Torna nella homepage
 
n 7 novembre 2010
Registrata presso il:Tribunale di Roma n. 63/2010 del 24/02/2010
Direttore responsabile Manuela Rosci
Oggi è il giorno:23 Settembre 2018 Pubblicato da Sysform Editore - Iscrizione al R.O.C. n.19433 Sysform Editore - Via Monte Manno 23 00131 Roma
Pagina numero 2 >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
SysForm Editore - editoria digitale per il mondo della scuola e della formazione
Per visualizzare le sottoaree clicca sull'icona
Dalla redazione Dalla redazione
e-book novità e-book novità
Long Life Learning Long Life Learning
Oltre a noi... Oltre a noi...
Scuola & Tecnologia Scuola & Tecnologia
Editoriali Editoriali
Emergenza scuola Emergenza scuola
Organizzazione Scolastica Organizzazione Scolastica
Integrazione Scolastica Integrazione Scolastica
Didattica Laboratoriale Didattica Laboratoriale
In diretta dalla Segreteria In diretta dalla Segreteria
  Pag Argomento
HomePage   HomePage
Pagina Integrazione Scolastica 2 Integrazione Scolastica
Pagina Organizzazione Scolastica 3 Organizzazione Scolastica
Pagina Emergenza scuola 5 Emergenza scuola

Ricerca avanzata >>>
Clicca sul libro per acquistare una copia dell'eBook
Pagina Numero 2 - Area tematica Integrazione Scolastica
Testatina_integrazione
Il disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività
disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività
Eccomi qua di nuovo a parlare di iperattività perché purtroppo ancora se ne parla troppo poco. Mi sono chiesta più volte il perché, ma non sono riuscita a darmi una risposta soddisfacente. Allora mi sono detta che il motivo non è uno solo, ma sono tanti motivi: poca consapevolezza da parte dei genitori, poca collaborazione scolastica, la difficoltà nella gestione di un bambino iperattivo.

Questi e altri motivi portano questo importante argomento ad essere messo da parte, perché è più facile dire che il proprio figlio è particolarmente "irrequieto" piuttosto che ammettere che abbia un problema. Così come per i docenti è più facile mettere in punizione il bambino che si agita in continuazione, che non sta fermo, che ride, parla, scherza, fa le marachelle, non ha regole, piuttosto che capire cosa ha fatto scattare quel comportamento inadeguato.

A tal proposito, vorrei ricordare ancora una volta la storia di Fortunato, un bambino iperattivo, che i genitori non hanno mai capito che il figlio avesse dei problemi, facevano finta che tutto fosse e nonostante i continui richiami da parte delle maestre non si sono mai accorti che Fortunato, con i suoi comportamenti bizzarri, stava cercando aiuto, stava manifestando la sua profo...
Integrazione Scolastica - di: Castaldo Esterina vai al dettaglio....
Genitori in prima linea
Aiutare un figlio con DSA (Disturbo Specifico di Apprendimento)
Caro genitore, ti immagino alle prese con il disturbo invisibile di tuo figlio. Lui è sempre più demotivato e a scuola ci va svogliatamente: vedi con dolore le sue difficoltà e non sai come muoverti. Tuo figlio ti sembra un estraneo; è lento nella lettura, non sa fare ben...
Integrazione Scolastica - di: Di Maria Rossella vai al dettaglio....
La lettura condivisa
Esperienze, storie, figure per giovani lettori con necessità speciali


Convegno su libri per ragazzi e disabilità




Promosso da Regione Toscana - Comune di Campi Bisenzio
Organizzato da Biblioteca di Villa Montalvo - Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi
Con il patrocinio di Ibby Italia<...
Integrazione Scolastica - di: La redazione vai al dettaglio....
 

G.T. Engine Powerd by Innova Servizi Roma Via Appia Nuova 882- Web Content Manager Maurizio Scarabotti

Valid HTML 4.01 Transitional