Torna nella homepage
 
n.1 marzo 2010
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno: 14 Novembre 2018

Pubblicato da Sysform Editore

Via Monte Manno 23 00131 Roma

Pagina numero 4 >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Long Life Learning Long Life Learning
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Pagina Numero 4 - Area tematica Didattica Laboratoriale
Testatina attivitaLaboratori
... occhio a me!
E'il caso di dire: quando basta la parola!

...Occhio a me!
Un tormentone?
No, una parola magica.
Per aprire un sipario?
No, per incantare i bambini...
Non credo nelle mezze misure, nella vita quotidiana, privata, intima... figurarsi nella scuola! E non sopporto, direi che non ho mai sopportato fin dall'i...
Didattica Laboratoriale - di: Traversetti Marianna vai al dettaglio....
Ma che aspettate a batterci le mani?
Le impensate opportunità dello spettacolo di fine anno
Vado sempre più maturando la convinzione che nelle attività svolte a scuola, ed elaborate con tanta solerzia e una non indifferente forza di volontà, nonostante gli ostacoli che ci vengono frapposti quotidianamente...- debbano esserci tanti elementi diversi, buoni per tante chiavi di lettura, da quella posta più in superficie, e quindi più leggibile da tutti, a quella più ermetica e nascosta che però, se la si riesce a decriptare, diventa quella che dà le maggiori - e migliori! - risposte e soddisfazioni.

Un'occasione da non farsi sfuggire , in questo senso, è certo quella dello spettacolo di fine anno che, se ben gestito, può essere il veicolo privilegiato delle informazioni e delle notizie più varie, sulla classe e non, e può dare a genitori e parenti in genere, quelle chiavi di lettura del lavoro svolto di cui parlavo prima.

Come già raccontato in altre occasioni - vedi articolo dicembre 2008 - ho sempre visto tale spettacolo come qualcosa da costruire via via con i bambini, mettendo insieme pezzi di percorsi fatti insieme, esperienze, emozioni condivise, per dare all'esterno un po' il senso della nostra quotidianità.
Questo consente ai bambini di partecipare appieno a tale attività, di sentirla propria e quindi di metterci volentieri qualcosa di sé.
La cosa non sfugge certo ai genitori, che apprezzano non poco l'originalità dello spettacolo, nonché la condivisione dei prodotti del nostro lavoro.

Il nostro spettaco...
Didattica Laboratoriale >>> Percorsi laboratoriali - di: Ansuini Cristina vai al dettaglio....
Arte come ricerca
I bambini di fronte alle opere d'arte
Arte, parola usata in tanti contesti e che esprime il mondo. Un mondo che alcuni conoscono profondamente, altri credono di conoscere, altri ancora vorrebbero conoscerlo, ma non si sentono pronti.
Spesso gli insegnanti della scuola d'infanzia si domandano se "insegnare" l'art...
Didattica Laboratoriale - di: Ronchetti Francesca vai al dettaglio....
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional