Torna nella homepage
 
n.70 febbraio 2017
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:24 Giugno 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero 70 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Sysform Ente di Formazione accreditato dal MIUR
Se vuoi realizzare il tuo giornale telematico... clicca qui
Giornale telematico dell' IC di via Perazzi-Roma
Formazione Sysform
Un carico di energia
Esporsi alla formazione fa bene
Reduce dal convegno "In classe ho un bambino che ..." organizzato da Giunti Scuola, a cui ho partecipato con un nutrito gruppo degli autori di questa rivista, sento di confermare che l'esposizione alla formazione fa bene, anche quella somministrata in dose unica (20h in due giorni) perché fornisce al binomio mente-corpo una sferzata di energia, dà vigore, e permette così di continuare ad affrontare una stagione (quella scolastica) sempre ricca di imprevisti e capovolgimenti climatici.

Le due giornate sono state ricche di input che hanno permesso di confermare e ampliare la visione della scuola, soprattutto l'importanza dell'insegnamento e le conseguenze positive o negative, a seconda di come si gestisce "il potere" in classe.
Apparentemente inappropriata -la parola "potere" sembra contrastare con la visione svalutata della professione docente nel nostro Paese- è stata utilizzata per illustrare come sia sottile la linea di confine che divide i concetti di PARTECIPAZIONE e CONTROLLO esercitati in classe: non può esserci partecipazione attiva degli alunni se l'insegnante mantiene altro il controllo e la gestione unidirezionale di quanto accade nel gruppo. Gli schemi rappresentativi delle diverse relazioni all'interno della classe (il primo "a raggiera, con il docente al centro di un sole che emana raggi verso i discenti; il secondo "a rete", con scam...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....

New sfoglia la rivista febbraio 2017
New sommario febbraio 2017
Registrazione_lettori_scuolapossibile
Le leggi sull'inclusione scolastica
Dalla legge 104 alla futura legge delega
Lo scorso 15 novembre, la "Scuola Possibile" (con Marco Pellegrino, Manuela Rosci e Patrizia Ruggiero) ha partecipato ai tavoli di lavoro costituiti durante la Giornata Formativa Nazionale "Legge delega sull'inclusione: stato dell'arte e proposte", organizzata dall'associazione FIABA; il confronto tra diversi professionisti del mondo della Scuola si è tenuto all'interno de...
Orizzonte scuola - di: Fazio Fernanda vai al dettaglio....
Quando l'inclusione è... bidirezionale
La bellezza della diversità in "Ho Amici in Paradiso"
"Il concetto di comunità inclusiva significa che le comunità adattano le loro strutture e le loro procedure per facilitare l'inclusione delle persone con disabilità, piuttosto che aspettare che quelle cambino per adattarsi alle condizioni esistenti" (ILO, UNESCO, WHO: <<Community Based Rehabilitation>>, 2004).

Da alcuni giorni è uscito al cinema <...
Oltre a noi - di: Callori Riccardo di Vignale vai al dettaglio....
Lo Student Voice
Un approccio per innovare l'agire didattico
In un'ottica di responsabilità sociale, la scuola, da sempre considerata l'istituzione preposta all'educazione e all'istruzione, è chiamata oggi a rinnovare, nelle scelte politico-organizzative e pratico-metodologiche, il suo paradigma di riferimento, accettando e inglobando opportunamente nel suo agire formale tutte quelle caleidoscopiche sfaccettature degli apprendimenti informali che dall'insegnamento e dalla trasmissione di valori, norme, conoscenze, capacità e linguaggi conducono a quella socializzazione sistematica che guarda al sistema educativo prima di tutto come mezzo di integrazione e coesione sociale (Durkheim, 1971).
Siamo di fatto abituati ad una scuola statica e oppositiva nei canoni e nelle strutture portanti, affaticata nei tentativi di abbracciar...
Orizzonte scuola - di: Rago Giuseppe vai al dettaglio....
Dispositivi a Disposizione
Il BYOD: "Porto il mio dispositivo" in classe
Eccomi a descrivere e ad analizzare un'altra esperienza vissuta in quest'anno scolastico, considerando i pro e i contro.

Nel PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale), nell'#azione6 si legge testualmente: "La scuola d...
Scuola e tecnologia - di: Palumbo Stefania
vai al dettaglio....
Dai banchi di scuola ai banchi del Senato
Come sviluppare competenze sociali e civiche
Lo studio della geografia, sia fisica che politica, è strettamente legato allo studio della storia e con gli alunni di quinta, studiando i Greci, precursori della democrazia e della Costituzione, si può affrontare anche la storia...
Didattica Laboratoriale - di: Malagesi Stefania
vai al dettaglio....
Lode al cruciverba
Incroci di parole e di possibilità
Tutto inizia da una semplice chiamata post natalizia.
-Tutto bene? Le feste? La neve?
-Sì, tutto bene, quanta neve quest'anno! Senti, a proposito, mi ha detto Clara che per giovedì prossimo l'argomento di inglese sarà i...
Inclusione Scolastica - di: Pettinari Francesco
vai al dettaglio....
Giuntisysform
La battaglia delle tabelline
La matematica come "strumento" per pensare ed agire
Oggi si dibatte molto sull'utilità dell'imparare a memoria.
Nella scuola "tradizionalista" della mia generazione tutta l'istruzione era basata sull'apprendimento mnemonico; tutto si acquisiva principalmente a memoria, compr...
Orizzonte scuola - di: Orsolillo Giuseppina vai al dettaglio....
Tutti "sei", tutto sei
La valutazione dal punto di vista dello studente
In queste fase dell'anno già molto concitata, si stanno profilando nuovi cambiamenti a livello nazionale che investiranno i processi futuri di valutazione degli alunni.
Alcune delle deleghe alla legge 107 toccano direttamen...
Orizzonte scuola - di: Pellegrino Marco vai al dettaglio....
competenze
Profitto e competenza
Valutare in modo significativo
La valutazione è "connaturata" al processo di insegnamento/apprendimento e ne rappresenta i vari momenti. Prima di entrare in classe ogni docente si chiede cosa sanno i suoi alunni sull'argomento che decide di sviluppare, cosa hanno bisogno di imparare, quanto tempo occorrerà l...
Orizzonte scuola - di: Calcagni Maria vai al dettaglio....
"Facciamo che...?"
Relazioni (c)ostruttive in contesti multietnici
"Basta con i dovere, potere, volere. Facciamo che..?" così ho esordito durante una riunione di coordinamento volontari nel nuovo progetto di doposcuola che sto attuando nel...
Intercultura - di: Miduri Maria Chiara
vai al dettaglio....
Interroghiamo...ci
Il vero insegnamento in una risposta
Sguardo serio e cipiglio fermo, penna nera in mano e registro aperto sulla cattedra, dove scorre rapidamente con gli occhi l'elenco degli studenti e con un fare quasi fulmineo li osserva di soppiatto per coglierne incertezze, tim...
Orizzonte scuola - di: De Angelis Giovanna
vai al dettaglio....
Un compito per la vita
Insegnare nella scuola delle competenze
Le Indicazioni italiane ed europee ci invitano a centrare l'azione didattica sull'acquisizione delle competenze, ma, per alcuni insegnanti, non è facile ancora entrare in questa l...
Long Life Learning - di: Ventre Angela
vai al dettaglio....
I CoderDojo: "palestre di creatività"
Formazione informatica per alunni e docenti
In un qualsiasi tipo di esperienza educativa si viene a creare uno scambio a livello comunicativo che influisce su ogni tipo di attività; nel caso specifico dell'essere docenti, p...
Scuola e tecnologia - di: Riccardi Barbara vai al dettaglio....
emoticon
E tu, di che "like" sei?
Aspetti della comunicazione a scuola ai tempi di internet
Le scuole sono ormai contagiate dal fenomeno sociale più pervasivo dell'ultimo decennio: la connessione alla "rete delle reti" e l'utilizzo di Internet attraverso i diversi dispositivi.
L'influenza positiva di tutto questo si presenta con grande evidenza nell'enorme sviluppo che rileviamo nella didattica, diventat...
Long Life Learning - di: Presutti Serenella vai al dettaglio....
La comunicazione senza ascolto
L'importanza di fissare un tempo dedicato
La pratichiamo un po' tutti, non è così?
Dialoghiamo tra sordi, come nel vecchio scherzo.

- Vai a pescare?
- No, vado a pescare.
- Ah, credevo che andassi a pescare!

Riprendo in parte il tema del mio ultimo articolo ed insisto tanto sulla comunicazione perché la ritengo essenziale. Penso che a questo scopo (di comunicare) si spenda la vita, e si debba spendere la scuola.
D'altronde, anche...
Oltre a noi - di: Bono Liliana vai al dettaglio....
cartadeldocente
L'ISSN è l'acronimo di International Standard Serial Number, o Numero internazionale normalizzato delle pubblicazioni in serie.
Segui lascuolapossibile su Facebook
Seguici su Google Plus
Seguici su Twitter
Contattaci

Ricerca avanzata >>>
Stampa Uscita Stampa uscita
Bono Liliana Bono Liliana 1 articoli
Calcagni Maria Calcagni Maria 1 articoli
Callori Riccardo di Vignale Callori Riccardo di Vignale 1 articoli
De Angelis Giovanna De Angelis Giovanna 1 articoli
Fazio Fernanda Fazio Fernanda 1 articoli
La redazione La redazione 1 articoli
Malagesi Stefania Malagesi Stefania 1 articoli
Miduri Maria Chiara Miduri Maria Chiara 1 articoli
Orsolillo Giuseppina Orsolillo Giuseppina 1 articoli
Palumbo Stefania Palumbo Stefania 1 articoli
Parisi Roberta Parisi Roberta 1 articoli
Pellegrino Marco Pellegrino Marco 1 articoli
Pettinari Francesco Pettinari Francesco 1 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Proietti Michela Proietti Michela 1 articoli
Rago Giuseppe Rago Giuseppe 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 1 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 1 articoli
Santigliano Leonilde Santigliano Leonilde 1 articoli
Ventre Angela Ventre Angela 1 articoli
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Didattica Laboratoriale 2 Didattica Laboratoriale
n.74 giugno 2017
n. 73 maggio 2017
n. 72 aprile 2017
n 71 marzo 2017
n.70 febbraio 2017
n 69 gennaio 2017
n 68 dicembre 2016
n 67 novembre 2016
n. 66 ottobre 2016
n.65 settembre 2016
n.64 giugno 2016
n.63 maggio 2016
n. 62 aprile 2016
n.61 marzo 2016
n.60 febbraio 2016
n.59 gennaio 2106
n.58 dicembre 2015
n.57 novembre 2015
n.56 ottobre 2015
n.55 settembre 2015
n. 54 giugno 2015
n.53 Maggio 2015
n.52 Aprile 2015
n. 51 marzo 2015
n. 50 febbraio 2015
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-
Username
Password
Ruolo
 

G.T. Engine Powerd by Sysform Roma Via Monte Manno 23 -Roma- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional