Torna nella homepage
 
n. 26 ottobre 2012
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:16 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Pagina numero 3 >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Orizzonte scuola 4 Orizzonte scuola
Pagina Scuola & Tecnologia 5 Scuola & Tecnologia
Pagina Dalla redazione 12 Dalla redazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
DSA e...dintorni DSA e...dintorni
e-book novità e-book novità
L'intervista L'intervista
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Orizzonte scuola Orizzonte scuola
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Sotto la lente Sotto la lente
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Pagina Numero 3 - Area tematica Organizzazione scolastica
Testatina OrganizzazioneScolastica
Per lo sviluppo dell'apprendimento e l'utilizzo delle Nuove tecnologie nella Scuola Italiana.
Sono garantite le pari opportunità o il perpetuarsi delle diseguaglianze?
"...va chiarito in primo luogo che la tecnologia non rappresenti affatto una condizione sufficiente perché nella scuola si manifesti un miglioramento della qualità della didattica e degli apprendimenti, ma ne costituisca ormai una condizione necessaria."
(P.Ferri/ Nativi digitali/2011, Bruno Mondadori, Milano)

Il Ministro Profumo, nella Conferenza stampa di apertura dell'anno scolastico del 12 settembre '12, ha sottolineato come sia centrale l'interesse del MIUR per l'innovazione:
" Imparare e insegnare con l'innovazione digitale. Da nord a sud. Nelle zone di montagna, dell'Appennino e delle Alpi, e in quelle più periferiche dell'Italia. Come l'isola di Marettimo, in provincia di Trapani, dove una piccola scuola non sarebbe esistita senza il sostegno garantito dalle nuove tecnologie. E' questo l'obiettivo degli accordi stipulati oggi al Miur tra il Ministro Francesco Profumo e gli Assessori all'Istruzione di dodici Regioni Italiane, attraverso cui prosegue l'impegno del Ministero a favore della diffusione delle tecnologie digitali nel settore dell'Istruzione."

Nella cartella per la stampa sono state evidenziate le "priorità" delle linee di azione, riportate qui di seguito:

LIM in classe
E' lo start point del Piano, che prevede l'introduzione delle lavagne digitali nelle classi, e l'introduzione di linguaggi, contenuti digitali per potenziare la lezione, per consentire anche agli studenti assenti di parteciparvi, per avviare un processo di innovazione digitale.

Cl@ssi 2.0
Sono le classi dove, oltre alla presenza della lavagna, ogni studente e insegnante ha un proprio portatile/tablet attraverso il quale dialoga con la lavagna digitale, accede alla rete, utilizza libri e contenuti digitali. Uno degli esempi è la scuola elementare di Montelupo Fiorentino (Fi), in collegamento video durante la conferenza stampa, che da un anno ha introdotto questa innovazione in alcune clas...
Organizzazione scolastica - di: Presutti Serenella vai al dettaglio....
Consigli per... gli appunti (2^ puntata)
Come utilizzare le mappe concettuali
Le MAPPE MENTALI hanno una funzione evocativa che permette attraverso la grafica e le connessioni logiche di produrre stimoli associativi. Rientrano nelle mappe creative e hanno come unico limite quello di essere troppo legate allo schema interpretativo di chi le ha concepite.

Le MAPPE CONCETTUALI sono principalmente espressive e hanno la finalità di esplici...
Organizzazione scolastica - di: Bevar Ernesta Angela vai al dettaglio....
La comunicazione con i nativi digitali
Linguaggi nuovi che intrecciano sentieri antichi.
Per natura sono una "curiosa entusiasta", mi piace cioè guardarmi intorno, annusare l'aria che tira, assaggiare novità, mettermi in gioco con nuove carte da voltare, scegliendo poi tra quelle che mi sono più congeniali.
Sarà per questo che non mi riesce facile comprendere quella che avverto in giro come contrapposizione, alternativa, sospetto, tra una modalità di relazion...
Organizzazione scolastica - di: Ansuini Cristina vai al dettaglio....
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional