Torna nella homepage
 
n.19 gennaio 2012
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:24 Agosto 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero 19 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Se vuoi realizzare il tuo giornale telematico... clicca qui
Giornale telematico del Piero Gabrielli
Giornale telematico dell' IC di via Perazzi-Roma
Cooperativa Giuliaparla si occupa principalmente di bambini, adolescenti e adulti con autismo e sindrome di Asperger
Portale di informazione multimediale
Segui lascuolapossibile su facebook
Quale voto ti ... somiglia?
Quanto vali?
Questo mese abbiamo deciso di occuparci di VALUTAZIONE, non tanto come declinazione di aspetti teorici quanto, come al solito, di esperienze dirette, di riflessioni che partono spesso da "pezzi" di vita scolastica ... quotidiana.

Nella vita di tutti i giorni, e non solo a scuola, ognuno vive situazioni che producono un RISULTATO che fotografa "quel momento". Il risultato/dato registrato permette quasi sempre di prendere decisioni per compiere scelte o aggiustare il tiro. Il risultato che ottengo spesso non mi permette di valutare tutti gli aspetti della realtà, della mia vita, mi offre la possibilità di operare un'INFERENZA che è "il processo con il quale da una proposizione accolta come vera, si passa ad una seconda proposizione la cui verità è dedotta dal contenuto della prima. Inferire è quindi trarre una conclusione".(Wikipedia)

Significa che sulla base dei risultati di alcuni parametri posso dire che:
1. Se la squadra della Roma ha vinto le ultime quattro partite (risultato di un processo) e se continua a stravincere (risultato della singola partita: cinque goal al Cesena), allora posso dire/valutare che la squadra complessivamente sta ben...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....
New Staff gennaio 2012
Scrivi alla redazione
New sommario gennaio 2012
Sotto la lente gennaio2012
Il bioritmo
L'autovalutazione degli apprendimenti e non solo...

Non rinuncio alle mie speranze anche se sembrano assurde e inattuabili. Le conservo perché continuo a credere nell'intima bontà dell'uomo (Anna Frank)


Mi piacerebbe riflettere insieme sulla parola "giudizio": come si fa ad essere stadere obiettive? Come essere giudici-giusti...
Didattica Laboratoriale - di: Riccardi Barbara vai al dettaglio....
Come farsi valutare dai propri allievi
La valutazione del docente
Di fronte alla valutazione gli insegnanti si potrebbero suddividere in almeno tre semplici categorie: quelli che valutano malvolentieri, quelli che la fanno e basta e quelli che lo fanno molto volentieri.
Se si approfondisce, si scopre che alcuni ritengono che questo sia il compito più ingrato e/o quello di cui si sentono meno preparati o più dubbiosi; che altri lo considerano una funzione costitutiva della loro professione, funzione che non va né demonizzata, né incensata; che altri ancora lo ritengono un aspetto cruciale e formativo dell'apprendimento e che non mancano anche quelli che lo prendono come un esercizio di sadismo e/o di selezione sociale.

Ma naturalmente nella realtà queste sottocategorie non si reperiscono così schematicamente separate, bensì complessamente distribuite nella personalità del docente e nel suo stile didattico.
Almeno fino a pochi decenni fa nessuno insegnava a nessuno la valutazione e pochi di noi hanno studiato la complicata problem...
Orizzonte scuola - di: Sabatini Roberto vai al dettaglio....
Le avventure di Finzy
Come indaga e valuta la Guardia di Finanza

All'improvviso, curiosando tra gli spazi espositivi di una delle fiere del libro più conosciute, la mia attenzione è attratta dalla visione di divise inconfondibili, quelle della Guardia di Finanza. Lo stupore è al massimo!!! "Che cosa fanno qui? Cosa sono possono prop...
L'intervista - di: Riccardi Barbara
vai al dettaglio....
La resa (o arresa) dei conti
Valutare l'operato e non dispensare giudizi
Prendere due quattro per l'alunno equivale trovarsi 8 in pagella, per un insegnante, invece, è il momento del riscatto, quello in cui potrà rivalersi dei suoi sforzi.

Anche se in modo provocatorio questa potrebbe rappresentare, esageratamente, una situazione-tipo che si verifica in qualsiasi scuola e, forse, in molti ambiti della vita ordinaria.

La valutazione sembra abbia un effetto boomerang che ricade su chi deve gestire quel lancio. Se stiamo valut...
Orizzonte scuola - di: Nucera Roberto vai al dettaglio....
Quando i conti non tornano
Un alunno e la sua famiglia non capiscono la valutazione di un docente
Benedetta fa la prima media e il 20 dicembre scorso aveva già la sua prima pagella, che ha ricevuto con grande attesa ed emozione.
E' una bella pagella, che dimostra una spiccata e sicura predisposizione per le materie espressive, sia quelle di ambito artistico, sia quelle linguistiche, mentre testimonia una maggiore insicurezza per quelle scientifiche e più in generale orali.
E' verosimile e lei l'ha accolta con favore, a parte per la valutazione in italiano.
...
Orizzonte scuola - di: Paci Lucia Giovanna vai al dettaglio....
Quali verifiche per i bambini in difficoltà?
Tempo di verifiche ... tempo di valutazioni
Questo è il periodo in cui a noi insegnanti viene chiesto di verificare gli obiettivi raggiunti dai bambini. Le domande che ci avrebbero dovuto accompagnare in questi mesi sono le "solite": "dove si trova questo bambino? Cosa sa già fare? Cosa deve raggiungere?". Queste domande non sempre è facile tenerle in considerazione per ogni bambino, quando si ha davanti un'intera classe. Il fatto che riusciamo a "pensarli per livelli" è già tanto.
Questo non accade per i bambini con una certificazione, perché richiedono un'attenzione ed organizzazione diversa.

Fin dall'inizio dell'anno, nelle riunioni per classi parallele, si decide insieme la pr...
Integrazione Scolastica - di: Melchiorre Antonia vai al dettaglio....
Vita da scuola media: la parola ai ragazzi:)))
E se anche i ragazzi valutassero il valore dell' efficacia della scuola?
Il docente è parte integrante del processo formativo ed educativo di ogni singolo alunno e più è positivo ed efficace il suo operato oggi e più qualificata e felice sarà la società di domani.

Mi piace quando con i miei alunni ci sediamo in cerchio. Il cerchio...
Dedicato a te - di: Infantino Aminta Patrizia
vai al dettaglio....
Il lungo percorso della valutazione
Un viaggio alla scoperta di sè

‎"Spesso gli amici mi chiedono come faccio a fare scuola e come faccio a averla piena.
Insistono perché scriva per loro un metodo, che io precisi i programmi, le materie, la tecnica didattica.
Sbagliano la domanda, non dovrebbero preoccuparsi di come bisogna fare per fare scuola, ma di come bisogna essere per poter far scuola".

Don Lorenzo Milani


In un mondo ideale l'insegnante dovrebbe "essere" qualcuno, con una sua...
Long Life Learning - di: Ansuini Cristina vai al dettaglio....
Che cosa valutare
Rendere gli alunni consapevoli della loro valutazione
E' arrivato il momento di parlare di valutazione. Siamo alla fine del primo quadrimestre e tutti gli insegnanti si trovano ad affrontare uno degli aspetti più problematici del proprio lavoro.
Se apriamo i quaderni di 10 bambini che frequentano la stessa classe ma in scuole diverse (ma anche nello stesso istituto), ci accorgiamo che su ognuno di loro compaio valutazioni diverse: voti, giudizi, simboli, frasi intere. Esiste la possibilità di una valutazione oggettiva?
E soprattutto ...
Orizzonte scuola - di: Rossini Simonetta vai al dettaglio....
dati, misurazione e...
La valutazione a scuola: percorso di adempimenti o opportunità di crescita? (1a parte)
Luci ed ombre nella realtà della pratica educativa italiana
Il mio rapporto professionale con la valutazione a scuola è stato, diciamo così, alquanto problematico; infatti in quasi trent'anni di frequentazione degli ambienti scolastici (italiani) sono consapevole di aver attraversato un percorso molto accidentato e pieno di spigolature, piuttosto che un andamento costante e facilmente identificabile...
vado a spiegarmi meglio, per chi avrà interesse di leggermi.

Allo stato attuale ricopro il ruolo di Dirigente scolastico in una Scuola Primaria, dopo essere stata docente per più di un ventennio, nonché psicopedagogista di riferimento sia a livello di scuola che di territorio distrettuale.
Ho vissuto e vivo l'esperienza della valutazione dei percorsi educativi e di istruzione da diversi punti di vista ed angolazioni. Ebbene, d...
Orizzonte scuola - di: Presutti Serenella vai al dettaglio....
Io sono uno 'scandalo'... parole, immagini e colore!
Concorso C.D.H. Bologna 2012 I edizione
L'Associazione Centro Documentazione Handicap di Bologna nata nel 1982, festeggia nel 2012 il trentennale della propria attività con una serie di iniziative.
Tra queste promuove il concorso "Io sono uno 'scandalo'... parole, immagini e colore", per raccogliere 'opere' (disegno e filastr...
Dalla redazione - di: La redazione
vai al dettaglio....
I ragazzi che valuto .... mi valutano?
Una esperienza di quando studiavo per l'abilitazione
Nel 2004 frequentavo la SSIS per ottenere l'abilitazione all'insegnamento per l'indirizzo linguistico letterario e uno dei corsi seguiti era appunto quello di VALUTAZIONE SCOLASTICA che per molti di noi costituiva il primo approccio con le problematiche docimologiche che riguardano la professione docente.
L'indubbia difficoltà di costruire delle prove di verifica valide e affidabili e di pervenire a delle valutazioni oggettive si era già presentata nei laboratori di questo corso, quand...
Orizzonte scuola - di: Crasso Antonella vai al dettaglio....
Proviamo a chiederglielo!
Un'esperienza di autovalutazione
Lo scorso anno, in un consiglio di classe, mi è successa una cosa strana.
Era uno scrutinio, stavamo decidendo il voto di condotta e la discussione ad un certo punto si è accesa per pareri discordi.
Quello che mi ha sorpreso è stato il fatto che la diatriba si fosse installata, più che sul voto che l'insegnante pensava gli alunni meritassero, sul voto che presumeva gli alunni si aspettassero di ricevere.

È andata avanti un bel pezzo, ed è stata così intensa che ...
Orizzonte scuola - di: Ruggiero Patrizia vai al dettaglio....

Ricerca avanzata >>>
Stampa Uscita Stampa uscita
Agolino Simona Loretta Agolino Simona Loretta 1 articoli
Ansuini Cristina Ansuini Cristina 1 articoli
Crasso Antonella Crasso Antonella 1 articoli
Infantino Aminta Patrizia Infantino Aminta Patrizia 1 articoli
La redazione La redazione 3 articoli
Melchiorre Antonia Melchiorre Antonia 1 articoli
Nucera Roberto Nucera Roberto 1 articoli
Paci Lucia Giovanna Paci Lucia Giovanna 1 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 2 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 1 articoli
Rossini Simonetta Rossini Simonetta 1 articoli
Ruggiero Patrizia Ruggiero Patrizia 1 articoli
Sabatini Roberto Sabatini Roberto 1 articoli
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
n.74 giugno 2017
n. 73 maggio 2017
n. 72 aprile 2017
n 71 marzo 2017
n.70 febbraio 2017
n 69 gennaio 2017
n 68 dicembre 2016
n 67 novembre 2016
n. 66 ottobre 2016
n.65 settembre 2016
n.64 giugno 2016
n.63 maggio 2016
n. 62 aprile 2016
n.61 marzo 2016
n.60 febbraio 2016
n.59 gennaio 2106
n.58 dicembre 2015
n.57 novembre 2015
n.56 ottobre 2015
n.55 settembre 2015
n. 54 giugno 2015
n.53 Maggio 2015
n.52 Aprile 2015
n. 51 marzo 2015
n. 50 febbraio 2015
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-
Username
Password
Ruolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional