Torna nella homepage
 
n. 89 gennaio 2019
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:20 Giugno 2019 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero 89 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Sysform Ente di Formazione accreditato dal MIUR
Se vuoi realizzare il tuo giornale telematico... clicca qui
Sysforlearnig_facebook_4 colonne
SpecialValutazione_2
New sommario gennaio 2019
Registrazione_lettori_scuolapossibile
Progettare e valutare
Un connubio imprescindibile
Quando parliamo di valutazione, si tende a identificare dei momenti canonici dedicati all'azione valutativa, incoraggiando l'idea che "valutare" sia atto indipendente dal pianificare e dalla stessa attività didattica programmata. Vorrei dunque provare a riflettere capovolgendo le fasi su cui costruiamo il percorso scolastico annuale.
La prima considerazione, necessaria per affrontare tale capovolgimento, è affermare con convinzione la centralità dell'alunno nel suo percorso formativo. Cosa significa e cosa comporta tale affermazione? Per essere centrale l'alunno deve sentirsi protagonista di ciò che viene presentato dall'insegnante, protagonista fin dall'inizio della proposta didattica e non un semplice fruitore di quanto confezionato per lui dai docenti.
Certamente la didattica orientata alla costruzione e allo sviluppo delle competenze ci viene in aiuto in quanto richiede un pensiero pedagogico fondato sulla condivisione con gli alunni di cosa andrà affrontato e di come risolvere la questione didattica posta. I compiti di realtà - elemento indispensabile della didattica per competenze- sono entrati di diritto in tutti i libri scolastici ma come sempre, da soli non garantiscono il corretto impiego in un processo metacognitivo che dovrebbe accompagnare dal primo all'ultimo giorno il lavoro in classe. A volte, il lavoro "autentico" viene inserito solo in alcuni momenti della vita scolastica (2 o 3 compiti di realtà all'anno), ritenendolo sufficiente per adempiere agli impegni di natura burocratica (avere elementi per compilare la certificazione delle competenze, alla fine della classe quinta della primaria e al termine della secondaria di primo grado). Si ...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....

New sfoglia la rivista gennaio 2019
    
Lorella Carimali, Global teacher prize 2018
Metodo ed allenamento per imparare la matematica
Intervista a Lorella Carimali, Global Teacher Prize 2018: la mia storia e il mio metodo
Come amare la matematica e farla amare?
Vi presento una professoressa che per seguire la sua passione dei numeri ha ...
L'intervista - di: Riccardi Barbara
vai al dettaglio....
Francesca Romana Elisei, giornalista del TG2
Dai banchi di scuola al banco del TG
Racconto di un'esperienza scolastica e di vita personale e professionale
In occasione della 28esima mostra convegno nazionale "Job&Orienta" 2018, tenutasi alla fiera di Verona dal 29 novembre al 1 dicem...
L'intervista - di: Pellegrino Marco
vai al dettaglio....
manifesto del laboratorio
Il Technology Lab della secondaria Montessori
Nuovi percorsi di lavoro per una didattica innovativa
L'insegnamento della Tecnologia nella scuola secondaria di primo grado è sempre stato caratterizzato dalla necessità di affiancare alla didattica classica, una didattica laboratoriale. il Laboratorio è il luogo in cui, non solo si elaborano i saperi, ma anche un insieme di oppor...
Scuola e tecnologia - di: Reale Giambattista vai al dettaglio....
Immagine tratta dall'animazione
La giornata della Memoria
Riflessioni, significati e spunti operativi
Il 27 gennaio si celebra la Giornata della Memoria, istituita dal Parlamento Italiano con la legge 211 del 2000, in cui si evidenzia all'Art. 1: "La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, Giorno della Memoria
Oltre a noi - di: Russo Raffaella vai al dettaglio....
barra didattica laboratoriale
iscrizione corsi 3 righe
"Prof, l'autovalutazione?!"
L'importanza di interrogarsi durante e dopo l'interrogazione
La valutazione delle performance dei nostri studenti è uno dei momenti più delicati per un docente ed è talvolta accompagnato da incertezza e timore.
Per avere un valore dav...
Didattica Laboratoriale - di: Blasoni Mariateresa vai al dettaglio....
Il dubbio come motore
Fare filosofia con i bambini

"Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta."

PL...
Didattica Laboratoriale - di: Melchiorre Simonetta vai al dettaglio....
La valutazione proattiva
Individuare e valorizzare i progressi e i successi
La valutazione è un punto cardine del lavoro dei docenti.
È un'operazione delicata con tutti gli alunni, specialmente con quelli con disabilità e difficoltà, ragazzi che già ...
Didattica Laboratoriale - di: Ruggiero Patrizia vai al dettaglio....
barra inclusione
Ed ora...verifichiamo e valutiamo
La funzione delle prove d'Istituto all'interno del processo di valutazione
Il processo valutativo rappresenta un'opportunità di miglioramento continuo della qualità dell'offerta formativa e didattica di ogni istituzione scolastica poiché consente di monitorare e verificare le attività dei docenti e degli studenti in rapporto agli obiettivi fissati in fase di progettazione.
Il monitoraggio e la verifica degli obiettivi di apprendimento, progettati e attuati, sono affidati alle singole prove di disciplina, scritte e orali, ma anche a quelle standardizzate: parallele d'Istituto (in ingresso, intermedie e finali) e nazionali (Invalsi). Tutte concorrono in eguale mis...
Inclusione Scolastica - di: Ventre Angela vai al dettaglio....
Conoscere per valutare
Interventi per costruire strategie valutative
I procedimenti di valutazione degli obiettivi formativi contribuiscono alla individuazione e promozione delle competenze di base, in tutti gli alunni.
Occorre approfondire gli interventi che riguardano le modalità diversificate di presentazione degli apprendimenti. L'interve...
Inclusione Scolastica - di: Rollo Tiziana vai al dettaglio....
barra orizzonte scuola
Cambio di...valutazione
La sfida della didattica per competenze
Questa rivista ci dona da anni molti spunti di riflessione e ha aiutato tutti noi a dare risposta a tante domande-chiave della nostra didattica: Che cos'è la competenza?
Orizzonte scuola - di: Proietti Michela vai al dettaglio....
formazione sysform_2 righe
Valutazione di sistema
La Rendicontazione sociale nella Valutazione del Sistema scolastico
Nuova frontiera o ennesimo adempimento?
La Direttiva della Funzione Pubblica emanata nel 2006 dal Ministro di allora, Francesco Baccini, impartiva linee guida per tutti i comparti dell'Amministrazione in merito a...
Orizzonte scuola - di: Presutti Serenella vai al dettaglio....
Prendiamone atto
Lettura dell'Atto di indirizzo del MIUR per il 2019
Negli ultimi giorni di dicembre, dell'anno ormai che ci siamo lasciati alle spalle, il Ministro della Pubblica Istruzione Bussetti ha firmato l' Atto di Indirizzo, contenen...
Orizzonte scuola - di: Pellegrino Marco vai al dettaglio....
  
L'ISSN è l'acronimo di International Standard Serial Number, o Numero internazionale normalizzato delle pubblicazioni in serie.
Segui lascuolapossibile su Facebook
Seguici su Google Plus
Seguici su Twitter
Contattaci

Ricerca avanzata >>>
Stampa Uscita Stampa uscita
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Blasoni Mariateresa Blasoni Mariateresa 1 articoli
La redazione La redazione 1 articoli
Melchiorre Simonetta Melchiorre Simonetta 1 articoli
Pellegrino Marco Pellegrino Marco 2 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Proietti Michela Proietti Michela 1 articoli
Reale Giambattista Reale Giambattista 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 1 articoli
Rollo Tiziana Rollo Tiziana 1 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 1 articoli
Ruggiero Patrizia Ruggiero Patrizia 1 articoli
Russo Raffaella Russo Raffaella 1 articoli
Ventre Angela Ventre Angela 1 articoli
n 94 giugno 2019
n.93 maggio 2019
n. 92 aprile 2019
n.91 marzo 2019
n. 90 febbraio 2019
n. 89 gennaio 2019
n 88 dicembre 2018
n. 87 novembre 2018
n.86 ottobre 2018
n.85 settembre 2018
n. 84 giugno 2018
N. 83 maggio 2018
n.82 aprile 2018
n. 81 marzo 2018
n.80 febbraio 2018
n. 79 gennaio 2018
n.78 dicembre 2017
n. 77 novembre 2017
N. 76 ottobre 2017
n 75 settembre 2017
n.74 giugno 2017
n. 73 maggio 2017
n. 72 aprile 2017
n 71 marzo 2017
n.70 febbraio 2017
n 69 gennaio 2017
n 68 dicembre 2016
n 67 novembre 2016
n. 66 ottobre 2016
n.65 settembre 2016
n.64 giugno 2016
n.63 maggio 2016
n. 62 aprile 2016
n.61 marzo 2016
n.60 febbraio 2016
n.59 gennaio 2106
n.58 dicembre 2015
n.57 novembre 2015
n.56 ottobre 2015
n.55 settembre 2015
n. 54 giugno 2015
n.53 Maggio 2015
n.52 Aprile 2015
n. 51 marzo 2015
n. 50 febbraio 2015
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-
Username
Password
Ruolo
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional