Torna nella homepage
 
n.47 novembre 2014
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:15 Novembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Pagina numero 2 >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Didattica Laboratoriale 2 Didattica Laboratoriale
Pagina Orizzonte scuola 3 Orizzonte scuola

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Pagina Numero 2 - Area tematica Didattica Laboratoriale
Testatina attivitaLaboratori
Il sentiero delle storie
La narrazione come chiave d'accesso all'accettazione e all'integrazione del nuovo.
"L'amore non sta nell'altro, ma dentro noi stessi.
Siamo noi che lo risvegliamo.
Ma, perché questo accada, abbiamo bisogno dell'altro.
L'universo ha senso solo quando abbiamo qualcuno con cui condividere le nostre emozioni."
PAULO COELHO


L'amore per le storie e per la narrazione porta inevitabilmente a scoprirne le mille sfaccettature e le mille potenzialità. Se partiamo dal fatto che la non accettazione, la diffidenza, il distacco, nascono spesso dalla non-conoscenza e dalla disinformazione, non ci resterà che avvicinarci al nuovo con curiosità e con la voglia di scoprire, confrontare, trovare punti in comune tutti da sviscerare.
La base sicura da cui prendere avvio alla conoscenza è l'esperienza, il vissuto, il risulta...
Didattica Laboratoriale - di: Ansuini Cristina vai al dettaglio....
Un film può aprire insospettabili porte alle emozioni...
La chiave giusta per accedere a stanze segrete
"Basta guardare il cielo" di Peter Chelsom (tratto dal libro "Freak the Mighty" di Rodman Philbrick) è il film che ho proposto di vedere ai bambini per approfondire il tema del bullismo, argomento che si sta trattando in questo periodo in classe in occasione di una riflessione più ampia sulla non violenza, alla quale sta partecipando tutta la scuola.

Il film è bellissimo e offre molti spunti di lavoro: la diversità, la violenza, l'amicizia, il coraggio e la voglia di vivere...nonostante tutto!

È la storia dell'incontro di due ragazzi molto diversi tra loro: Max fisicamente massiccio, molto chiuso, con difficoltà a scuola e a fare amicizia; Kevin ha una malattia molto rara e invalidante, ma una grande intelligenza, conoscenza e forza...
Didattica Laboratoriale - di: Melchiorre Antonia vai al dettaglio....
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional