Torna nella homepage
 
n 7 novembre 2010
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:20 Agosto 2017 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
HomePage numero n 7 >>>
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
n.74 giugno 2017
n. 73 maggio 2017
n. 72 aprile 2017
n 71 marzo 2017
n.70 febbraio 2017
n 69 gennaio 2017
n 68 dicembre 2016
n 67 novembre 2016
n. 66 ottobre 2016
n.65 settembre 2016
n.64 giugno 2016
n.63 maggio 2016
n. 62 aprile 2016
n.61 marzo 2016
n.60 febbraio 2016
n.59 gennaio 2106
n.58 dicembre 2015
n.57 novembre 2015
n.56 ottobre 2015
n.55 settembre 2015
n. 54 giugno 2015
n.53 Maggio 2015
n.52 Aprile 2015
n. 51 marzo 2015
n. 50 febbraio 2015
n. 49 gennaio 2015
n.48 dicembre 2014
n.47 novembre 2014
n.46 ottobre 2014
n.45 settembre 2014
n.44 giugno 2014
n.43 maggio 2014
n.42 aprile 2014
n.41 marzo 2014
n.40 febbraio 2014
n.39 gennaio 2014
n.38 dicembre 2013
n 37 novembre 2013
n 36 ottobre 2013
n.35 settembre 2013
n.34 giugno 2013
n.33 maggio 2013
n. 32 aprile 2013
n. 31 marzo 2013
n. 30 febbraio 2013
n. 29 gennaio 2013
n. 28 dicembre 2012
n. 27 novembre 2012
n. 26 ottobre 2012
n. 25 settembre 2012
n.24 giugno 2012
n.23 maggio 2012
n.22 aprile 2012
n.21 marzo 2012
n.20 febbraio 2012
n.19 gennaio 2012
n.18 dicembre 2011
n.17 novembre 2011
n.16 ottobre 2011
n.15 settembre 2011
n.14 giugno 2011
n.13 maggio 2011
n.12 aprile 2011
n.11 marzo 2011
n.10 febbraio 2011
n.9 gennaio 2011
n 8 dicembre 2010
n 7 novembre 2010
n.6 ottobre 2010
n.5 settembre 2010
n.4 giugno 2010
n.3 maggio 2010
n.2 aprile 2010
n.1 marzo 2010
Almanacco inverno
Almanacco di autunno
1 -settembre 2009- Anno III
10- giugno 2009- Anno II
9- maggio 2009- Anno II
8-aprile 2009- Anno II
7-marzo 2009- Anno II
6-febbraio 2009- Anno II
5-gennaio 2009- Anno II
4-dicembre 2008- Anno II
3-novembre 2008- Anno II
2-ottobre 2008- Anno II
1 -settembre 2008- Anno II
6 -Maggio 2008 -Anno I
5 -Aprile 2008 -Anno I
4 -Marzo 2008 -Anno I
3 -Febbraio 2008 -Anno I
2 -Gennaio 2008 -Anno I
1 -Dicembre 2007 -Anno I-

Invia una e-mail alla redazione

Articoli nelle pagine interne
Genitori in prima linea Genitori in prima linea
Il disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività Il disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività
Il cinema, il teatro e l'arte per l'intervento sociale e la crescita della persona Il cinema, il teatro e l'arte per l'intervento sociale e la crescita della persona
In ogni sapere teorico cerchiamo ... un aspetto pratico In ogni sapere teorico cerchiamo ... un aspetto pratico
La dipendenza come stile di vita La dipendenza come stile di vita
La scuola possibile si trova in via della Verità o in via dell'Amore? La scuola possibile si trova in via della Verità o in via dell'Amore?
La grande assente: la cultura dell'organizzazione La grande assente: la cultura dell'organizzazione
La scuola siamo noi La scuola siamo noi
La lettura condivisa La lettura condivisa
Young Explorers Young Explorers
Ansuini Cristina Ansuini Cristina 1 articoli
Calanca Massimo Calanca Massimo 1 articoli
Castaldo Esterina Castaldo Esterina 1 articoli
D'Angiò Giovanni D'Angiò Giovanni 1 articoli
Damiano Maria Antonietta Damiano Maria Antonietta 1 articoli
De Angelis Tiziana De Angelis Tiziana 1 articoli
Di Clemente Simona Di Clemente Simona 1 articoli
Di Maria Rossella Di Maria Rossella 1 articoli
Dorigatti Giorgio Dorigatti Giorgio 1 articoli
Esposito Luisa Esposito Luisa 1 articoli
La redazione La redazione 2 articoli
Maranzana Enrico Maranzana Enrico 1 articoli
Melchiorre Simonetta Melchiorre Simonetta 1 articoli
Paci Lucia Giovanna Paci Lucia Giovanna 1 articoli
Presutti Serenella Presutti Serenella 1 articoli
Riccardi Barbara Riccardi Barbara 1 articoli
Rosci Manuela Rosci Manuela 2 articoli
Rossini Simonetta Rossini Simonetta 1 articoli
Ruggiero Patrizia Ruggiero Patrizia 1 articoli
Sabatini Roberto Sabatini Roberto 1 articoli
Scarabotti Massimiliano Scarabotti Massimiliano 1 articoli
Traversetti Marianna Traversetti Marianna 1 articoli
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Ognuno di noi può farcela!
La possibilità di sorprendersi
Quando lavori a scuola, hai un grande vantaggio: non puoi dare mai nulla per scontato! Le risposte dei bambini sono una fonte di protezione da un grande male, invadente: la paura di sorprendersi. Quel sorprendersi che emoziona, che accende lo sguardo, che attiva le menti ... Ti sorprendi quando ti capita qualcosa di inaspettato, che genera dentro di te la meraviglia, lo stupore, quel senso di momentaneo disorientamento che rompe l'equilibrio precedente, e ti permette di accedere ad altro. Meravigliarsi. Stupirsi. Sbalordirsi. Sorprendersi.
Al contrario, è come se la necessità dell'uomo fosse quella di rimuovere emozioni che distraggono da un orientamento troppo spesso centrato a cercare la stasi, il già noto, ciò che non cambia. Come se la corsa contro il tempo (la vita) imbrigliasse le persone a raggiungere il prima possibile uno status (economico, sociale, relazionale) e difenderlo da qualsiasi cambiamento... soprattutto se inaspettato.

Se lavori a scuola hai il vantaggio di incontrare ogni giorno qualcosa di inaspettato: un bambino che progredisce o un gruppo di alunni che si comporta meno bene del solito, approfittando del cambio dell'insegnante; un ad...
Editoriali - di: Rosci Manuela
vai al dettaglio....
Lo Staff novembre 2010
fiera del libro
Apple Ipad, il tablet per antonomasia
Come leggere gli e-book
PC, tablet o ebook reader?
La repentina distribuzione degli ebook anche in Italia sta creando interesse tra i naviganti del web che trovano estremamente conveniente acquistare in rete libri elettronici, disponibili ora anche in lingua italiana. Gli e-book si trovano in due formati:

Il format...
Scuola e tecnologia - di: Scarabotti Massimiliano
vai al dettaglio....
Sommario Novembre 2010
Non lasciatemi solo. Posso perdermi!
Dedicato ai prof ke hanno voglia di ascoltare
In previsione dell'uscita del mio e-Book vorrei sottolineare lo spirito e i motivi per i quali ho deciso di scriverlo, ciò che mi ha spinto a lavorare su questo testo per mesi.

L'idea di scriverlo è nata dal mio rapporto con la scuola, per lo più catastrofico, e dal bisogno di manifestare i disagi che io ho vissuto in prima persona e che tanti altri ragazzi più giovani di me stanno vivendo.
Credo nel valore della scuola come centro di formazione culturale ed umano per i ragazzi e per questo ho deciso di scrivere un libro che in qualche modo potesse fare da filo tra gli studenti e gli insegnanti.

Arrivo al sodo: credo che la scuola, studenti e professori, abbiano ancora tanta strada da fare prima di arrivare a costituire una scuola possibile ovvero una scuola dove tutti possano imparare da tutti.
Sono fermamente convinto che una scuola possibile si debba fondare sul dialogo fra alunni e professori, sul mettersi in discussione e sulla volontà, da entrambe le parti, di cambiare le proprie posizioni per renderla un luogo più piacevole e forse anche un riparo per i giovani... un riparo dai loro problemi, dalle loro insicurezze.

Il sogno di una scuola possibile deve avere come protagonisti alunni sicuramente più aperti nei confronti dei professori, anche più fiduciosi, e dall'altra parte insegnanti più comprensivi, attenti e pronti a venire incontro ai ragazzi e a fare di ognuno di loro una missione.
Personalmente avrei voluto insegnanti più preparati a trattare con i ragazzi "sbandati", più disponibili ad ascoltare i loro problemi di adolescenti o in generale i problemi della loro vita.

Soprattutto tanto coraggiosi da non fermarsi davanti al primo "no" di uno studente.
<...
Le novità sugli ebook - di: Dorigatti Giorgio vai al dettaglio....
I compiti a casa
Come evitare una tragedia annunciata
I compiti a casa! Spauracchio, tragedia, rovina di interi pomeriggi per molti bambini e, di conseguenza, motivo di ansia per i loro genitori che non sanno come intervenire per farglieli fare senza vivere "quel teatrino-gioco delle parti" comune ad intere generazioni.

Tenendo conto del fatto che più gli alunni vanno avanti più i compiti a casa aumentano, qualche riflessione sul problema bisogna farla per evitare che, scuola dell'obbligo o no, il lavoro in orario extra sc...
Didattica Laboratoriale - di: Rossini Simonetta vai al dettaglio....
La saga "L'arte dell'incontro"
I passerotti non fanno rumore


I passerotti non fanno rumore.


Essi abitano l'aria con un leggero battere d'ali.
Essi aspirano al nido al conforto del cibo e del calore.
Hanno morbide piume come morbido è il cuore
che scandisce nel loro petto il tempo del vivere.
Hanno voci così sottili ed incerte che il silenzio può contenerle
e quando piangono lasciano tracce di luce negli arcobaleni e nel vento.
Non fategli male. La loro anima è l'anima del mondo....
Long Life Learning - di: Riccardi Barbara vai al dettaglio....
I bambini con mutismo selettivo
Non è semplice timidezza!

Ho ricevuto con piacere la mail della signora Tiziana De Angelis che ricorda quanto il problema dei bambini con mutismo selettivo sia trascurato.
L'Associazione di cui fa parte, anche come familiare, è nata a Torino grazie al contributo della Presidente Loredana Pil...
Integrazione Scolastica - di: De Angelis Tiziana
vai al dettaglio....
Insegnante sull'orlo di una crisi di nervi
Difficile l'inizio di questo mio anno scolastico!
La mia collega "storica" nonché mia amica "del cuore", ha chiesto e ottenuto il trasferimento in un'altra scuola: abita lontano, ha un bimbo piccolo e tanta voglia di semplificarsi la vita.

Separarmi professionalmente da lei, con la quale non avevo più neanche bisogno di comunicare attraverso le parole (tanto che i bambini ormai ci percepivano come "coppia genitoriale" salda e amorevole), mi ha gettato inizialmente in uno stato di smarrimento e anche di timore.

Le mie domande più ricorrenti sono state: "Ce la farò?", "Troverò un'altra collega con la quale stabilire un rapporto di fiducia e collaborazione?" e soprattutto, viste le condizioni in cui versa la scuola in questo momento, "Arriverà una collega?".


Insegno in una scuola Montessori, ho appena iniziato un nuovo ciclo e il nostro metodo prevede un'attenzione e una cura speciali per l'organizzazione dell'ambiente che accoglierà il bambino e la preparazio...
Long Life Learning - di: Melchiorre Simonetta vai al dettaglio....
la filosofa statunitense M.Nussbaum
Quale "Sapere" rende liberi?
... come apprendere ed esercitare il pensiero democratico
Dall'ultimo lavoro della filosofa statunitense Martha C.Nussbaum, Non per profitto, la rivista Internazionale ha riportato un articolo che ho trovato di forte interesse, ma soprattutto stimolante per una riflessione sulla costruzione delle competenze cosiddette di base, pertanto irrinunciabili .

"Sapere è Potere" (è il titolo dell'articolo pubblicato nel numero del 28 ottobre '10) mette al centro della dissertazione la sparizione degli studi umanistici dai sistemi di istruzione primaria, secondaria e universitaria.

La supposta scomparsa è avvenuta per effetto delle politiche di istruzione e scolastiche messe in atto dai governi dei Pae...
Emergenza scuola - di: Presutti Serenella vai al dettaglio....
Se il docente non è un professionista ...
E' sempre più difficile "star bene a scuola"

Nell'accingermi a scrivere questa breve riflessione sono stata molto indecisa se affiancare o meno un punto interrogativo al titolo.
E' una domanda che pongo a me stessa e agli altri che mi leggeranno oppure è un'affermazione ben precisa di cui sono veramente convinta?
Nell'incertezza, e assecondando la mia natura fiduciosa e positiva, ho preferito inserirlo, lasciando libero il lettore, a fine articolo, di lasciarlo o toglierlo.

Io desidero solo co...
Organizzazione scolastica - di: Damiano Maria Antonietta vai al dettaglio....
Il peso delle parole
Viaggio attraverso il sapore buono delle emozioni
Capita spesso di usare le parole senza dar loro troppo peso, come se fossero qualcosa di evanescente, da poter cambiare, modificare senza troppi problemi.
Il ricordo delle frasi importanti delle nostra vita, di cose che ci hanno fatto soffrire profondamente o che ci hanno dato gioie enormi, ci dicono che non è esattamente così, che in realtà le parole hanno spesso più consistenza e solidità di oggetti che possediamo o dei luoghi in cui ci troviamo.

Se vero che non sempre possiamo essere consapevoli dell'effetto di ciò che diciamo o scriviamo - il so...
Didattica Laboratoriale >>> Percorsi laboratoriali - di: Ansuini Cristina vai al dettaglio....
Un "gruppo territoriale" di referenti per l'integrazione
Un'altra maglia nella Rete delle scuole del IV e V municipio
Nello scorso anno scolastico, 2009/10, ho partecipato ad una interessante iniziativa promossa dalla "rete delle scuole del IV e V municipio di Roma": la formazione di un gruppo territoriale di insegnanti referenti per l' integrazione.

Nata dall'esigenza di un confronto sui punti di criticità e di forza dell'integrazione scolastica nei due terri...
Integrazione Scolastica - di: Ruggiero Patrizia vai al dettaglio....
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Se vuoi realizzare il tuo Giornale telematico... clicca qui
Portale di informazione multimediale
per visualizzre le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
e-book novità e-book novità
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Emergenza scuola 5 Emergenza scuola
Stampa Uscita Stampa uscita
Invia una opinione

Ricerca avanzata >>>
Username
Password
Ruolo
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional