Torna nella homepage
 
n 36 ottobre 2013
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:24 Agosto 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero 36 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Se vuoi realizzare il tuo giornale telematico... clicca qui
Giornale telematico del Piero Gabrielli
Giornale telematico dell' IC di via Perazzi-Roma
Global Junior Challenge
Cooperativa Giuliaparla si occupa principalmente di bambini, adolescenti e adulti con autismo e sindrome di Asperger
Portale di informazione multimediale
Segui lascuolapossibile su facebook
Convegno Erickson 2013
Il pensiero in movimento
Per un viaggio che dura tutta la vita
Il fermento e le riflessioni su quanto succede nella scuola, le novità e le preoccupazioni che la agitano, sembrano essere inghiottite dall'impellenza di difendere un contesto democratico che spesso dimentica di stare dalla parte dei cittadini - e pure dalla parte dei docenti-, di essere la loro diretta emanazione e, in tempi di crisi, prende il sopravvento "la paura di perdere", sia ciò che è stato già acquisito, sia ciò che si riterrebbe giusto, nell'avanzare di carriera, di vita.

Sarebbe tuttavia allo stesso tempo ingiusto abbandonare ogni pensiero progettuale, ogni riflessione che possa anticipare e guardare al futuro come quel luogo in cui potranno accadere cose che forse oggi sono solo (o non ancora)nella nostra mente. Siamo certi, ciò che accadrà domani rimane una visione nel e del presente, un pensiero oggi in assenza di realtà. Dovremmo allora sentirci tutti visionari, nella costruzione attiva di un domani che spesso è il vero motivo che spinge a guardare oltre quelle incongruenze, quelle limitazioni che oggi fanno provare lo stare in gabbia anche quando -e non di rado- siamo noi stessi a mettere vincoli e sbarre così strette alla nostra esistenza, alla nostra professione.

Un fatto curioso, seppur banale, può a mio giudizio far riflettere su quanto un pensiero lineare, che procede per azioni ordinate, possa essere al contempo rassicurante e riduttivo, conveniente e penalizzante proprio alla realizzazione futura delle nostre visioni ...quanto prima.

Scuola primaria, spazio della programmazione settimanale. Immagina...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....
Dare è la migliore comunicazione



New sfoglia la rivista ottobre 2013
New sommario ottobre 2013
L'APP di ICARO
L'Agenda del Docente
ICARO è il registro digitale che si può utilizzare senza essere connessi ad internet (offline) trann...
Scuola e tecnologia - di: La redazione
vai al dettaglio....
L'organizzazione della didattica nella classe con i BES?
Risorse e criticità nella "scuola del possibile"
Attualmente si sta assistendo ad una querelle più semantica che culturale circa l'appropriatezza di categorizzare gli allievi, secondo tipologie di appartenenza ben precise e definite, che lasciano poco spazio a quella flessibilità epistemologica che è propria e, direi, doverosa, al cospetto di bisogni educativi speciali di "persone", prima ancora che di "alunni". Come se si sentisse un'insolita urgenza di etichettare il "corredo" scolastico (che, ben inteso, non è costituito di oggetti da catalogare e mettere sullo scaffale, ma di individui pensanti che hanno dei diritti all'istruzione, oltre che dei doveri) all'interno di costipati compartimenti stagni, che poco hanno a che fare con la pedagogia del buon senso.

Da alcuni mesi a questa parte, in virtù delle disposizioni normative che si sono succedute e dei fervidi commenti di contorno (più o meno intelligenti), si parla spesso, nella scuola e dintorni, della necessità di risolvere e dare una definizione specifica all'interrogativo:

"Chi sono i BES?" e, soprattutto, "Cosa si fa con i B...
Inclusione Scolastica - di: Traversetti Marianna vai al dettaglio....
Intervista al Dirigente Paolo Mazzoli
Sulle Indicazioni Nazionali
Anno Scolastico 2013/14 II Edizione di me alla riscossa come Referente Area 4. Non spaventatevi non si tratta di un codice alla Mission Possibile, è lo schema strutturale a...
L'intervista - di: Riccardi Barbara
vai al dettaglio....
Un sottile traguardo
Potevo fermarmi lì!
Ero già stata sola in quella classe la prima ora e avevo organizzato dei gruppi omogenei per lo studio e l'applicazione del minimo comune multiplo: un lavoro ben riuscito e sempre di soddisfazione per i ragazzi. Alla quarta ora ero di nuovo in sostituzione e ho proposto loro un filmato che utilizzo spesso, perché suscita interesse ed è ricco di significati: la storia di Mes...
Inclusione Scolastica - di: Ruggiero Patrizia
vai al dettaglio....
A scuola con i sentimenti
Progettare un'attività di apprendimento per una classe inclusiva per le scuole superiori di II grado: Materie letterarie
"E' stata una sfida del livello di interazione che si era creata nella classe, di stima per il carisma degli insegnanti ed una "fertilizzazione" di nuove pratiche educative. Abbiamo esplorato insieme le emozioni e i sentimenti senza perdere di vista che "dovevamo studiare" insieme e abbiamo scoperto infiniti mondi di paure e di sogni. I libri, prima timidi, navigati attraverso i nostri problemi, ci sono apparsi come le ...
Orizzonte scuola - di: Comberiati Nicola
vai al dettaglio....
Rosetta Mazziotta, da docente a sindacalista
L'iter di una professionista
Uno sguardo attento e preciso sul Sistema Scuola dovrebbe partite da chi vive o ha vissuto direttamente in campo l'esperienza educativa, da chi sa di cosa stiamo parlando, da ...
L'intervista - di: Riccardi Barbara
vai al dettaglio....
"L'amico immaginario"
Esperienza di scrittura creativa
Nel numero precedente avevo scritto le mie considerazioni sul libro di Matthew Dicks "L'amico immaginario"
Per leggere l'articolo, clicca qui

Avevo anche condiviso ...
Didattica Laboratoriale - di: Melchiorre Simonetta
vai al dettaglio....
No alla politica del "pappappero"!
Cara prof. , non c i siamo!
Cara prof.,
Le scrivo a nome di mio figlio e dei suoi compagni, perché né loro né io riusciamo a darci pace del fatto che Lei non sia più nella loro classe, questo penultimo anno di scuola superiore, dopo essere stata unica insegnante titolare ad averli fin dal primo anno.

La Sua materia non è di quelle che generalmente prevedono un cambio al triennio - che è tra l'altro incominciato l'anno scorso - ; Lei non ha chiesto il trasferimento altrove; è capitato ai ragazzi di incontrarla nei corridoi e anche a me, una volta, dunque, ci siamo chiesti il perché di una simile scelta, con un rammarico che sa di risentimento da tradimento, di chi ha perso un punto di riferimento importante e non riesce a farsene una ragione.

Forse, p...
Orizzonte scuola - di: Paci Lucia Giovanna vai al dettaglio....
E se il sistema salta?
Entra in scena il Registro Elettronico in versione "cartacea"!
"11 settembre 2013, ore 8, suona la campanella della prima ora, entriamo in classe. Sulla cattedra un notebook acceso e collegato con il programma predefinito per il nuovo registro elettronico. Nei giorni scorsi ho avuto dalla segreteria username e password, mi sono esercitato con la demo per capire come funziona ma ora, davanti a 25 ragazzi sconosciuti, devo ammettere che temo di non riuscire ...
Scuola e tecnologia - di: Poli Roberta vai al dettaglio....
Una carriera per docenti?
Riflessioni sui possibili criteri di valorizzazione della professionalità
Nei primi mesi dello scorso 2012 affrontai qui la spinosa questione della valutazione degli insegnanti da parte dei loro stessi allievi. Si trattava di proporre un feed-back che avrebbe potuto essere utile ai docenti per correggere e migliorare l'efficacia della loro didattica e della loro comunicazione, i loro criteri di valutazione, il loro modo di tenere la disciplina e di ...
Orizzonte scuola - di: Sabatini Roberto vai al dettaglio....
L'ISSN è l'acronimo di International Standard Serial Number, o Numero internazionale normalizzato delle pubblicazioni in serie.

Ricerca avanzata >>>
Stampa Uscita Stampa uscita
Alla ricerca del lieto fine Alla ricerca del lieto fine
Costituzione: la via Maestra Costituzione: la via Maestra
I BES e la centralità dell'alunno I BES e la centralità dell'alunno
Il bisogno di essere felice Il bisogno di essere felice
La La "Quercia si fa Grande"
Organico di sostegno 2013-14: una vittoria di Pirro? Organico di sostegno 2013-14: una vittoria di Pirro?
Via Castellana Bandiera Via Castellana Bandiera
Agolino Simona Loretta Agolino Simona Loretta 1 articoli
Ansuini Cristina Ansuini Cristina 1 articoli
Comberiati Nicola Comberiati Nicola 1 articoli
Infantino Aminta Patrizia Infantino Aminta Patrizia 1 articoli
La redazione La redazione 1 articoli
Melchiorre Simonetta Melchiorre Simonetta 1 articoli
Paci Lucia Giovanna Paci Lucia Giovanna 1 articoli
Poli Roberta Poli Roberta 1 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 4 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 2 articoli
Ruggiero Patrizia Ruggiero Patrizia 1 articoli
Sabatini Roberto Sabatini Roberto 1 articoli
Traversetti Marianna Traversetti Marianna 1 articoli
Zivi Rosanna Zivi Rosanna 1 articoli
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Orizzonte scuola 2 Orizzonte scuola
n.74 giugno 2017
n. 73 maggio 2017
n. 72 aprile 2017
n 71 marzo 2017
n.70 febbraio 2017
n 69 gennaio 2017
n 68 dicembre 2016
n 67 novembre 2016
n. 66 ottobre 2016
n.65 settembre 2016
n.64 giugno 2016
n.63 maggio 2016
n. 62 aprile 2016
n.61 marzo 2016
n.60 febbraio 2016
n.59 gennaio 2106
n.58 dicembre 2015
n.57 novembre 2015
n.56 ottobre 2015
n.55 settembre 2015
n. 54 giugno 2015
n.53 Maggio 2015
n.52 Aprile 2015
n. 51 marzo 2015
n. 50 febbraio 2015
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-
Username
Password
Ruolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional