Torna nella homepage
 
n.10 febbraio 2011
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi Ŕ il giorno:21 Settembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Pagina numero 10 >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Didattica Laboratoriale 4 Didattica Laboratoriale
Pagina Oltre a noi... 6 Oltre a noi...
Pagina Scuola & Tecnologia 10 Scuola & Tecnologia
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
Dedicato a te Dedicato a te
e-book novitÓ e-book novitÓ
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Pagina Numero 10 - Area tematica Scuola e tecnologia
Libri di testo, addio: ebook e social learning nella scuola digitale
Il futuro dei libri i libri del futuro
A Rimini dal 3 al 5 marzo 2011 la Fiera Ebook Lab Italia



Dal portale della fiera:
Il modello di relazione fra insegnante, alunno e contenuto di studio che Ŕ stato in uso per 150 anni nella scuola italiana non sembra essere pi¨ valido, stando a come gli alunni di oggi leggono, studiano e imparano (o a come non lo fanno, o meglio, lo fanno diversamente). Il manuale scolastico a stampa, cardine della lezione tradizionale, non sembra pi¨ adatto ad essere un supporto adeguato dello studio e dell'apprendimento. I relatori perci˛ discuteranno delle conseguenze della introduzione dei contenuti digitali nella scuola, confrontandosi sui modelli di apprendimento all'epoca delle reti e degli E-Book e sulle conseguenze che tali innovazioni hanno sul piano della didattica e della editoria scolastica. L'ipotesi proposta sarÓ un superamento della vecchia logica del "libro di testo in adozione" a favore di modelli pi¨ aperti e condivisi di costruzione della conoscenza, che Garamond propone da quest'anno alla scuola italiana nella formula del "Social Learning" e dei libri di testo digitali, aperti alla collaborazione in rete.

Dalla newsletter di Garamond:
E' di 700 milioni di euro all'anno la spesa dalle famiglie italiane per i libri di testo tradizionali. Sembrano tantini, soprattutto considerando che pi¨ della metÓ di questo costo Ŕ destinato a ripagare le spese di carta, stampa e movimentazione del...
Scuola e tecnologia - di: La redazione vai al dettaglio....
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional