Torna nella homepage
 
n. 26 ottobre 2012
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:22 Giugno 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero 26 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Se vuoi realizzare il tuo giornale telematico... clicca qui
Giornale telematico del Piero Gabrielli
Giornale telematico dell' IC di via Perazzi-Roma
Global Junior Challenge
Cooperativa Giuliaparla si occupa principalmente di bambini, adolescenti e adulti con autismo e sindrome di Asperger
Portale di informazione multimediale
Segui lascuolapossibile su facebook
numero speciale ottobre 2012
speciale_teconologia
Quando l'impossibile diventa possibile
Fare i conti con la realtà multimediale
La decisione di dedicare un numero intero della rivista al tema dei Nativi Digitali nasce da due necessità: la credibilità della Scuola può essere salvata solo da chi la ama e da chi crede che sia un'Istituzione importante, che serve ancora oggi; la funzione della Scuola deve essere in sintonia con quanto la ricerca psicopedagogica e scientifica vanno scoprendo.

Ne consegue che gli addetti ai lavori -Docenti in primis e Dirigenti scolastici- debbano assumere un atteggiamento indirizzato verso la RICERCA, verso la SPERIMENTAZIONE, verso l'utilizzo anche delle TECNOLOGIE (ormai appare superfluo l'appellativo "nuove") che sono parte integrante del nostro presente, che ci piaccia o no.
I nostri Nativi Digitali ormai sono diventati grandi, i primi nati sono usciti già dalla scuola superiore e sempre di più parlano un linguaggio multimediale, utilizzano un pensiero visivo, agiscono in multitasking, interagiscono e comunicano "in diretta" attraverso i social network, le modalità relazionali sono sincrone, asincrone e diacroniche.

Qualcuno si chiederà: sono stati il computer, internet e la tecnologia in generale a "renderli così!" oppure la struttura cerebrale si è nel tempo "evoluta" e ha prodotto questi nuovi esemplari umani?
Come dire, a suo tempo, è nato prima l'uovo o la gallina?
Molte ricerche sono state avviate ma quello che mi interessa, in quanto persona di scuola, nonché madre di "nativi digitali", è cosa io debba sapere e cosa possa fare per me stessa affinché possa continuare a sentirmi un adulto competente nel mio ruolo di educatore, formatore (con tutti i limiti del ruolo!). Allora credo sia importante fare una ricerca, documentarsi, scoprire cosa c'è nell'aria, cosa fanno gli altri.

Come sempre accade, quando cerchi qualcosa, quando la tua attenzione si fa "selettiva" su un certo argomento ...sembra che tutto converga proprio su ciò che ti interessa di più al momento...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....
La scuola è viva e fa grandi cose
In Campidoglio le premiazioni del Global junior Challenge
Venerdì 19 ottobre 2012 h. 10.00, chiusura dell'evento Global Junior Challenge 2012, nella sala della Protomoteca del Campidoglio.



Al Campidoglio oggi, si parlano diverse lingue. Ragazzi di diversa nazionalità gremiscono la piazza e al centro la Banda del Corpo di Polizia - Roma Capitale dà il benvenuto a tutti con una sol...
Orizzonte scuola - di: Lucci Laura vai al dettaglio....
i vincitori del Global
medaglie presidente
da Taiwan
Emozioni al Global Junior Challenge
Migliorare il mondo si può!
Da un incontro può nascere una relazione o semplicemente uno scambio di idee. Tante teste che propongono, elaborano, mani che operano, opere che nascono, buone pratiche che si condividono.

È il denominatore comune che guida ogni anno il Global Junior Challenge (GJC): bambini, ragazzi e adulti di tutto il mondo, guidati da insegnanti, educatori, professioni...
Oltre a noi - di: Nucera Roberto
vai al dettaglio....
Il Prof. Alfonso Molina
Ho imparato la parola del nuovo millennio: phyrtualita'
Ogni idea per migliorare il mondo può diventare un movimento globale
"Qual è il vostro cartone preferito? Il mio è Spongebob. Conoscete Leone cane fifone? E' un personaggio molto pauroso, che vince sempre la paura. Sempre! Voi dovete fare come Leone, vincere la paura e la tecnologia, oggi, aiuta a vincere la paura,...
Scuola e tecnologia - di: Paci Lucia Giovanna
vai al dettaglio....
New sfoglia la rivista ottobre
Prof. Tullio De Mauro
La FIERA INTERNAZIONALE della CREATIVITA' SOLIDALE
Scuola e terzo settore si incontrano al Global junior Challenge
"La creatività rappresenta un modo del tutto unico di guardare l'universo" (Aldo Carotenuto)


L'arte e la creatività rappresentano per me la capacità di andare oltre il visibile, di guardare la realtà con occhi sempre nuovi, capaci di cogliere l'inespresso, l'invisibile, il nascosto, significa accogliere e comprendere ciò che conosciamo per trovarci al suo interno nuove forme di vita, nuove opportunità di dialogo, nuove conoscenze in grado di farci crescere non solo come individui, come monadi ma soprattutto maturare come umanità intera come cellule in rete tra loro.<...
Scuola e tecnologia - di: Melchiorre Simonetta vai al dettaglio....
New Sommario ottobre 2012
Fondazione Mondo Digitale
Il volontariato, un pilastro dell'educazione del 21° secolo
Per una società della conoscenza inclusiva
Non vi è dubbio. Questo è un momento straordinario. La scienza compie passi da gigante e la tecnologia, con i suoi rapidi e continui cambiamenti, riesce ancora a stupirci, a superare immaginazione e sogni. È formidabile il progresso nei campi di robotica, nanotecnologia, genetica, reti semantiche, teorie della complessità e della neuroscienza, così come lo sviluppo di altre realtà (ad esempio quella virtuale, quella aumentata o mista) che puntano verso un futuro di realtà immersive aperte e configurabili, a secondo dei bisogni economici, educativi e sociali. Tutti progressi che inevitabilmente avranno un impatto di grande portata sull'uomo e sul pianeta anche se non sempre in maniera intelligente, né sostenibile.

Cosa manca? Manc...
Orizzonte scuola - di: Molina Alfonso vai al dettaglio....
Intervista a Michele Rak
La cultura delle nazioni è la cultura della scuola e dei suoi attori
Nel suo libro "La letteratura di Mediopolis" utilizza il termine 'cultura mediale'. Che cosa intende? E come questa cambierà il modo di affrontare un testo?

Tutte le aree del pianeta sono progressivamente connesse da un nuovo sistema dei media (televisione, internet, cellulari). I media funzionano come autostrade dei testi che tut...
L'intervista - di: Rak Michele vai al dettaglio....
Net For Kids
Benedetta ha vinto e ora è su Facebook!
Come formare piccoli native digitals consapevoli
Alla fine non ce l'ho fatta e mi sono arresa: dopo mesi di assedio, Benedetta, mia figlia dodicenne, mi ha strappato il consenso di iscriversi a Facebook! Era rimasta l'unica in famiglia, l'unica a scuola, l'unica tra i suoi amici, si sentiva tagliata fuori dal mondo, dal suo mondo a portata di click.

Tra le sue argomentazioni, scritte in una lettera accorata, "<...
Scuola e tecnologia - di: Paci Lucia Giovanna
vai al dettaglio....
Invito alla lettura digitale
Coriandoli di parole di Cristina Ansuini
Coriandoli di parole di Cristina Ansuini
Un percorso graduale attraverso la Poesia
Che cosa è un e-book? Questa domanda, sin dai primi momenti dell'avvento del libro digitale, ha riguardato tutti i vari attori del mondo dell'editoria: autori, lettori, edi...
Le novità sugli ebook - di: Monacelli Rodolfo
vai al dettaglio....
Divina Commedia con commento
Ebook a Scuola
Quattro semplici idee per la transizione digitale
Sappiamo tutti come è andata a finire l'adozione obbligatoria dei libri di testo in formato elettronico: come spesso succede nell'italica penisola, si parte con ottime intenzioni e si finisce con pessime esecuzioni.

Non vogliamo ripetere quanto è stato ampiamente documentato ed è probabilmente quotidianamente sotto gli occhi di tutti i lettori di questa rivista.
Editori ch...
Scuola e tecnologia - di: Ferrini Edoardo vai al dettaglio....
Se le tecnologie digitali iniziano a entrare a scuola
Il luogo dove sollecitare curiosità e passione
In apertura del nuovo anno scolastico il ministro Profumo ha annunciato che ogni aula d'Italia sarà dotata di un computer e ogni insegnante di Puglia, Calabria, Sicilia e Campania avrà un suo tablet.

Chiunque abbia una conoscenza, ancorché minima, di come si vive oggi nelle scuole è in grado di comprendere l'enorme contraddizione tra la dichiarazione trionfale di metà settembre e la faticosa realtà con cui si confrontano quotidianamente insegnanti, studenti e personale una volta varcati i portoni degli edifici scolastici. Se il problema fosse la connessione a Internet (che peraltro spesso non c'è) ce la potremmo anche fare, ma le difficoltà sono ben altre: immobili in co...
Scuola e tecnologia - di: Capelli Luisa vai al dettaglio....
Universi percettivi e scuola
Il virtuale e il Reale nella scuola e nella società dell'Informazione
Contenitori instabili di informazioni

L'affermarsi di un modello culturale/comunicativo sugli altri non è accidentale, la fortuna di internet e della telefonia cellulare, negli ultimi anni, è la naturale evoluzione di una fortissima estensione in orizzontale del sistema di informazioni.

Accedere a una biblioteca, cercare negli indici, selezionare un volume, sono operazioni che normalmente richiedono competenze definite dentro un processo logico sequenziale e lineare, fatto di scelte coordinate nello spazio e nel tempo.
Diversa è la condizione del muoversi nel tempo e nello spazio attraverso contenitori instabili di informazioni. Circolare per le strade di Manhattan, di Roma o di Milano, di notte o nelle ore di punta, sono esperienze di "impregnazione"(1) da informazioni, in questo caso la raccolta di dati avviene in una sequenza casuale, condizionata sostanzialmente dal nostro stato emotivo.
La stratificazione di ...
Scuola e tecnologia - di: Russo Domenico vai al dettaglio....
La città della scienza di Napoli
Sperimentare e costruire nuovi ambienti di apprendimento
La Città della Scienza - sorta a Napoli nell'area di Bagnoli nel corso dell'ultimo ventennio, a partire da un primo insediamento temporaneo nel 1992 - è un esempio significativo (nonostante le grandi difficoltà di questa fase, che il Paese e i...
Scuola e tecnologia - di: Amodio Luigi
vai al dettaglio....
I "veri" nuovi libri di testo
Cosa cambia con l'avvento degli iBook per i libri di testo scolastici.
Da quando nel gennaio scorso la Apple ha rilasciato il programma di impaginazione per libri elettronici interattivi iBook Author, molte cose sono cambiate, riuscendo a far fare un salto di qualità alla nuova forma libro interattivo, superando la semplice trasposizione di ...
Scuola e tecnologia - di: Partesotti Filippo vai al dettaglio....
Intervista a Luca
Il racconto di chi ha vissuto la scuola con un DSA
Un maestro ha cercato di spiegare ai suoi piccoli allievi delle prime classi della scuola primaria che significa non riuscire a leggere e scrivere con la stessa facilità degli altri. Ho pensato di riprendere le sue parole -tratte dal film "Stelle sulla terra" diretto da Aamir Khan l (2008) - per vedere, insieme a lui, quante stelle illuminano le nostre classi, i nostri posti di lavoro, le nostre famiglie, la nostra vita....

"... sulla terra sono spuntate piccole stelle, che con la loro luce hanno illuminato il mondo, perché sono riuscite a farci vedere le cose coi loro o...
DSA e dintorni - di: D'Agosta Luciana vai al dettaglio....
Tocco tocco...tasto!
Andiamo al parco o giochiamo alla wii?
In qualità di insegnante di Sostegno e di Attività Integrative la prima cosa che mi preme dire è quanto sia necessario mantenere un orientamento educativo equilibrato integrando le tecnologie nel processo di insegnamento apprendimento, con il fine di favorire le potenzialità e i talenti naturali dei ragazzi ma salvaguardando le capacità comunicative e la valenza delle qualità motorie.

Le relazioni dei ragazzi sono prevalentemente inse...
Integrazione Scolastica - di: Infantino Aminta Patrizia vai al dettaglio....
Appuntamenti di Novembre
Eventi culturali, Presentazioni e uscite librarie, Spettacoli teatrali
Ecco il secondo appuntamento con l'elenco dei principali eventi culturali che si svolgono in questo Paese: i principali eventi culturali e artistici, le uscite dei libri più interessanti, le presentazioni più significative, gl...
Dalla redazione - di: Monacelli Rodolfo vai al dettaglio....
New Staff ottobre 2012
L'ISSN è l'acronimo di International Standard Serial Number, o Numero internazionale normalizzato delle pubblicazioni in serie.

Ricerca avanzata >>>
Stampa Uscita Stampa uscita
Agolino Simona Loretta Agolino Simona Loretta 1 articoli
Amodio Luigi Amodio Luigi 1 articoli
Ansuini Cristina Ansuini Cristina 1 articoli
Bevar Ernesta Angela Bevar Ernesta Angela 1 articoli
Capelli Luisa Capelli Luisa 1 articoli
Crasso Antonella Crasso Antonella 1 articoli
D'Agosta Luciana D'Agosta Luciana 1 articoli
Damiano Maria Antonietta Damiano Maria Antonietta 1 articoli
Ferrini Edoardo Ferrini Edoardo 1 articoli
Infantino Aminta Patrizia Infantino Aminta Patrizia 1 articoli
La redazione La redazione 9 articoli
Lucci Laura Lucci Laura 2 articoli
Melchiorre Simonetta Melchiorre Simonetta 1 articoli
Molina Alfonso Molina Alfonso 1 articoli
Monacelli Rodolfo Monacelli Rodolfo 2 articoli
Nucera Roberto Nucera Roberto 1 articoli
Paci Lucia Giovanna Paci Lucia Giovanna 3 articoli
Partesotti Filippo Partesotti Filippo 1 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Rak Michele Rak Michele 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 1 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 1 articoli
Russo Domenico Russo Domenico 1 articoli
Sabatini Roberto Sabatini Roberto 1 articoli
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Orizzonte scuola 4 Orizzonte scuola
Pagina Scuola & Tecnologia 5 Scuola & Tecnologia
Pagina Dalla redazione 12 Dalla redazione
n.74 giugno 2017
n. 73 maggio 2017
n. 72 aprile 2017
n 71 marzo 2017
n.70 febbraio 2017
n 69 gennaio 2017
n 68 dicembre 2016
n 67 novembre 2016
n. 66 ottobre 2016
n.65 settembre 2016
n.64 giugno 2016
n.63 maggio 2016
n. 62 aprile 2016
n.61 marzo 2016
n.60 febbraio 2016
n.59 gennaio 2106
n.58 dicembre 2015
n.57 novembre 2015
n.56 ottobre 2015
n.55 settembre 2015
n. 54 giugno 2015
n.53 Maggio 2015
n.52 Aprile 2015
n. 51 marzo 2015
n. 50 febbraio 2015
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-
Username
Password
Ruolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional