione - Dalla redazione
Grande fermento il 26 marzo 2010 al Museo didattico "Polo MUSIS Permanente" della rete delle scuole del IV e V Municipio di Roma. Ormai giunto alla 16° edizione, l'appuntamento rappresenta un momento di sintesi delle esperienze più significative raccontate dalle scuole di questi territori.
Prima dell'ingresso un momento di incontro con gli alunni, i genitori e i docenti. Ha fatto gli onori di casa la Dirigente scolastica Simonetta Caravita, una importante presenza sul territorio, capace di sollecitare e aggregare dirigenti, docenti, genitori e amministratori intorno ai temi della scuola. Al suo fianco la Dirigente Eva Pasqualini, coordinatore della Rete delle 28 scuole coinvolte: "Siamo insieme a condividere le buone pratiche anche tra scuola di diversi ordini. Le scuole del IV e V Municipio si sono incontrate insieme ai responsabili dei due Municipi, con i servizi, insieme per migliorare la situazione di tutti ... da soli non ce la si può fare."


"Rendere visibili il "fare scuola"e il "fare apprendimento", per creare e diffondere "cultura"è ... lo scopo che ha guidato e guida questo progetto. E creare e diffondere cultura è la finalità alta propria della scuola, perché l'investimento nella cultura è ciò che rende più ricca la persona, aiutandola nella ricerca di un intelligente modello di vita, di una realizzazione di sé che non si esaurisce nel successo personale, ma è tassello del benessere collettivo" quanto scrive la dott.ssa Maria Maddalena Novelli - direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio sull'opuscolo che accompagna questa nuova edizione. Non potendo intervenire personalmente alla inaugurazione, è stata rappresentata dal Dott. Angelo Lacovara che ha portato i saluti e l'apprezzamento del progetto che segue da anni.

La presenza del Presidente del V Municipio, Ivano Caradonna sottolinea l'importanza della manifestazione: "Mi sento a casa, sono 16 anni che seguo questa iniziativa. A questo appuntamento ci tengo molto perché da soli, come ha detto Pasqualini, le scuole, gli istituti, non ce la possono fare rispetto alle difficoltà, specialmente in questi tempi di carestia di forze e risorse economiche. Specie nelle grandi metropoli ci sono temi che vengono ignorati ed iniziative come quelle nate a S. Basilio con ragazzi del quartiere sono importanti per contrastare il lassismo che si trova in alcuni contesti. Invece lavorare insieme è per me una cosa bellissima. A settembre è partita la costruzione di un polo per l'infanzia e adolescenza nella vecchia sede di via del Frantoio. Sono tre casali, dell'ex sede dei vigili urbani ed è stato meglio trasformarli in una biblioteche che diventerà tra le prima biblioteche di Roma. E' stato anche riportare i bambini dentro una pineta. Inoltre qui a Pietralata si sta lavorando per allocare il campus dell'Università, ci si sta lavorando anche se a fatica, ma si sta andando avanti. Questa zona è in forte trasformazione anche per quanto riguarda l'alta tecnologia. Grazie a Simonetta per queste opportunità che vanno protette."

Il Presidente del Comitato Genitori ha sottolineato l'importanza di temi scottanti che vanno affrontati insieme: "Vogliamo lavorare per il bene della scuola, ci siamo attivati contro i tagli alla scuola. I dirigenti e docenti hanno molta volontà ma non ci sono mezzi e noi vogliamo affiancarli per lavorare insieme." E ha promosso la raccolta di firme tra i presenti.

Ha concluso Simonetta Caravita prima di dare il via all'ingresso al Museo testimoniando la sua presenza da 30 anni su questo territorio "complesso", convinta che "i territori si cambiano vivendoli ed è un vero successo formativo mettere insieme tanti tipi di saperi, come l'opportunità offerta dal Museo Didattico". Un momento di commozione ha coinvolto tutti i partecipanti, bambini e ragazzi delle scuole accompagnati dai genitori e docenti quando Caravita ha ricordato la professoressa Grillo insegnante di sostegno, che ha lavorato molto a questo progetto e ora è venuta a mancare: il ricordo, l'affetto e la stima di tutti. Agli studenti e ai genitori va lasciato traccia anche di questo.

Poi tutti in visita al Museo che ha sede nel padiglione scolastico Lagrange di Via Tiburtina, 695 Roma. Tanti i ragazzi coinvolti nel raccontare i loro progetti esposti in rappresentanza della loro scuola, delle loro classi, dalla scuola primaria alla scuola superiore. Le scuole che hanno partecipato: I.C. Via Perazzi 46, I.C. Casalbianco, SMS Via Tedeschi, SMS Fellini, IIS Sibilla Aleramo.

Le foto (vedi anche il fotogallery) vi accompagneranno dentro il Museo che rimarrà aperto durante l'anno scolastico: per la visita si può telefonare alla segreteria della scuola media Di Liegro tel/fax 06 4393423 e tel. 06 43598619

A cura di Antonia Melchiorre e foto di Maurizio Scarabotti

In allegato:
Progetto scuole museo didattico- Progetto per il successo formativo.
S. Caravita: "Musis: non si apprende solo a scuola"
Link al sito del Museo Multipolare dell'Informazione Scientifica e Tecnologica - M.U.S.I.S del prof. Luigi Campanella
Aggiungi un commento
Sono presenti 0 commenti Visualizza tutti i commenti
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Bookmark and Share

Stampa Articolo Stampa articolo
Invia una opinione sull'articolo
L'opuscolo che accompagna il progetto L'opuscolo che accompagna il progetto
Articolo di Caravita Articolo di Caravita
M.U.S.I.S. del prof. Luigi Campanella M.U.S.I.S. del prof. Luigi Campanella
Vai alla Photogallery Vai alla photogallery
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional